EMIS KILLA e MANNARINO premiati al MEI 2014

emiskillamannarino

Vi avevamo già parlato del MEI 2014 ormai alle porte svelandovi in toto, i protagonisti e il programma di marcia della grande rassegna di Faenza!

Ma… certamente ci perdonerete, abbiamo voluto concedere un po’ di sana suspance a quanti erano in attesa di conoscere, finalmente, i nomi di coloro i quali sono stati indicati quest’anno, come massime eccellenze nel panorama musicale indipendente italiano.

Abbiamo il verdetto e, senza ulteriore indugio, andiamo a scoprire, insieme con voi, chi a fine settembre verrà premiato con merito all’importante kermesse che, per ogni sua edizione, consegna tradizionalmente quelli che ormai vengono considerati gli Oscar musicali degli Indipendenti!

Noi di All Music Italia siamo molto lieti di svelare che il Premio speciale PIMI – il Premio Italiano per la Musica Indipendente, che è curato da Federico Guglielmi e incorona il miglior album indipendente dell’anno, nonché le personalità di spicco della scena musicale indipendente italiana – quest’anno verrà consegnato al cantautore romano Alessandro Mannarino per l’album Al Monte (Leave srl/Universal Music), accolto con grande successo da pubblico e critica, e dal quale riascoltiamo insieme l’estratto Gli Animali, invitandovi unitamente a leggere la nostra recensione del disco.

Altresì ambito e prestigioso è il Premio speciale PIVI – il Premio italiano Videoclip Indipendente, curato da Fabrizio Galassi – che è stato conquistato con successo dai Sud Sound System, storica band salentina che tra le altre cose, da oltre vent’anni si fa portavoce del reggae nella nostra penisola e all’estero, e che riceverà l’onorificenza grazie al videoclip del brano Do Parole, con la regia di Gabriele Surdo ed estratto dall’ultimo album di inediti Sta Tornu. Ecco per voi la clip!

Com’è giusto che sia, il MEI 2014 sarà una festa per tutti, pertanto avranno il dovuto e meritato spazio anche le migliori realtà indipendenti italiane fra le nuove leve, con l’apposita Sezione Giovani del PIMI e del PIVI!

Perciò, con approvazione vi comunichiamo che quest’anno, i rispettivi premi sono stati assegnati agli emergenti Capibara (per l’ottimo disco d’esordio Jordan) e ai romagnoli Gazebo Penguins (per il videoclip di Trasloco, con la regia di Mirco Marmiroli).

E dulcis in fundo, non avevamo dubbi, ma una gratifica speciale in seno alla rassegna, sarà accordata anche al rapper Emis Killa – campione di vendite con Mercurio e col suo repackaging Mercurio 5 Stars Edition (leggi la nostra recensione!), su etichetta Carosello Records – il quale sarà proclamato l’artista italiano più trasmesso dal circuito Indie Music Like, che raccoglie le 250 radio locali e web radio del circuito MEI!

Riascoltiamo insieme la frizzante Maracanã, che ne dite?

L’appuntamento con le premiazioni di Emis Killa, Mannarino, Sud Sound System, Capibara e Gazebo Penguins è fissato per sabato 27 settembre, naturalmente a Faenza, all’interno della cornice della Notte Bianca del MEI, un evento unico nel suo genere, che trasformerà la cittadina romagnola in una vera e propria città della musica, con concerti in oltre 30 spazi!

Viva il MEI e lunga vita alla nostra amata Musica Italiana!

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: