17 Dicembre 2014
Condividi su:
17 Dicembre 2014

Le riflessioni di RITA PAVONE sulla scelta del cast di SANREMO 2015

Rita Pavone commenta la scelta dei big in gara al Festival di Sanremo, richiamando l'attenzione e invitando a riflettere sull'esclusione dei veri "grandi"

Condividi su:

Da domenica è ormai nota la lista dei cantanti (e assimilabili) che sono stati selezionati, da una commissione guidata dal direttore artistico Carlo Conti, per partecipare alla prossima edizione della manifestazione musicale più importante del nostro paese, quel Festival di Sanremo che da 65 anni si mantiene come l’occasione più ambita alla quale mirano molti protagonisti della nostra scena musicale. Un annuncio che ha scatenato il disappunto di alcuni artisti esclusi dalla gara (vedi QUI il nostro resoconto) oltre a dare il via ad un grande dibattito diffuso su tutto il web (vedi QUI e QUI). Un dibattito sulle scelte effettuate e su quello che vi si legge, che ha visto come protagonisti moltissime persone appassionate di musica o solamente “critici” amatoriali, con le loro opinioni, tra le quali spiccano quelle di una grande protagonista della nostra musica leggera, Rita Pavone, che attraverso i propri social ha fornito più pensieri a riguardo, focalizzati su diversi aspetti ma ugualmente efficaci nel fornire spunti di confronto e riflessione, attraverso una lucida analisi di quanto il Festival di Sanremo rischi di riflettere una realtà non proprio rosea, che arriverebbe a riguardare tutta la musica del nostro paese.

Rita Pavone, nella giornata di domenica, ha voluto da subito sottolineare il proprio disappunto nei confronti della lista dei cantanti annunciati, tramite questo stato:

Ritapavone5

La foto di un cucciolo di leone, con lo sguardo tra il tenero e il malinconico, a simboleggiare la perplessità dinnanzi ad una manifestazione che avrebbe scelto di escludere i veri leoni della musica leggera, che con il loro ruggito hanno costruito la storia della musica italiana e del Festival stesso. Un Festival senza Enrico Ruggeri, Patty Pravo (che scopriremo essersi “autoeliminati”), Anna Oxa  e Loredana Bertè che secondo Rita avrebbero rappresentato 4 nomi di primo livello, artisti che l’organizzazione del Festival non si sarebbe dovuta lasciar scappare.

Un pensiero accennato, deciso ma non violento, come sa essere lo stile della storica voce italiana, capace di scatenare da subito commenti e curiosità di moltissimi, che hanno spinto la Pavone a dettagliare maggiormente il proprio pensiero, sottolineando che la volontà di partecipazione tra i veri “grandi” rischia di scomparire perché “…non sono i veri Big a snobbare Sanremo, ma è la formula che li costringe a non parteciparvi. Oppure a rassegnare in ultimo le proprie dimissioni, come hanno fatto Enrico Ruggeri e la Pravo. Artisti che hanno alle spalle 30/ 40 anni di attività, con carriere ricche di successi, che si vedono costretti a ” scontrarsi ” in gara – ci saranno infatti delle eliminazioni – mettendo la loro carriera in discussione, con dei ragazzetti che solo ieri l’altro hanno vinto un talent e che grazie a questo entrano di diritto nella categoria Big solo perché hanno un bacino di ragazzini che li seguono e li votano, lo trovo profondamente ingiusto.” Una scelta che non trova giustificazione nelle intenzioni di rinnovamento, in quanto il pubblico del Festival è eterogeneo e “…non è solo composto da giovanissimi che tifano,per i loro beniamini. C’e’ anche un pubblico adulto. E a quel pubblico più adulto bisogna pur fare qualche concessione. Diversamente, anche Sanremo non sarà più la cima della vetta musicale, l’ Università a cui tutti i cantanti aspirano, ma solo un altro ennesimo talent ! Nessuno discute che un domani questi ragazzi possano diventare dei veri Big, ma adesso non trovo equo che siano messi alla pari con chi questo mestiere se l’ ha sudato con anni di duro lavoro. Una opinione, la mia, forse contestata dai giovani artisti di oggi, ma che, stanne certa, questi sposeranno immediatamente una volta che dovessero diventare realmente dei Big…”, una richiesta di  riconoscimento dell’esperienza, non come atto dovuto a rendere intoccabili gli artisti attivi da decenni, ma solo per garantirne il rispetto che a livello artistico ci si guadagna sul campo tanto quanto nella vita reale in qualsiasi mestiere, una considerazione venuta meno secondo l’artista in quanto “…La Bertè’ e la Oxa sono state escluse proprio a favore di alcuni di questi nuovi ” Big ” che pochissimi, in verità , hanno il piacere di conoscere. …”

Un discorso oggettivo, fatto da una grande artista che non ha alcun interesse in gioco, né particolarmente legata al Festival, alle sue logiche e alla sua storia, in quanto “…manco da Sanremo da 43 (!) anni. Questa manifestazione, che mi ha vista parteciparvi in gara solo tre volte (poi ci andai quale ospite con Macario nel 1972 e l’ ultima nel 2005 ospite di Totò Cutugno ) mi ha dato in realtà pochissimo. Quando avrei avuto piacere di andarci, che era poi il periodo che avrei amato far conoscere la mia evoluzione artistica quale cantautrice, mi ha detto sempre no. Oggi sono io a non sentirne il bisogno. Come direbbero gli inglesi, non la considero la mia ” tazza di tea “. Preferisco quindi vederla da casa, spaparanzata sul divano, piuttosto che parteciparvi….”

RITA PAVONE

Un’analisi attenta, lucida e condivisibile, che porta alla luce il tema del rispetto e della necessità di una considerazione maggiore nei confronti di chi è stato in grado di costruire e mantenere una carriera nel tempo, impresa al limite dell’impossibile oggi, discorsi che stridono e suonano blasfemi in un periodo in cui la musica italiana è sempre più legata ad un mercato, con le sue logiche e i ritmi dettati da Talent e tendenze varie. Tutto estremamente condivisibile,senza dubbio,  solo che in molti, come Rita Pavone, si auspicavano che tali principi potessero lasciare immune il Festival di Sanremo, nell’utopica speranza che rimanesse un’istituzione dove poter ritrovare anche i grandi nomi della musica italiana, su un  palco guadagnato non solo con il successo in classifica nelle ultime settimane, ma con una produzione artistica degna di nota e meritevole di un’attenzione e rispetto che, leggendo quella lista (e quella degli “esclusi”) con questa nuova chiave di lettura, sembra ormai tristemente ignorato.

Non ci resta che attendere di sapere qual è il punto di vista dei lettori di All Music Italia, che conoscono la nostra realtà che ogni giorno cerca l’equilibrio tra un’altissima attenzione nei confronti degli emergenti e la dovuta considerazione nei confronti della musica dei grandi nomi, siano essi nomi capaci di riempire gli stadi o “solo” fondatori della memoria musicale collettiva del nostro paese. Che di fatto è un merito ineguagliabile e splendido.


In Copertina

Sanremo 2021 vincono la 71° edizione del Festival i Maneskin

Sanremo 2021 finale si chiude la 71°edizione del Festival con la vittoria della band a sorpresa davanti a Michielin e Fedez ed Ermal Meta.

Sanremo 2021: le mie impressioni sulle canzoni (ovvero non voglio amici cantanti ma reciproca stima al di là dei gusti)

Le mie opinioni, così come le ho realmente pensate tra me e me dopo l'ascolto, sulle canzone del Festival.

Ermal Meta e i risultati straordinari raggiunti al Festival di Sanremo con quattro partecipazioni in sei anni

La straordinaria ascesa di un artista che qualcuno voleva relegare al ruolo di autore per altri.

Sanremo 2021, Amadeus lascia: “Io e Fiorello abbiamo deciso che...”. Spunta l'ombra di Alessandro Cattelan

Durante la conferenza stampa prima della finale di Sanremo 2021, Amadeus ha parlato del suo futuro al Festival.

SANREMO 2021: Le pagelle critico musicale Fabio Fiume alla quarta serata

Dopo un secondo ascolto cosa sarà cambiato nei voti del nostro critico musicale? Andiamo a scoprirlo.

SANREMO 2021: PREMIO TESTO & CONTESTO. I TESTI MIGLIORI (E I PEGGIORI) DEL FESTIVAL

Gli spietati giudizi del Prof di latino sui brani in gara. Le rime più calde e quelle più agghiaccianti di Sanremo 2021.

Sanremo 2021 quarta serata ancora in vetta Ermal Meta, tra i giovani vince a sorpresa Gaudiano

Sanremo 2021 quarta appello accorato per i lavoratori dello spettacolo di Alessandra Amoroso, Achille Lauro versione punk rock e un Festival che finisce prima di quanto annunciato.

Lo sfogo di Bugo sui social: Mi sono rotto di - Dov'è Bugo - sono qua!"

"Il padre dell'Indie" italiano rompe il silenzio sui social mentre il collega ed ex amico continua ad attaccarlo su Clubhouse.

Festival di Sanremo 2021: tutti i testi, gli autori e gli editori dei brani dei 26 Big in gara

I testi, gli autori e gli editori di tutte e 26 le canzoni in gara nel 71esimo Festival della Canzone Italiana.

Festival di Sanremo 2021: ecco gli album in uscita in occasione della kermesse (articolo in aggiornamento)

Con l'arrivo della 71esima edizione della kermesse in arrivo nei negozi oltre 30 nuovi dischi.

Release date 2021: l'elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2021

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Casadilego dal Festival di Sanremo 2021

Casadilego, vincitrice dell'ultima edizione di X Factor, è salita sul palco dell'Ariston accompagnando Francesco Renga nella serata cover. .

Videointervista ai Pinguini Tattici Nucleari dal Festival di Sanremo 2021

Ospiti di Bugo nella serata cover, i Pinguini Tattici Nucleari sono tornati a Sanremo, a un anno dal sorprendente terzo posto di Ringo Starr. .

Videointervista a Gio Evan dal Festival di Sanremo 2021

Arnica è il titolo del brano con cui Gio Evan fa il suo esordio sul palco dell'Ariston. Dal 12 marzo il nuovo album Mareducato. .

Videointervista a Fasma dal Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo 2021, al quale ha partecipato con Parlami, si chiude per Fasma con un nuovo bagaglio di esperienza e consapevolezza. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista ai Maneskin dal Festival di Sanremo 2021

Esordio al Festival di Sanremo per i Maneskin con il brano Zitti e Buoni, che sarà contenuto nell'album Teatro D'Ira Vol. 1. Aspettando il tour.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Sanremo 2021: le mie impressioni sulle canzoni (ovvero non voglio amici cantanti ma reciproca stima al di là dei gusti)

Sanremo 2021 pagelle finali. È una settimana che leggo pagelle sulle canzoni del Festival di Sanremo. Quelle di Fabio Fiume per cui, a volte, ricevo anche telefonate incaxxose (nemmeno scrivessi io i giudizi che, ci tengo sempre a ribadirlo, sono le sue impressioni e godono di totale libertà di espressione senza condizionamenti da parte mia).Pagelle...

News

Sanremo 2021: tutti i numeri e le curiosità sull'edizione più ascoltata di sempre su Spotify

Tutti i dati e le curiosità dell'edizione del Festival più streammata di sempre.

Amadeus... Vasco Rossi... Laura Pausini... tutti pazzi per i Maneskin

Complimenti anche da parte di un altro grande rocker, Piero Pelù.

Maneskin: ufficiale la loro partecipazione all'Eurovision Song Contest

I Maneskin, durante l'ultima conferenza stampa, hanno confermato che prenderanno parte all'Eurovision Song Contest. Appuntamento a Rotterdam!.

Sanremo 2021: gli ascolti della serata finale del Festival della Canzone Italiana

Si chiude il Festival di Sanremo 2021 con una serata finale con dati di ascolto buoni e record per quanto riguarda le interazioni social. .

Willie Peyote contro Ermal Meta: “Cantare Dalla? Una scelta ruffiana!”

Il Festival di Sanremo 2021 si è concluso, ma poco prima della conclusione si è consumata una polemica a distanza tra Willie Peyote ed Ermal Meta.

Ermal Meta e i risultati straordinari raggiunti al Festival di Sanremo con quattro partecipazioni in sei anni

La straordinaria ascesa di un artista che qualcuno voleva relegare al ruolo di autore per altri.

Sanremo 2021 vincono la 71° edizione del Festival i Maneskin

Sanremo 2021 finale si chiude la 71°edizione del Festival con la vittoria della band a sorpresa davanti a Michielin e Fedez ed Ermal Meta.

Sanremo 2021: il geniale appello voto di Colapesce e Dimartino sui social. Ecco il video...

Tra gli artisti che hanno ricondiviso anche Eros Ramazzotti, Brunori Sas e Diodato.

Sanremo 2021: la scaletta della serata finale del Festival minuto per minuto

Tra gli ospiti Ornella Vanoni con Francesco Gabbani, Dardust, Tecla Insolia, Umberto Tozzi, Riccardo Fogli insieme a Michele Zarrillo e Paolo Vallesi.

Sanremo 2021: positiva al Covid-19 una ballerina Rai

Nuovo caso di positività al Covid-19 riscontrato poco prima della finale del Festival di Sanremo 2021. Protagonista suo malgrado una ballerina.

Sanremo 2021 - giorno 1: i brani più ascoltati su Spotify nei primi due giorni del Festival... Michielin & Fedez, Madame, Irama...

Irama, nella classifica generale, nonostante un solo giorno di dati si classifica al decimo posto.

Achille Lauro a Sanremo 2021: “La musica oggi non solo si ascolta, ma si guarda!”

Achille Lauro è stato indiscutibilmente uno dei protagonisti del Festival di Sanremo 2021. L'artista ne ha parlato in conferenza stampa.

Sanremo 2021: gli ascolti della quarta serata del Festival della Canzone Italiana

Gli ascolti della quarta serata del Festival di Sanremo registrano una ripresa rispetto al giorno precedente, ma il calo complessivo è evidente.

Sanremo 2021, Amadeus lascia: “Io e Fiorello abbiamo deciso che...”. Spunta l'ombra di Alessandro Cattelan

Durante la conferenza stampa prima della finale di Sanremo 2021, Amadeus ha parlato del suo futuro al Festival.

SANREMO 2021: Le pagelle critico musicale Fabio Fiume alla quarta serata

Dopo un secondo ascolto cosa sarà cambiato nei voti del nostro critico musicale? Andiamo a scoprirlo.

News
dalla discografia

Soundreef ecco gli autori presenti a Sanremo 2021

CONSIGLIO DIRETTIVO FIMI: Adottato il protocollo per il Festival di Sanremo

StaGe! e Indies segnalano la situazione drammatica per il settore musica e spettacolo dal vivo

“Edizioni Curci - Una storia italiana da 160 anni” racconta la nostra musica

Soundreef: ammessa in CISAC, Confederazione Internazionale delle Società di Autori e Compositori

Nasce U.N.A. Unione Nazionale Autori: una casa per tutti gli artisti italiani

Rubriche

Testo & ConTESTO

SANREMO 2021: PREMIO TESTO & CONTESTO. I TESTI MIGLIORI (E I PEGGIORI) DEL FESTIVAL

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle ai nuovi singoli italiani in uscita il 26 febbraio 2021

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 26 febbraio

La mosca Tzè Tzè

Fiorella Mannoia ha detto "Ebbene sì"... ma io non c'ero

SOS Musica & Spettacolo

Io ci sarò, Legal Affairs pro-bono. Consulenza legale gratuita

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Nicolò Carnesi dice la sua sulla musica in pandemia nel brano “Virtuale”

Bautista racconta i compromessi per il successo in “Notoriedad”

Deiv: il pupillo di Salmo torna con “Diamanti”, nuovo singolo ricco di sfumature

Marco Rotelli e Carmen Pierri: inedito duetto nel singolo “Vorrei volare”

Eleonora Tirrito rievoca la strage ferroviaria di Viareggio in “Via Ponchielli”

I Sensi Vietati: “Cocktail” parla di un legame sentimentale imprevedibile

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #9: in vetta “17 Dark Edition” di Emis Killa & Jake La Furia

Classifica Radio Settimana #9: Madame e Fabri Fibra ancora in testa, ma Mahmood è più vicino

Certificazioni FIMI #8: Giordana Angi, Gazzelle, Frah Quintale, Will, Boomdabash e...

Classifica Spotify Settimana #8: prosegue il dominio di Mace, Salmo e Blanco!

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #8: la nuova musica italiana conquista la chart! Nelle prime posizioni Il Tre, Mace, Gazzelle, Venerus

Classifica Radio Settimana #8: la nuova musica italiana in vetta! Ancora primi Madame e Fabri Fibra

Recensioni

Michele Bravi La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo. Recensione all'album di Fabio Fiume

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Video

Colapesce Dimartino Musica leggerissima L'esilarante appello per Sanremo 2021

Fasma Intervista Parlami Sanremo 2021

Maneskin Intervista Zitti e Buoni Sanremo 2021

Sanremo 2021 Testo & ConTesto i testi migliori e peggiori del Festival

Casadilego Intervista Sanremo 2021

Pinguini Tattici Nucleari Intervista Sanremo 2021

Ghemon Intervista Momento Perfetto Sanremo 2021

Gio Evan Intervista Arnica Sanremo 2021

Noemi Intervista Glicine Sanremo 2021

Francesco Renga Intervista Quando Trovo Te Sanremo 2021

Ivan Granatino Intervista Sanremo 2021

Roberto Casalino Intervista Sanremo 2021