EVA PEVARELLO: l’esordio 15enne e la prima volta a X FACTOR 6 anni fa. Ecco la sua storia (VIDEO)

eva_pevarello

Oggi vi presentiamo la storia, musicale e non di un’altro concorrente di X Factor, Eva Pevarello.

Dopo Loomy (QUI), Roshelle (QUI), Giovanni Diana (QUI), i Daiana Lou (QUI) e Andrea Biagioni (QUI), spazio al racconto della giovane veneta che pare aver letteralmente conquistato il proprio giudice Manuel Agnelli.

Lo storytelling di X Factor 10 ci ha presentato la sua storia quasi come fosse una favola. La tatuatrice che arriva al talent come ad un riscatto umano e musicale, dopo aver attraversato un buio periodo di malattia.

Tutto molto bello e tutto molto vero.

Oggi però vi racconteremo l’antefatto e quanto la musica e lo stesso X Factor avessero già avuto una forte presenza nella sua vita prima della malattia e di quell’audizione quando commosse molti con l’inedito autobiografico Un’altra cosa.

L’esordio musicale di Eva arriva molti anni fa, quando è appena 15enne. Possiamo ascoltare la sua voce in Così Eravamo, tratto dalla colonna sonora di una docu-fiction di Dennis Dellai. Una canzone composta e arrangiata da Paolo Agostini che duetta con lei e che ritroveremo ancora come autore nel passato di Eva.

EVA PEVARELLO & PAOLO AGOSTINI – Così Eravamo – AUDIO

Nel 2014 ritroviamo una Eva molto cresciuta e capace di riempire la scena anche con la sua immagine sexy e dolce al tempo stesso. Ancora un brano estratto da una colonna sonora, quella del controverso film Il Segreto D’Italia,  diretto da Antonello Belluco e con protagonista Romina Power.

Eva interpreta Il Segreto, brano nato su musiche di Paolo Agostini e testo di Antonello Belluco. Per l’occasione viene rilasciato un video dove a spezzoni del film si alterna la futura punta di diamante del team over25 di X Factor 10.

EVA PEVARELLO – IL SEGRETO – VIDEO

Dopo quest’esperienza la malattia, un anno e mezzo molto difficile terminato con il ritorno alla professione di tatuatrice prima e alle fortunate audizioni di XF10.

Ma come dicevamo per Eva questa non è la prima esperienza ad X Factor. Nel 2010 tutto è diverso: il talent è in onda sulla Rai, conduce Francesco Facchinetti, i giudici sono Elio, la mitologica Mara Maionchi, Enrico Ruggeri e Anna Tatangelo.

Una giovanissima Eva Pevarello fa capolino tra gli aspiranti concorrenti. All’epoca arriva nella rosa degli ultimi 90, protagonista di uno special Tv intitolato X Factor: I provini.

Con il senno di poi, quella di non essere presa allora si è rivelata una grande fortuna. Anna Tatangelo sarebbe stata la sua giudice e quell’anno la sua esperienza fu disastrosa, mentre oggi Manuel Agnelli sembrerebbe proprio adatto a portarla verso qualcosa di buono.

eva-pevarello-x-factor2010

Eva ai casting di X Factor nel 2010

Se questo è il passato di Eva Pevarello, il presente è tutto sul palco dell’X Factor Arena, mentre il futuro resta in attesa di scoprire come si evolverà il suo percorso all’interno dello show.

Un futuro nel quale capiremo se per lei potrà mai aggiungersi al riscatto personale un’altrettanto importante carriera musicale.

 

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: