8 Febbraio 2020
Condividi su:
8 Febbraio 2020

L’ANALISI: Sanremo 2020, quale canzone per l’Italia all’Eurovision Song Contest 2020?

A ridosso della finale di Sanremo 2020 ecco la nostra analisi su quali brani potrebbero ambire all'Eurovision

Condividi su:

Sanremo ed Eurovision Song Contest, un legame ormai consolidato da anni.

Il Festival di Sanremo 2020 volge al termine e come ogni anno è il momento di fare il punto sullo step successivo – ovvero la scelta del rappresentante italiano per l’Eurovision Song Contest, che per il sesto anno consecutivo è legata a filo doppio al Festival per volere della RAI (il broadcaster nazionale tramite il quale l’Italia competerà nella kermesse europea per il decimo anno consecutivo).

Anche quest’anno, per quanto il regolamento non ne preveda l’obbligo tassativo, spetterà di diritto al vincitore di Sanremo rappresentare l’Italia all’Eurovision.

In caso del rifiuto del primo classificato (come capitò nel 2016 con gli Stadio) la palla passerà a una commissione interna che potrà scegliere fra tutti i concorrenti in gara, non necessariamente in ordine di classifica.

Ricordiamo che il regolamento consente al nostro rappresentante di presentarsi all’Eurovision Song Contest con un brano diverso da quello in gara a Sanremo.

Come nel 2019 e nel 2018, è il momento di analizzare i pro e i contro di alcune delle proposte in gara, cercando di prevedere il loro potenziale all’interno del concorso musicale più seguito in Europa.

#1. ELODIE, Andromeda

Squadra che vince non si cambia: Elodie torna a Sanremo dopo tre anni con una canzone scritta e prodotta dallo stesso team che portò l’Italia al secondo posto sul palco di Tel Aviv, ed è quasi una conseguenza che il suo brano sia subito schizzato in cima alle nostre priorità in chiave Eurovision.

Nei sondaggi esteri sta vincendo di larga misura, forte del supporto dei fan di Mahmood e della sua Soldi – la “vincitrice morale”, ora lo possiamo dire, dell’ultimo Eurovision Song Contest.

PRO: l’abbiamo già detto, l’onda lunga del successo di Mahmood potrebbe garantire un grandissimo seguito nel pre-Eurovision e portarci a Rotterdam nel novero delle favoritissime.

Il brano è attualissimo e forse l’unico in gara a vantare una produzione davvero moderna ed internazionale.

CONTRO: sì, però non è Soldi e abbiamo già detto anche questo. Il rischio di passare come “la brutta copia del 2019” comunque c’è, tanto più se mancherà qualcosa a livello di performance vocale (a tratti imprecisa sul palco del Festival) o di messa in scena. Parafrasando quanto successo a Cipro nelle ultime due edizioni: tutti vogliono essere Eleni Foureira, nessuno vuole essere Tamta.

#2. DIODATO, Fai rumore

Una delle rivelazioni di questo Festival dopo l’ottavo posto del 2018, Antonio Diodato sembra aver conquistato i cuori del pubblico e della stampa specializzata con una ballatona strappacuore che esegue con precisione quasi giapponese.

PRO: senza nemmeno scomodare il brano in sè, la performance vocale guadagnerebbe da sola il sostegno in massa delle giurie e del pubblico più generalista.

Il pubblico di tutta Europa ha spesso voluto premiarci quando “abbiamo fatto l’Italia” del bel canto, e con Diodato ci presenteremmo in gara senza alcun timore a riguardo.

CONTRO: in una manifestazione colorata e chiassosa come l’Eurovision, Diodato manca di quel pizzico di carisma che lo potrebbe far emergere nel marasma delle proposte. Una messa in scena di grande effetto sarebbe fondamentale per fare rimanere il brano nella mente degli ascoltatori, in particolare se finissimo per doverci esibire ad inizio serata.

In più, Fai rumore potrebbe scontare una leggera somiglianza con l’ultima vincitrice (Arcade dell’olandese Duncan Laurence) e non è mai successo nel recente passato che due ballate vincessero in due anni consecutivi.

#3. FRANCESCO GABBANI, Viceversa

Squadra che vince…” parte seconda. Gabbani ha già conquistato Sanremo e i cuori degli eurofan di tutta Europa, piazzandosi sesto all’Eurovision 2017 dopo essere arrivato a Kiev con i galloni dI favorito.

A tre anni di distanza dall’exploit di Occidentali’s Karma, il cantante di Carrara vanta ancora molti estimatori in Italia e in Europa – e non è impensabile, visto il primo posto provvisorio conquistato a metà gara, immaginarsi un suo bis sul palco dell’Ariston in tempo così breve.

PRO: come abbiamo detto è un volto conosciuto (nella galassia degli eurofan la “scimmia che balla” è ancora iconica), e portare in gara Viceversa permetterebbe di mostrare un’altra altrettanto valida sfaccettatura della sua personalità artistica. Dopo il sesto posto del 2017, Gabbani arriverebbe sicuramente sul palco europeo assetato di rivalsa.

CONTRO: l’Eurovision è un palco strano, dove chi torna dopo qualche anno spesso non sfonda e anzi rischia di tornare a casa con la coda fra le gambe (è successo di recente a un vincitore iconico come il norvegese Alexander Rybak, primo con le dimensioni del plebiscito nel 2009 e solo quindicesimo nel 2018). La canzone di Gabbani sembra inferiore a quella del 2017, e avrebbe sicuramente meno presa di Occidentali’s Karma sul pubblico di tutta Europa a livello sia di ritmo che di tematiche.

#4. LEVANTE, Tikibombom

Levante arriva a Sanremo smettendo i panni di cantautrice impegnata per portare un pezzo più standard ma in linea con la sua produzione recente e con la qualità che contraddistingue da sempre l’artista siciliana. Tikibombom è un pezzo dal sapore fortemente eurovisivo (non sfigurerebbe in una qualsiasi selezione nazionale dei paesi scandinavi) e potrebbe rappresentare un tentativo di mettere insieme la qualità tipica delle nostre proposte e una sonorità più internazionale.

PRO: gli ingredienti per fare bene (cantante carismatica, grande voce, melodia che “si attacca”, tema sociale super attuale) ci sono tutti. La canzone, come già detto, sembra scritta apposta per l’Eurovision Song Contest.

CONTRO: Levante purtroppo non ha cominciato questo Sanremo coi favori del pronostico, tanto da languire a metà classifica dopo le prime tre serate.

Difficile immaginare un suo approdo in top3 e di conseguenza una sua vittoria (tolto il fatto che anche in caso di rinuncia del vero vincitore, la RAI subirebbe ovviamente pressioni per mandare il secondo in classifica e non uno a caso).

#5. PINGUINI TATTICI NUCLEARI, Ringo Starr

La band bergamasca ripropone la stessa ricetta che aveva portato Lo Stato Sociale al secondo posto nel 2018, ma senza il ballo sfrenato di Paddy Jones a catturare l’interesse del pubblico televotante.

Ringo Starr è indubbiamente una delle canzoni più allegre e orecchiabili di questa edizione di Sanremo, e ciò ha portato tanti commentatori (specie italiani) a definirla una candidata perfetta a catturare i cuori di tutta Europa.

PRO: entusiasmo, coinvolgimento, caciara. L’ESC è (anche) festa, e i Pinguini potrebbero rendere l’Italia per la prima volta protagonista in questa chiave. In più sembrano sostenuti un po’ da tutte le giurie, e quindi in prima fila per puntare al podio sanremese e di conseguenza al biglietto per Rotterdam.

CONTRO: la storia insegna che le band non funzionano mai bene all’Eurovision, e che in una competizione dove chi ti deve votare non parla italiano una canzone come Ringo Starr rischia di perdere l’indubbia profondità del testo e trasformarsi in una baracconata just because (Gabbani 2017 insegna!). In più c’è il rischio di una performance vocale non all’altezza, aspetto che fu già criticato all’epoca allo Stato Sociale (con un pezzo e un’esibizione sulla carta molto più forti)

#6. ACHILLE LAURO, Me ne frego

Non convenzionale, fuori dagli schemi, glam quanto basta per sconvolgere la platea di Sanremo e già apparentemente pronto per la platea europea (sicuramente più avvezza a un certo tipo di immaginario e di messa in scena, la stessa che Lauro sta tentando di portare sul palco dell’Ariston).

Non ha sicuramente portato il pezzo più maturo fra i 24 in gara, ma a livello di performance Achille Lauro è indubbiamente l’artista da battere.

PRO: all’Eurovision Song Contest l’unicità spesso paga, e un’esibizione in linea con quelle portate in questo Festival sarebbe quasi sicuramente un happening ad alto tasso di viralità che potrebbe convogliare moltissimi voti nei confronti della nostra proposta. Del resto, nel bene e nel male (Conchita, Sobral, Netta…), l’importante è che se ne parli.

CONTRO: l’era kitsch della manifestazione, pur con svariati rigurgiti, si è conclusa nel 2009 con l’avvento delle giurie nazionali a mediare l’impatto esagerato del televoto che spesso tendeva a premiare le proposte più strane e non convenzionali.

Per vincere l’Eurovision non si può prescindere da un buon risultato con le giurie, ed è difficile immaginarsi gli esperti musicali di tutta Europa sostenere un brano ed una performance come quella di Achille Lauro in Me ne frego. Non sempre l’eccentricità paga.

E voi cosa ne pensate? Chi vorreste vedere come nostro rappresentante sul palco di Rotterdam e perché?


In Copertina

SANREMO 2021: Le pagelle critico musicale Fabio Fiume alla quarta serata

Dopo un secondo ascolto cosa sarà cambiato nei voti del nostro critico musicale? Andiamo a scoprirlo.

SANREMO 2021: PREMIO TESTO & CONTESTO. I TESTI MIGLIORI (E I PEGGIORI) DEL FESTIVAL

Gli spietati giudizi del Prof di latino sui brani in gara. Le rime più calde e quelle più agghiaccianti di Sanremo 2021.

Sanremo 2021 quarta serata ancora in vetta Ermal Meta, tra i giovani vince a sorpresa Gaudiano

Sanremo 2021 quarta appello accorato per i lavoratori dello spettacolo di Alessandra Amoroso, Achille Lauro versione punk rock e un Festival che finisce prima di quanto annunciato.

Achille Lauro celebra il suo "matrimonio" con Boss Doms a Sanremo 2021 sulle note di "Me ne frego/Rolls Royce"

Co-protagonista anche Fiorello con tanto di corona di spine.

Lo sfogo di Bugo sui social: Mi sono rotto di - Dov'è Bugo - sono qua!"

"Il padre dell'Indie" italiano rompe il silenzio sui social mentre il collega ed ex amico continua ad attaccarlo su Clubhouse.

Sanremo 2021: ecco quali sono le canzoni più passate in radio secondo i dati EarOne

Dopo un giorno di passaggi radio sul podio troviamo due coppie e un artista solista.

Sanremo 2021: tutti i videoclip dei cantanti in gara al 71esimo Festival della canzone italiana

Dei video pubblicati dodici su tredici sono giù in tendenza su Youtube.

Festival di Sanremo 2021: tutti i testi, gli autori e gli editori dei brani dei 26 Big in gara

I testi, gli autori e gli editori di tutte e 26 le canzoni in gara nel 71esimo Festival della Canzone Italiana.

Festival di Sanremo 2021: ecco gli album in uscita in occasione della kermesse (articolo in aggiornamento)

Con l'arrivo della 71esima edizione della kermesse in arrivo nei negozi oltre 30 nuovi dischi.

Release date 2021: l'elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2021

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Roberto Casalino dal Festival di Sanremo 2021

Roberto Casalino è una delle penne più importanti degli ultimi 15 anni. Quest'anno è in gara a Sanremo con Quando Trovo Te di Francesco Renga.

Videointervista a Gaudiano dal Festival di Sanremo 2021

Venerdì 5 marzo Gaudiano sarà in gara al Festival di Sanremo con l'obiettivo di conquistare la Palma nella Sezione Nuove Proposte. Ecco la nostra intervista.

Videointervista a Folcast dal Festival di Sanremo 2021

Folcast, dopo aver conquistato il pass per la finale della sezione Nuove Proposte di Sanremo 2021, racconta le sue sensazioni.

Videointervista a Noemi dal Festival di Sanremo 2021

Noemi torna al Festival di Sanremo 2021 con il brano Glicine, apripista dell'album Metamorfosi in arrivo il 5 marzo. .

Videointervista a Le Deva dal Festival di Sanremo 2021

Le Deva, Laura, Greta, Roberta e Verdiana, accompagneranno Orietta Berti sul palco dell'Ariston in una emozionante rivisitazione di "Io Che Amo Solo Te" di Sergio Endrigo.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

7 anni di All Music Italia... editoriale di Roberto Razzini Managing Director di Warner Chappell Music Italiana

All Music Italia compie sette anni. Ebbene sì, sono già passati più di 2.500 giorni da quel lontano febbraio del 2014 in cui, la voglia di creare uno spazio interamente dedicato alla musica italiana, mi portò insieme ad una manciata di altre persone a creare un blog che parlasse di artisti, canzoni, autori ed emergenti.In...

News

SANREMO 2021: Le pagelle critico musicale Fabio Fiume alla quarta serata

Dopo un secondo ascolto cosa sarà cambiato nei voti del nostro critico musicale? Andiamo a scoprirlo.

Sanremo 2021 quarta serata ancora in vetta Ermal Meta, tra i giovani vince a sorpresa Gaudiano

Sanremo 2021 quarta appello accorato per i lavoratori dello spettacolo di Alessandra Amoroso, Achille Lauro versione punk rock e un Festival che finisce prima di quanto annunciato.

Francesca Michielin: fuori Feat (Fuori dagli Spazi) con nuovi duetti! (Tracklist)

E' uscito il nuovo album di Francesca Michielin Feat (Fuori dagli Spazi), evoluzione di Feat e disponibile in digitale, cd, doppio vinile e doppio vinile autografato.

Sanremo 2021: Alessandra Amoroso omaggia i lavoratori dello spettacolo con "Una notte in Italia" di Ivano Fossati (testo e video)

Dopo un discorso sui lavoratori dello spettacolo con Matilde Gioni la performance della cantante.

Sanremo 2021: Simona Ventura positiva al Covid. In finale non ci sarà!

La positività al Covid ferma Simona Ventura. La conduttrice non sarà sul palco con Amadeus durante la finale del Festival di Sanremo 2021. .

Sanremo 2021: nei negozi e store digitali la compilation ufficiale

La compilation contiene tutti gli artisti in gara.

Achille Lauro celebra il suo "matrimonio" con Boss Doms a Sanremo 2021 sulle note di "Me ne frego/Rolls Royce"

Co-protagonista anche Fiorello con tanto di corona di spine.

Orietta Berti e la grande gaffe: “Vorrei duettare con i Naziskin ed Ermal Metal" (Video)

Gaffe di Orietta Berti in una diretta social di Vanity Fair! L'Usignolo di Cavriago ha nominato Ermal Meta e i Maneskin, ma.

Sanremo 2021: la Scaletta della quarta serata del Festival minuti per minuto tra ospiti e cantanti

Tra gli ospiti Mahmood, Alessandra Amoroso, Emma Marrone ed Enzo Avitabile.

Lo sfogo di Bugo sui social: Mi sono rotto di - Dov'è Bugo - sono qua!"

"Il padre dell'Indie" italiano rompe il silenzio sui social mentre il collega ed ex amico continua ad attaccarlo su Clubhouse.

Mahmood stasera a Sanremo 2021. In arrivo in primavera il nuovo disco. Ecco i primi dettagli e il pre-order

Il pre order permetterà di ricevere un LP ad edizione limitata ricco di rarità.

Sanremo 2021: Gaia afona a Rtl 102.5: "Andrà tutto bene, mi sto curando..."

La cantante, ospite in radio visione, ha comunicato con dei cartelli.

Gli Extraliscio questa sera portano sul palco di Sanremo 2021 Bruno Malpassi premiato nel 2019 da Giuseppe Conte

Continua il connubio canto / danza sul palco dell'Ariston con la band prodotta da Elisabetta Sgarbi.

Sanremo 2021: gli ascolti della terza serata del festival della canzone italiana

Gli ascolti della terza serata del Festival di Sanremo 2021 registrano un calo importante rispetto alla stessa puntata dello scorso anno.

Alessandra Amoroso: dal palco dell'Ariston un importante messaggio a sostegno dei lavoratori dello spettacolo

Alessandra Amoroso, ospite a Sanremo 2021, dal palco dell'Ariston si esibirà conMatilde Gioli, quindi con Emma Marrone.

News
dalla discografia

Soundreef ecco gli autori presenti a Sanremo 2021

CONSIGLIO DIRETTIVO FIMI: Adottato il protocollo per il Festival di Sanremo

StaGe! e Indies segnalano la situazione drammatica per il settore musica e spettacolo dal vivo

“Edizioni Curci - Una storia italiana da 160 anni” racconta la nostra musica

Soundreef: ammessa in CISAC, Confederazione Internazionale delle Società di Autori e Compositori

Nasce U.N.A. Unione Nazionale Autori: una casa per tutti gli artisti italiani

Rubriche

Testo & ConTESTO

SANREMO 2021: PREMIO TESTO & CONTESTO. I TESTI MIGLIORI (E I PEGGIORI) DEL FESTIVAL

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle ai nuovi singoli italiani in uscita il 26 febbraio 2021

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 26 febbraio

La mosca Tzè Tzè

Fiorella Mannoia ha detto "Ebbene sì"... ma io non c'ero

SOS Musica & Spettacolo

Io ci sarò, Legal Affairs pro-bono. Consulenza legale gratuita

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Bautista racconta i compromessi per il successo in “Notoriedad”

Deiv: il pupillo di Salmo torna con “Diamanti”, nuovo singolo ricco di sfumature

Marco Rotelli e Carmen Pierri: inedito duetto nel singolo “Vorrei volare”

Eleonora Tirrito rievoca la strage ferroviaria di Viareggio in “Via Ponchielli”

I Sensi Vietati: “Cocktail” parla di un legame sentimentale imprevedibile

Anteprima Video: “TTBN?” di Möly, un brano che descrive... quando non va bene nulla!

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #9: in vetta “17 Dark Edition” di Emis Killa & Jake La Furia

Classifica Radio Settimana #9: Madame e Fabri Fibra ancora in testa, ma Mahmood è più vicino

Certificazioni FIMI #8: Giordana Angi, Gazzelle, Frah Quintale, Will, Boomdabash e...

Classifica Spotify Settimana #8: prosegue il dominio di Mace, Salmo e Blanco!

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #8: la nuova musica italiana conquista la chart! Nelle prime posizioni Il Tre, Mace, Gazzelle, Venerus

Classifica Radio Settimana #8: la nuova musica italiana in vetta! Ancora primi Madame e Fabri Fibra

Recensioni

Michele Bravi La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo. Recensione all'album di Fabio Fiume

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Video

Sanremo 2021 Testo & ConTesto i testi migliori e peggiori del Festival

Casadilego Intervista Sanremo 2021

Pinguini Tattici Nucleari Intervista Sanremo 2021

Ghemon Intervista Momento Perfetto Sanremo 2021

Gio Evan Intervista Arnica Sanremo 2021

Noemi Intervista Glicine Sanremo 2021

Francesco Renga Intervista Quando Trovo Te Sanremo 2021

Ivan Granatino Intervista Sanremo 2021

Roberto Casalino Intervista Sanremo 2021

Gaudiano Intervista Polvere Da Sparo Sanremo 2021

Folcast Intervista Scopriti Sanremo 2021

Max Gazzè Intervista Il Farmacista Sanremo 2021