Classifica italiana: i DEAR JACK assaltano la top ten ma il re è TIZIANO FERRO

tizianoferro_dearjack

Attendevamo con particolare trepidazione l’arrivo della classifica album e singoli di questa settimana. Si sa, il Festival di Sanremo spariglia le carte e sono parecchie le nuove entrate nella FIMI ma, come per lo scorso anno, non ci sono grandi exploit per la kermesse.

Ad essere onesti bisogna ricordare che i lavori sanremesi non rientrano al 100% nelle rivelazioni totali della settimana avendo meno giorni di vendita, per cui è opportuno attendere almeno un’altra settimana per tirare le somme.

A guadagnare la vetta degli album più venduti non è un prodotto discografico sanremese (eppure in un certo senso sì!) ma The best of TZN di Tiziano Ferro che sale addirittura di due posizioni. Il cantautore di Latina, come fu per Stromae l’anno scorso, è quello che ha più guadagnato dalla kermesse a giudicare dalle vendite.

Alla #2 entrano i Dear Jack con Domani è un altro film (Seconda parte). La band made in Amici non ha avuto grandi esiti al festival, le radio sembrano disinteressate al brano e anche la classifica iTunes non li vede in posizioni che contano. A ciò si aggiunge che la discografia del gruppo non è presente su Spotify. Nonostante ciò, si conferma la grossa fanbase dei cinque.

Perde la vetta e scende alla #3 Il bello d’esser brutti del platinato J-Ax, seguito alla #4 (-2) da Parole in circolo di Marco Mengoni e alla #5 (-1) da Hitalia di Gianna Nannini. Un plauso va a loro per essere riusciti a non subire l’ondata sanremese.

Si fanno poi strada tre album usciti in concomitanza con la manifestazione canora: alla #6 Andrà tutto bene di Nesli, alla #7 Splende di Annalisa e alla #8 Cronologia di Marco Masini.

Chiudono alla #9 (-1) i Modà con 2004-2014 – L’originale e alla #10 (+5) in salita Ed Sheeran con X (altro ospite del programma di Rai 1).

Anche il resto della top 20 non subisce scossoni dalla Riviera ligure. Alla #11 (+1) c’è Sono innocente di Vasco Rossi, seguito alla #12 dalla terza classificata all’Ariston Malika Ayane con Naif e alla #13 (-2) da L’abitudine di tornare di Carmen Consoli.

Alla #14 (+6) l’ennesimo ospite del festival a “rubare” un posto ai concorrenti in gara. È Giovanni Allevi che con Love tiene dietro Frasi & Fumo di Nina Zilli alla #15 e la raccolta D’amore di Claudio Baglioni alla #16 (+10).

Non male Bianca Atzei che con l’album di debutto Bianco e nero entra alla #17. Posizione non eccelsa ma tenendo conto degli avversari a Sanremo il suo risultato spicca in positivo.

Chiudono alla #18 (+1) i Pink Floyd con The endless river, alla #19 (-5) Fedez con Pop-hoolista e alla #20 (-13) Marracash con Status.

Pochi album legati a Sanremo anche nella top 100: alla #25 Un vento senza nome di Irene Grandi, alla #26 Libera di Anna Tatangelo, alla #34 Un giorno di sole straordinario di Chiara, alla #46 A volte esagero New Edition di Gianluca Grignani, alla #55 Qui per te di Giovanni Caccamo.

Si segnalano inoltre alla #55 The platinum collection, alla #61 Il Volo… takes flight e alla #78 We are love de Il Volo. Il nuovo EP del trio vincitore, Sanremo Grande Amore, sarà rilevato dalla classifica FIMI dalla prossima settimana.

Ci auguriamo che le vendite della prossima settimana sorrideranno anche alle Nuove Proposte. Secondo nostri rilevamenti, due dischi in particolare si scontrano con il grave problema della scarsa reperibilità: Credo di Amara e Oltre il giardino di Kaligola. Vi invitiamo a segnalarci fra i commenti eventuali mancanze nei negozi.

Fra i singoli più venduti digitalmente e ascoltati in streaming fanno loro la vetta proprio i tre ragazzi de Il Volo con Grande amore. Si conferma quindi il successo del brano non solo nella classifica di Sanremo ma anche nell’apprezzamento oltre il concorso.

Sostano sul podio Hozier, alla #2 (-1) con Take me to church, ed Ellie Goulding, nuova entrata alla #3 con Love me like you do.

Tanti gli italiani in top 20: #4 (+28!) Tiziano Ferro con Incanto, alla #5 Nek con Fatti avanti amore, alla #7 Annalisa con Una finestra tra le stelle, alla #8 Lorenzo Fragola con Siamo uguali, alla #9 (-7) Marco Mengoni con Guerriero, alla #10 Chiara con Straordinario, alla #12 (-8) Fedez e Francesca Michielin con Magnifico, alla #13 Malika Ayane con Adesso e qui (Nostalgico presente), alla #20 (-10) Jovanotti con Sabato.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: