SANREMO GIOVANI: da X FACTOR alle classifiche di vendita… ecco chi sono i volti noti in lizza per un posto

Sanremo Giovani

Ieri sono stati ufficialmente annunciati i 68 nomi selezionati per Sanremo Giovani. La Commissione Musicale ha scelto tra quasi 650 canzoni quelle che avranno l’occasione di essere ascoltati con un audizione dal vivo il 6 di novembre a Roma.
Tra loro verranno quindi scelti i 12 nomi che parteciperanno alla prima serata di Rai 1, Sarà Sanremo, il 15 dicembre dove saranno selezionati i 6 artisti he prenderanno parte a Sanremo Giovani 2018.

Noi di All Music Italia siamo andati come ogni anno ad analizzare la lista, per scoprire quali sono i volti e le voci già noti al pubblico. Iniziamo quindi la nostra analisi.

ARTISTI GIÀ DISCOGRAFICAMENTE NOTI

Tutti i 68 cantanti in gara a Sanremo Giovani hanno pubblicato nella loro carriera dei singoli (era un requisito fondamentale per la partecipazione) ma, tra loro, ce ne sono alcuni più noti di altri.

Per esempio Artù che presenta il brano Ma lo sai cosa c’è è cantautore sotto contratto con Sony Music Italia che ha pubblicato due album di cui l’ultimo, Tutto passa, molto apprezzato dalla critica. Artù ha partecipato nel 2016 al Coca Cola Summer Festival (sezione giovani) e al Festival del Primo Maggio (qui una nostra intervista).

Poi ci sono i Dari che presentano John Kennedy. La band ha pubblicato due album e nel 2008 lanciò un tormentone ultra programmato da Mtv, Wale (Tanto vale). Negli ultimi anni la band si era concentrata su progetti solisti.

Davide Petrella (di cui  vi abbiamo parlato qui proprio qualche giorno fa) è un cantautore sotto contratto con Warner Music Italia noto sopratutto per il suo ruolo di autore di spicco nella musica italiana. Tra gli artisti per i quali ha composto troviamo Cesare Cremonini e Gianna Nannini.

Gionnyscandal presenta il brano Malpensa e non ha bisogno di molte presentazioni. In bilico tra rap e pop, si è fatto conoscere a partire dal 2011 con grande determinazione da indipendente. Anno dopo anno ha conquistato il pubblico del web, arrivando a grandi numeri fino a quando, lo scorso anno, Universal Music Italia ha deciso di metterlo sotto contratto.

I Desideri presentano Musica adesso e sono l’ultima scommessa di Sony Music Italia. Hanno uno zoccolo duro di fan sopratutto nel Sud Italia dove per anni si sono esibiti con il padre nel gruppo Nico e i suoi Desideri. Quest’estate hanno vinto la sezione giovani del Wind Summer Festival e pubblicato un album.

Infine Kaligola. Un giovanissimo rapper con la passione per il cinema (qui una nostra intervista) che partecipò già in gara tra i giovani nel 2015, durante il primo Festival di Carlo Conti.

PASSATI DA X FACTOR

Sono ben dieci quest’anno i talenti transitati da X Factor nelle varie edizioni che sono riusciti ad arrivare nella rosa dei 68.
Si parte da Andrea D’Alessio visto ad X-Factor 7 nel 2013. Il ragazzo vanta collaborazioni con Arisa, Mario Biondi e Clementino.

Dalla prima ormai storica edizione ritroviamo la neo mamma Silvia Aprile, protagonista nel duo Aprile & Mangiaracina. La coppia  l’anno scorso arrivò fino allo step dei 12, e quindi fino alla diretta su Rai 1, non riuscendo però ad entrare tra i 6 artisti selezionati.
C’è poi Daniele Magro che negli ultimi anni si è fatto conoscere maggiormente nel ruolo di autore per artisti come Emma e Chiara tra i tanti.

Davide Mogavero tenta la carta Sanremo con un suo brano, Tamigi. Il ragazzo, secondo classificato ad X Factor 4, è stato anche il primo caso di “cross over” tra talent, infatti nel 2015 è entrato al serale di Amici di Maria De Filippi.

Davide Papasidero ha partecipato al talent show Sky qualche anno fa militando nella squadra di Morgan. In seguito ha vinto Il Festival di Castrocaro e infine partecipato ad X Factor Uk.

Abbiamo poi ben due EVA nel possibile cast… una donne un uomo! La prima è Eva Pevarello, finalista dell’ultima edizione di X Factor nella squadra di Manuel Agnelli che, a quanto pare, sta producendo anche il suo album, il secondo Eva è Giacomo Runco tra i cantanti della squadra di Mika nel 2015.

Loomy è la scommessa di Arisa dello scorso anno, la scelta che fece arrabbiare Fedez. Il giovane rapper è da poco uscito con un nuovo singolo (ne abbiamo parlato qui). Sempre dall’anno scorso torna Veronica Marchi, cantautrice  molto amata dalla critica da sempre alla ricerca della grande possibilità.

Torna a farsi sentire anche Silver, tra i protagonisti della terza edizione di X Factor che presenta il brano Power of love.

Infine c’è Maria Faiola vista agli home visit dell’edizione 2016.

PASSATI DA THE VOICE

Nella carica dei 68 anche due ragazze che hanno partecipato allo sfortunatissimo The Voice of Italy. Angela Nobile, nel team di J-Ax nel 2014, successivamente si è vista a Tu si que vales. Noemi Smorra invece era nel team di Raffaella Carrà qualche anno fa. Quest’ultima anche lo scorso anno entrò nei 60 finalisti ascoltati in audizione.

GIA´VISTI (O QUASI) DALLE PARTI DI SANREMO…

Ci sono poi alcuni artisti che in qualche modo sono stati vicini al salire o addirittura già saliti sul palco del Festival di Sanremo.

Carlo Bolacchi l’anno scorso si avvicino all’Ariston in qualità di vincitore di Area Sanremo. Non entrò nel cast ma la sua Paolo Fox ebbe un buon riscontro, complici anche i numerosi passaggi televisivi legati all’astrologo ispiratore del brano.

Nicolas Bonazzi, che presenta Ali di carta, invece sul palco dell’Ariston ci è proprio salito nel 2010 ma purtroppo con scarsi risultati.

Segnaliamo anche tra i nomi presenti Jose Junes già arrivato lo scorso anno tra i 60 con il brano Va bene così.

NOTE SU ALTRI PARTECIPANTI…

Andiamo a spulciare un po’ alcune curiosità sugli altri partecipanti.

Il rapper Mudimbi è la nuova scommessa di Warner Music Italia, un ragazzo su cui la major punta molto.

Santiago nato come rapper e ora avvolto da influenze pop, è un nome nuovo della scuderia Universal Music Italia, di qui vi avevamo parlato qui. Già l’anno scorso arrivò ad un passo dall’ingresso nel cast con la sua La Stanza, singolo pubblicato poi a distanza di mesi.

Stephanya è la nuova scommessa della New Music International, casa discografica de Le Deva e Alessio Caraturo.

Alberto Polcini – come Silver – è un artista presentato dall’etichetta Gne Records.

Carlo Bolacchi e Cordio appartengono invece al roster della Mescal Music e quest’estate hanno aperto i concerti di Ermal Meta. Cordio tra l’altro è anche prodotto artisticamente dal cantautore.
Dave Monaco ha vinto il Cantagiro nel 2013 e partecipato nel 2014 al Festival Show.

Gabriele Deca è figlio del giudice che ha scritto Romanzo Criminale, mentre Loredana Daniele è addirittura la nipote del grande Pino Daniele.

Hugolini è un cantautore che quest’anno ha aperto alcune date del tour di Francesco Gabbani mentre Luchi è una cantautrice già vincitrice del Premio Ciampi nel 2015 e della 16esima edizione del Festival di Ghedi (vedi qui).

Luigi Salvaggio è il vincitore dell’ultima edizione del Festival di Castrocaro che, come consuetudine permette l’accesso diretto alle selezioni di Sanremo Giovani mentre Skuba libre ha presentato la sua musica che contamina rap e classica a Italia’s Got Talent nel 2015.

Tommaso Giulio è un cantautore che ha scritto anche insieme a Max Gazzè. Nel 2015 infatti ha composto il testo e duettato con l’artista, n el brano Disordine d’aprile contenuto in Maximilian.

Troviamo anche Ultimo, artista in ascesa della scuderia Honiro. Fresco della pubblicazione del suo album e di alcune esperienze come l’apertura della data romana al Palalottomatica di Fabrizio Moro. Ve lo abbiamo presentato qui.

Sempre sul nostro sito sono comparsi l’istrionico Mirkoeilcane già vincitore di Musicultura, Silvia Oddi (vedi qui) e i Turkish Cafè, finalisti ad Area Sanremo 2014.

GLI EX DEI BABY TALENT

Dai “baby talent” invece arrivano Alessia Gerardi (partecipò ad 11 anni a Io Canto), Nicole Stella (anche lei da Io Canto), che ha pubblicato di recente un singolo di cui vi abbiamo presentato il video in anteprima (qui) e Vittorio Sisto, che invece arriva da Ti lascio una canzone. Lorenzo Baglioni invece lo abbiamo visto nei panni del comico a Colorado.

Da notare in ogni caso come dei tanti ex Amici di Maria De Filippi nessuno, a parte Davide Mogavero, sia riuscito a superare le selezioni.

 

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su: