5 Settembre 2015
di Direttore Editoriale
Condividi su:
5 Settembre 2015

INTERVISTA a NESLI: rapper, scrittore, cantautore… insomma uno bravo a scrivere davvero.

Doppia uscita per Nesli, un cd live e soprattutto, "Andrà tutto bene" il suo primo libro. Ecco il resoconto della conferenza stampa

Condividi su:

Ieri è uscita in tutti i negozi di dischi e nei digital stores la Live edition di Andrà tutto bene, l’ultimo album di inediti di Nesli. Ma non è la sola novità che riguarda il cantautore di Senigallia, infatti Andrà tutto bene è anche il titolo del primo romanzo autobiografico che arriverà nelle librerie per Mondadori l’8 settembre.

Per questa importante doppia uscita Nesli ha incontrato stampa e pubblico per raccontare il perché di un libro e cosa rappresenta per lui questo nuovo album.
Noi di All Music Italia eravamo presenti sia alla conferenza stampa che all’incontro con il pubblico moderato da Paola Gallo e vi riportiamo un sunto di questa interessante chiacchierata corale con il cantautore.

Quello che arriva alla Mondadori di piazza del Duomo a Milano è un Nesli elegante, rilassato, ma allo stesso tempo emozionato.
Ha voglia di raccontarsi e di essere capito e questo entusiasmo gli si legge chiaramente negli occhi. Con lui c’è il suo produttore artistico, l’artefice della sua “rinascita”, Brando.
E poi c’è un disco, ma soprattutto un libro, da presentare.
Un libro scritto in un anno circa ma che in realtà ha iniziato a prendere forma due anni fa bloccato in un cassetto da un periodo discograficamente turbolento.

nesli-libro-copertina

Come è nata in te la scelta di scrivere un libro e, da cantautore, ti è venuto facile scriverlo come per le canzoni?

Gli input in questo senso erano tanti, mi era stato chiesto più volte di provare a scrivere un libro ma l’ho fatto quando ho sentito che era arrivato il momento giusto. E il momento giusto era esattamente questo, ne prima ne dopo.
Ora sentivo di avere una storia da raccontare e volevo farlo. In passato non ero pronto ad aprirmi così tanto perché la verità è che questo libro racconta davvero tanto di me e – a differenza di una canzone – qui non c’è libera interpretazione, è tutto nero su bianco… ma oggi sentivo l’esigenza di essere capito in quello che faccio: il cantante. Ed in fatti il libro ha dei riferimenti musicali che chi ascolta la mia musica può collocare temporalmente.

E´molto diverso scrivere una canzone rispetto ad un libro… scrivere una canzone per me è divertente, è più veloce, sono istantanee, scrivere un libro lo è molto meno. Devo ringraziare Valentina Camerini che mi ha aiutato a mettere ordine nel mio caos di idee.

Come è stato il tuo approccio alla scrittura?

Il libro non segue un ordine cronologico, c’è un evento che fa da guida, un episodio con cui si apre e si chiude il racconto. Mi piaceva l’idea di scriverlo in modo quasi cinematografico, con degli sbalzi temporali anche per alleggerire la lettura.

Tra le pagine di Andrà tutto bene compaiono dei frammenti di testi inediti. Come mai li hai inseriti?

Mi piaceva l’idea di utilizzarli per rafforzare le sensazioni di alcuni passaggi di quello che racconto, ho tantissimi testi e poesie da parte perché io scrivo di continuo, solo che Brando ovviamente mi ripete che è presto per entrare in studio e lavorarci per il nuovo disco e allora li ho inseriti nel libro, senza dirglielo (ride ndr)…

A questo punto prende la parola Brando:

Francesco scrive moltissimo, per lui è un’esigenza farlo, spesso nel comporre la sua musica parte proprio dai testi, riempie interi quaderni dei suoi appunti… avrà come minimo novanta testi pronti. Ci tengo a dire che era da tanto che voleva raccontare la sua storia ed in questo libro ed è stato molto diretto, c’è il racconto di molti momenti difficili, alcuni causati anche da se stesso… speriamo sia solo l’inizio di tante storie perché lui in fondo è un portatore di guai sano.

Nesli conclude

Questa nuova esperienza potrebbe anche influenzare il mio modo di scrivere, di certo c’è che da quando ho finito il libro ho scritto tantissimo.

Che cosa ti aspetti da questo libro? Come pensi reagiranno le persone?

Sono certo che in molti mi aspetteranno al varco chiedendosi – Scriverà bene o male? – del resto io sono un po’ figlio del pregiudizio, anzi credo che forse per una parte della mia carriera questo pregiudizio sia stato importante perché ho dovuto comprenderlo e imparare ad affrontarlo. Capire che in parte è normale ci sia, del resto anche io sono umano e ne ho come tutti, però la cosa figa sarà distruggerli.
Devo dire che quest’anno ho avuto una grossa opportunità per affrontare parte di questi pregiudizi grazie a Sanremo dove in cinque giorni, tra esibizioni ed interviste, ho avuto la possibilità di spiegarmi meglio, di farmi conoscere per quello che sono oggi.

Quale è stato il capitolo più difficile da scrivere e quale invece quello che nel rileggerlo ti emoziona di più?

Il capitolo più difficile da scrivere è stato sicuramente quello sulla famiglia, è stato doloroso. Allo stesso tempo però è anche il capitolo che mi emoziona di più. E´un po’ la parte “formativa” del libro.

Perché la farfalla in copertina?

La farfalla in copertina per me ha una doppia valenza. Può essere solare e dark allo stesso tempo, per me rappresenta la rinascita ma poi lascio ad ognuno libera interpretazione.

Cosa rappresenta per te l’uscita del libro e di questa live edition di andrà tutto bene?

Per me questo è un punto che apre un nuovo inizio. Sigillarlo con il mio primo disco live e mettendo nelle pagine del libro tutto quello che di bello, ma sopratutto di brutto, c’è stato fino ad oggi è come celebrare “un funerale felice” con cui mettersi tutto definitivamente alle spalle.

Alcuni dei famosi pregiudizi di cui parli nascono dal coraggio che hai avuto nel lasciare il genere con un hai iniziato, il rap, per passare ad un altro mondo musicale. Come è stato il passo dal rap al cantautorato?

Per me è stato salto un salto nel vuoto perché ho dovuto staccarmi dalla musica rap, era quello che sentivo di dover fare. Non sopporto alcuni miei colleghi che in realtà non scrivono più rap ma non riescono ad ammetterlo, parliamo di due mondi musicali completamente diversi, se fai uno non puoi fare l’altro.
In realtà la mia scrittura era già anomala nel rap fin dall’inizio e infatti questo mi rendeva meno efficace, dovevo ascoltare tanto rap americano e a volte sforzarmi per scrivere, quando l’ho capito ho cambiato il mio modo di fare musica ed ho seguito quello che mi veniva istintivo fare.
In questo senso Sanremo per me è stato utile proprio per dimostrare questo e per far capire che, anche senza il bel canto perché io non sono certamente un cantante dalle grandi dote canore o precisissimo, puoi comunque essere un artista che comunica emozioni… del resto tanti artisti americani sono efficaci senza appartenere alla scuola del “bel canto”.

E come mai la scelta di Buona fortuna amore per questo importante passo?

Per me è stata una scelta naturale, potevo scegliere altri brani del disco e andare lì facendo il diverso, quello che risalta nella competizione al di là della classifica, invece no per me la sfida era proprio quella di essere uno che presentava una canzone e voleva farla ascoltare come tutti gli altri.

nesli-live-edition-copertina

Parlando della live edition di Andrà tutto bene, escono di dischi così quando uno è molto felice del viaggio che ha fatto e soprattutto ha delle cose da far sentire. E´così per questo disco?

Assolutamente sì, per me è una testimonianza importante.
Quello che ha seguito Sanremo per me è stato il tour più importante che ho fatto. C’è stata la ricerca di un suono e la difficoltà di portare in giro quell’esatto suono, ma ci siamo riusciti. E poi avevo con me una band fortissima e per la prima volta in cui ho avuto l’opportunità di risuonare tutte le mie canzoni con la produzione di Brando a 360 gradi.
E´un tour che a differenza del passato è stato fatto per le canzoni invece prima il processo non era mai al 100%. Qui lo era ed era bello raccontarlo…. ci sono stati palchi prestigiosi e importanti e per me ha rappresentato “l’inizio”.  Non avevo mai fatto un DVD prima di oggi proprio perché la mia carriera era diversa.
Questa è la testimonianza materiale che il messaggio positivo che cerco di portare a chi mi ascolta ha girato tutta l’Italia.

Con che approccio hai lavorato alla lavorazione del DVD?

Con Luca Tartaglia che ha curato le riprese e il montaggio abbiamo cercato di raccontare il live come un film con però il pathos e il ritmo di un video, l’idea di chiamarlo film nasce proprio da questo concetto. Le canzoni sono registrate da diverse date del tour e sono state fatte riprese da ogni prospettiva in modo che chi lo guarda, che sia io o il pubblico, si trovi di fronte a delle immagini inedite che non ha potuto vedere durante il concerto.

Cosa rappresenta questa Live edition per la tua musica?

Questo è un disco che abbiamo registrato come un live e allo stesso tempo un live che poi abbiamo registrato come un disco. Ci sono delle canzoni vecchie che ora sono state suonate e cantate come andavano fatte, e ce ne sono altre che probabilmente avevano bisogno di una seconda opportunità. Per me è come se andassero a sostituire le vecchie versioni. In qualche modo è un resettare, riazzerare tutto quello che ho fatto e per me è il miglior punto di partenza che avrei potuto immaginare per la mia musica.

Alla fine dell’intervista chiedo a Nesli di mettersi nei nostri panni, ognuno dei presenti alla conferenza stampa dopo averlo ascoltato andrà a casa e troverà un titolo che riassuma quello che lui ha raccontato… per questo gli chiedo se tu fossi al posto nostro che titolo daresti a questa “chiaccherata”?
Lui risponde col sorriso e convinzione: “che è bravo a scrivere davvero… ci sta, del resto mi hai chiesto cosa scriverei io…” (ride ndr)

Ed io l’ho preso in parola, non prima però di essere tornato a casa, aver letto il libro in qualche ora e aver constatato che sì, non si puoi negare, Nesli è uno bravo a scrivere davvero.

IMG_0350
IMG_0353

IMG_0355

IMG_0352


In Copertina

Classifica Spotify Settimana #31: Rocco Hunt ancora primo. Sul podio “Karaoke” e “Mediterranea”

"A un passo dalla luna" di Rocco Hunt e Ana Mena e "Jerusalema" di Master KG guidano la Top 20 e la Viral di Spotify.

Sanremo Giovani 2020: ecco il regolamento e come iscriversi

E' uscito il regolamento ufficiale di Sanremo Giovani 2020, con la nuova trasmissione AmaSanremo e l'abbassamento del limite d'età.

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #31: vola “1990” di Achille Lauro, è primo!

Achille Lauro con "1990" è per la prima volta in testa alle charts Fimi di album e vinili. Tra i singoli sale in vetta Rocco Hunt con Ana Mena.

Irama: Crepe è il nuovo album, in uscita questo agosto

Dopo il successo di Mediterranea, Irama ha annunciato l'uscita del suo nuovo album, Crepe, in uscita il 28 Agosto 2020.

Random, Willie Peyote, Dark Polo Gang, Emanuele Aloia... cambiar "casacca" conviene?

Tanti artisti, ma non tutti, hanno cambiato dopo il successo, etichetta discografica. Ma cosa succede dopo?.

Radio Date Estate 2020: tutti i nuovi singoli in uscita

Siamo arrivati all'ultimo appuntamento con il radio date prima della pausa dell'estate 2020.Come ogni anno, terremo costantemente aggiornato l'articolo con le nuove uscite fino a.

ESCLUSIVA: Amici 20, avvistati ad Amici Casting alcuni volti noti.

Anche quest'anno, per la ventesima edizione del talent show più longevo della televisione italiana, spuntano alcuni volti noti.

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

Quaranta canzoni selezionate dalla nostra redazione per i classico sondaggio dell'estate. La parola a voi.

Release Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Carmen Pierri: “25? Non è solo un titolo, ma un portafortuna!”

E' uscito l'album d'esordio della vincitrice di The Voice Of Italy 2019 Carmen Pierri "25". Sette tracce tra cui tre inediti e quattro cover.

Maryna intervista: "In "Lontano da te" racconto un amore che non decolla"

Intervista alla webstar Maryna che ha pubblicato il nuovo singolo "Lontano da te" cantanto in spagnolo e italiano.

Videointervista a Deborah Iurato: “Nella scrittura ho trovato la mia pace interiore"

E' uscito il nuovo singolo di Deborah Iurato "Ma Cosa Vuoi?", brano che mette in risalto la volontà di percorrere un diverso percorso artistico.

Videointervista a Daniele Barsanti: “Forse questo periodo strano ci ha dato degli occhi diversi"

E' uscito "Le Commesse", il nuovo singolo del cantautore toscano Daniele Barsanti, scoperto da Saturnino.

Videointervista ad Alfa: “La musica è l'amico con cui mi confido"

Dopo il successo di "Cin Cin", "TeStA TrA Le NuVoLe pT. 2" e "pt.1", "Wanderlust!" e "Dove sei?", è uscito il nuovo singolo di Alfa "SuL Più BeLLo".

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Festival di Sanremo 2021. Cari Amadeus e Fiorello, state per affrontare il Festival più difficile di sempre...

Sanremo 2021. Amadeus e Fiorello sono da poco stati annunciati come presentatori (e direttori artistici) del Festival di Sanremo 2021.Un'edizione particolare sotto molto punti di vista. Innanzitutto perché sarà il primo grande show, il primo Festival, dell'epoca Covid-19.E per cercare di viverla al meglio, non solo la Rai ha deciso di puntare sul rassicurante Amadeus...

News

Eugenio Bennato organizza 4 appuntamenti a Napoli per celebrare la musica etnica e d'autore

Musica Identità Rivoluzione è il nome della rassegna organizzata a Napoli da Eugenio Bennato. Tra gli ospiti Tosca e Morgan.

Achille Lauro torna nei negozi di dischi con i suoi album più importanti

Tre progetti, tutti premiati con il disco d'oro, in arrivo a fine agosto.

Dj Gengis: elettronica e strumenti classici nel nuovo singolo “Un'Altra Brasca” feat. Carl Brave e Gemello

Il 31 luglio è il giorno dell'uscita di "Un'Altra Brasca", il nuovo singolo del romano Dj Gengis che per l'occasione ha coinvolto Carl Brave e Gemello.

Rtl 102.5 Power Hits Estate 2020: poker per Boomdabash & Alessandra Amoroso, primi per la quarta settimana

Per la quarta settimana consecutiva Rtl 102.5 Power Hits Estate 2020 vede in testa i Boomdabash con Alessandra Amoroso, ma Achille Lauro si avvicina.

Gemitaiz e Mace: fuori “Bianco / Gospel”, due brani solidali scritti e prodotti in Mozambico

“Bianco / Gospel”, fuori il progetto solidale di Gemitaiz e Mace realizzato in Mozambico, i cui proventi saranno destinati all'ONG COOPI.

Claudio Baglioni: rinviata al 2021 la tournée Dodici Note con due novità

A causa dell'emergenza sanitaria e delle relative regole per il contenimento del virus, è stata rinviata al 2021 il tour di Claudio Baglioni Dodici Note.

Enzo Mazza contro Sanremo 2021: “Le promesse dell’AD Salini di risolvere le criticità sono svanite nel nulla”

Con una dichiarazione ad Adnkronos, il presidente FIMI Enzo Mazza ha duramente criticato Rai e l'Ad Salini. E' questa la strada per trovare soluzioni?.

Tale e Quale Show 2020: svelato il cast con Virginio, Pago e Barbara Cola

E' stato svelato il cast di Tale e Quale Show 2020. Tra gli artisti che cercheranno di trionfare ci sono Virginio, Barbara Cola e Pago.

Sanremo Giovani 2020: ecco il regolamento e come iscriversi

E' uscito il regolamento ufficiale di Sanremo Giovani 2020, con la nuova trasmissione AmaSanremo e l'abbassamento del limite d'età.

Rocco Hunt: da maggio 2021 Libertà Tour, per rivivere un momento d'oro

Sono state pubblicate le nuove date della tournée di Rocco Hunt Libertà Tour, che prenderà il via la primavera del prossimo anno.

Cosa Resterà degli Anni '90: 1991 a Cocciante Sanremo, Masini acchiappatutto

Il nostro viaggio nella musica italiana degli anni '90 continua con il 1991.Dopo il 1990 (se ve lo siete perso, lo trovate qui) che ha visto.

tha Supreme: “0ffline” feat. bbno$, un featuring internazionale per celebrare un anno d'oro

E' uscito "0ffline" feat. bbno$, il nuovo singolo di tha Supreme che completa la tracklist dell'album multiplatino "23 6451".

Guè Pequeno: dal 31 luglio in radio il singolo “Chico” feat. Rose Villain e Luché (Testo e Audio)

In arrivo in radio "Chico", il singolo di Guè Pequeno feat. Rose Villain e Luché, il più streammato di "Mr. Fini".

Album in uscita... la musica ripartirà con Riki, Annalisa e Lucio Battisti

Il mercato discografico si prepara alla ripartenza dopo il blocco dovuto all'emergenza sanitaria.

Gabry Ponte e Proyecto Fenomeno: dal 31 luglio “Déjà Vu” feat. Deivys

Fuori oggi il singolo di Gabry Ponte e Proyecto Fenomeno "Déjà Vu" feat. Deivys, rivisitazione reggaeton di "Life is Life" degli Opus.

News
dalla discografia

Ticketmaster comunica le nuove iniziative per il ritorno al live

Orchestra Sinfonica di Sanremo: finalmente avrà una sua sede, il Palafiori

La musica che gira: il punto della situazione e due grandi risultati ottenuti

Sugar Music Publishing & Warp Publishing siglano un accordo di sub edizione

Mini Meets Music Contest, il concorso per i talenti della scena elettronica

Assomusica con Inail rende disponibile il Vademecum delle macchine scenotecniche

Rubriche

Radio Date

Radio Date Estate 2020: tutti i nuovi singoli in uscita

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 31 luglio 2020

(s)cambio generazionale

La realtà delle playlist sta morendo o si sta consolidando?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

Testo & ConTESTO

TESTO & CONTESTO SPRITZ CAMPARI: IL TORMENTONE DI MIETTA CI INSEGNA A DIRE "VATTENE, AMORE" CON STILE

La mosca Tzè Tzè

Dai raduni dei fan club agli screenshot in diretta con cantante: come è successo?

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Neif e Lola Ponce in radio con il singolo "Disco estate"

Monte: la star del web pubblica “Origami”, aspettando l'album “Open World”

Sblasting: il progetto artistico senza volto fa il suo esordio con “Profumi di…”

Fabio Billi Rovelli canta con il miglior amico Steve ne "L'isola che non c'è"

Jurijgami: ironia pop e divertimento nella prima tappa del tour estivo

Mosè COV: una storia di amicizia e vita vissuta nel singolo “Chiaro”

Classifica Spotify Settimana #31: Rocco Hunt ancora primo. Sul podio “Karaoke” e “Mediterranea”

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #31: vola “1990” di Achille Lauro, è primo!

Classifica Radio Earone Settimana #31: “Karaoke” si conferma, ma “Ciclone” è sul podio

Certificazioni FIMI settimana #30: Platino per Cremonini ed Elettra, tra i singoli vola Emanuele Aloia

Classifica Spotify Settimana #30: Rocco Hunt e Ana Mena irrompono in vetta e scalzano “Karaoke”

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #30: Lazza scalza Guè Pequeno. “Karaoke” svetta tra i singoli

Recensioni

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Video

Sal Da Vinci Intervista So pazz' e te

Alessandro Casillo Intervista After

Carmen Pierri Intervista 25

Deborah Iurato Intervista Ma Cosa Vuoi

Giulia Penna Intervista Bacio a Distanza

Baby K Non mi basta più feat. Alexa

La Camba Intervista Facci Caso

DRD Intervista Defuera

GIULIA Intervista Mon Amour

Diodato, al via il tour in Valle d'Aosta

Jack The Smoker Intervista Diretta Instagram

Chiara Galiazzo Intervista Bonsai