CHIARA BURATTI in “Confessioni di un pianoforte” scritta da GIORGIO FALETTI (AUDIO)

Chiara-Buratti-Giorgio-Faletti

Chiara Buratti dal 21 aprile è in rotazione radiofonica con Confessioni di un pianoforte, il singolo scritto da Giorgio Faletti, che farà da apripista dell’album L’ultimo giorno di sole (edito da Nar International/Orlantibor) in uscita a fine maggio.

L’album conterrà nove brani tutti scritti da Faletti ed arrangiati da Andrea Mirò. Nel primo singolo l’attrice e cantante sarà accompagnata da un cameo vocale dello stesso autore scomparso nello scorso mese di luglio.

Chiara-Buratti-Confessioni-di-un-pianoforte

Nei testi delle canzoni di Giorgio Faletti l’obbiettivo è sempre puntato su di una persona, un soggetto, od una situazione, che vengono descritte con precisione e minuziosità, cercando di raccontarne le sfumature più in vista fino a quelle più nascoste. L’attore, scrittore e musicista cercava di raccontare la vita da un punto di vista nuovo.

Tutti ricordiamo, quando al Festival di Sanremo del 1994 si presentò sul palco dell’Ariston con Signor Tenente, quando narrò lo sfogo di un appuntato al tenente, fino ad arrivare all’ultimo brano presentato, sempre all’Ariston, in qualità di autore, per il ritorno a Sanremo di Milva, con The show must go on, in cui raccontava il sogno di successo di artisti falliti che guardando le proprie mani pensano a queste dita inutili guarda dove son finite, dai tasti del pianoforte ad una calcolatrice.

Questa volta sarà un pianoforte il protagonista, e toccherà a Chiara Buratti raccontarci un frammento di vita, il pianoforte che parla e non suona, che racconta, che ricorda uomini e donne, mani e scale, navi e locali, grandi orchestre fino a piccoli sogni. Un pianoforte che per una volta non accompagna, ma si fa personaggio e ruba la scena. Tutta. Un pianoforte al centro del palco e tutto il mondo attorno.

Il 4 luglio ad un anno dalla scomparsa di Giorgio Faletti si terrà ad Asti, sua città natale, il Premio Giorgio Faletti per celebrare il suo genio e la sua inesauribile creatività, ed andrà in scena, in prima nazionale, L’ultimo giorno di sole, spettacolo scritto per Chiara Buratti, con alla regia Fausto Brizzi.

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: