26 Gennaio 2017
di Interviste, Recensioni
Condividi su:
26 Gennaio 2017

INTERVISTA a LELE: “I talent? Non ho preso nessuna scorciatoia, studio musica da quando avevo 3 anni e ho fatto il conservatorio”

Prima della sua prima esperienza Sanremese intervistiamo Lele che ci parla si di Amici, ma sopratutto dei tanti anni di studio e sacrificio

Condividi su:

Sarà protagonista nella sezione giovani al prossimo Festival di Sanremo, dove presenterà il brano OraMai e la riedizione del suo album Costruire (qui tutte le info), ma Lele ( Esposito ndr ) da Pollenatrocchia in provincia di Napoli, ha già le idee ben chiare sulla musica, arte che studia sin dall’età di tre anni presso il Teatro San Carlo di Napoli prima ed il conservatorio poi. Senza tralasciare l’impegnativa esperienza di Amici di Maria De Filippi e del suo primo album che ha raggiunto la top 10 dei più venduti in Italia adesso è pronto a questa nuova fibrillante esperienza.

Ecco la nostra intervista…

Sei giovanissimo ed hai subito questo approdo importante quale il Festival di Sanremo. Ma quali sono esattamente i tuoi rapporti con questa manifestazione? Sai, i tuoi coetanei in genere ne parlano malissimo…

Non ne ho mai parlato male, forse perché sin da piccolo, a casa, mi han sempre fatto capire l’importanza di questo evento per la musica italiana in genere, come fosse un appuntamento imperdibile. In più avendo iniziato a far musica da piccolissimo, forse anche per stimolarmi, mio padre me lo faceva vedere e mi raccontava anche cose del passato relative al Festival.

E che effetto fa, alla luce di questa tua preparazione, approdarci come artista?

Non solo come artista direi, ma anche portandoci una mia composizione, una mia canzone, è qualcosa di inimmaginabile. Meraviglioso.

Come è nata l’idea di prendervi parte? Lo volevi tu, o te l’ha proposto la tua etichetta?

E’ in verità stata un’idea comune, nata quasi subito. Da parte mia c’era la volontà di mettermi in gioco sul palco più importante d’Italia, la cattedrale della musica italiana, e quando l’ho comunicato, mi è stato risposto che anche loro erano della stessa idea e non avevano ancora avuto modo di parlarmene.

Ma ci hai pensato che magari in quel momento ci saranno circa 15 milioni di persone che guarderanno ed ascolteranno te?

Ah vuoi mettermi ansia? ( ride ndr )

Ci mancherebbe…

Non è che al momento ci stia pensando più di tanto. Penso piuttosto che ho l’occasione di raggiungere un bacino quanto più ampio possibile nello spazio di una canzone e quella canzone è mia, l’ho scritta io. Già questo per me è motivo di orgoglio e al momento mi basta, sperando di non risultare retorico. Paura intesa come tale non ce ne ho al momento, poi bisogna vedere quando sarò li, perché certo, quando sei all’Ariston, ed io ci sono stato per vedere un live di Raphael Gualazzi, la percezione di essere in un luogo magico ce l’hai. Cioè sei all’Ariston e di li sono passati tutti o quasi.

La tua canzone s’intitola OraMai, scritto proprio tutt’attaccato e con la maiuscola nel mezzo, come a dare doppia valenza alla parola che se scritta staccata ha un altro significato…

Si, la doppia valenza è voluta e difatti l’ho anche cantata dandogli una doppia valenza. Il tutto è nato da un pensiero che mi era nato proprio riguardo a questa parola. Se ci si pensa oramai indica qualcosa che è passato, ma in realtà è costituita dall’unione di due parole separate che si contrappongono. Ora che è anche qui, adesso, in questo momento e mai che invece è una negazione assoluta, una chiusura. Sono quelle chicche insolite che ci fornisce la nostra lingua.

Sulla tua pagina social hai subito postato le foto delle prime prove a Roma con l’orchestra, definendoti entusiasta. Che significato ha avuto per te?

Un brano accompagnato dal fiore dei musicisti è ovviamente qualcosa che ti da grandissima soddisfazione, rispetto a che cantare su base. Poi fortunatamente con l’orchestra io ci sono cresciuto, avendo frequentato il teatro San Carlo di Napoli. La differenza però è che in questa circostanza stanno suonando la tua canzone. Quel che hai scritto è come se prendesse vita. Non so se sono riuscito a spiegarlo per bene.

Chi ti dirigerà all’Ariston?

Il maestro Pino Perris, con cui ho lavorato ad Amici.

Amici appunto, che esperienza è stata per te?

Formativa sotto tutti i punti di vista, sia artistica che personale e le due crescite viaggiano assieme, perché più cresci sotto il punto di vista personale, più ne giova la tua capacità di saperlo mettere in musica. E’ stato una specie di master in cui in ogni momento sentivi di dover apprendere quanto più si poteva dai professionisti messi li al lavoro con te, attorno a te. Poco importava se si sono fatte tantissime notti, soprattutto nel periodo di lavorazione del disco. La stanchezza non vinceva quella voglia di assorbire e fare.

E ci sono anche qui, come sempre, due facce della medaglia; rispondiamo a tutte e due, per primo a chi è positivo in tal senso, consiglieresti l’esperienza?

Assolutamente si. Non posso che augurare a chiunque voglia far musica, a prescindere da cosa e quale, lavorare con professionisti del settore per mesi non può che far bene.

Ed a chi invece critica i Talent a spada tratta che dici?

Il Talent è un sistema e come tale è criticabile, attaccabile. Amici è però un sistema aperto, non ti impone nulla. Sei tu e resti veramente tu ed io l’ho provato sulla mia pelle. Posso ricordare l’esperienza di quando proposi di cantare steso per terra, solo con la chitarra; mi hanno assecondato, mi hanno messo a disposizione mezzi per seguire cosa volessi fare. Quindi le critiche vanno anche bene, basta che si sappia di cosa si parli e non diventino un clichè. E’ facile pensare che fare un talent sia una scorciatoia. Intanto per farlo devi prima vincere un provino tra migliaia di persone per essere tra i 20/25 che ci arrivano ogni anno. Mica è facile? E poi bisogna conoscere il percorso di ognuno di noi; io non ho preso nessuna scorciatoia, studio musica da quando avevo 3 anni e l’ho fatto al conservatorio e al San Carlo, uno dei più prestigiosi teatri del mondo. E poi comunque di quelli che ci entrano, mica tutti riescono a conquistare l’utenza? Ti viene dato un mezzo importante, ma poi lo devi saper sfruttare.

Durante Sanremo sarà ripubblicato il tuo album Costruire in una nuova versione arricchita. In cosa credi di averlo migliorato?

Ci saranno all’interno 5 canzoni nuove, tra cui OraMai e credo che esse siano già in partenza più mature di quelle scritte prima. Sono tutte state scritte dopo la pubblicazione del disco ed io stesso credo di non esser lo stesso di prima. Credo che nonostante il poco tempo intercorso ci sia una maggiore maturità sia nei testi che nell’arrangiamento. Sto crescendo e alla mia età lo si fa abbastanza in fretta. E’ normale che questo finisca anche nelle canzoni.

Hai subito sentito che OraMai era il pezzo giusto da portare al Festival?

Si, perché si prestava in maniera particolare all’arrangiamento orchestrale, all’entrata degli archi. Comunque posso dire che anche se non avessi presentato questa al Festival, l’avrei comunque arrangiata così.

Ad oggi quale è il momento più significativo che ti è accaduto in carriera?

Dovrei dirne tanti perché ogni evento ha la sua importanza, è un tassello unico. Se proprio mi costringi però a dirtene uno…

Assolutamente devi!

Quando ho avuto tra le mani il mio primo disco.

A chi andrà il tuo pensiero quando sarai dietro le porte del palco, sapendo che all’annuncio del tuo nome dovrai scendere quella scala famosa?

L’emozione di sicuro mi toglierà pensieri. Non penserò a nessuno, solo a scendere e cantare come meglio posso.

L’intervista è finita: noterai che non ti ho chiesto nulla di gossip…. ( Lele è fidanzato con Elodie, anche lei in gara a Sanremo tra i Big )

Già vero!

E non lo farò… unica cosa, che sicuro chi ci legge lo vuol sapere, va tutto bene?

Diciamo che va tutto molto bene, sono davvero contento.


In Copertina

I disastri del nuovo DPCM sulla musica. Anche il Memo Music Club chiude il sipario. Appello a Fedez, il sindaco Sala e non solo....

I pochi locali di musica dal vivo stanno piano piano cadendo e nessuno sembra interessarsene.

Anteprima Video: un sentimento stroncato dai pregiudizi nel singolo “E Sogno È Rimasto” di Blu

E Sogno è Rimasto è il singolo d'esordio di Blu, giovane cantautore veronese. Il videoclip è in anteprima su All Music Italia.

Certificazioni FIMI settimana #43: Diodato, Emanuele Aloia, Marracash e....

Tra gli album che ottengono una certificazione Diodato, Achille Lauro, Mannarino e la Dark Polo Gang.

Fedez scende in campo per la musica: "Sono incaxxato, spaventato e confuso, ma non voglio essere spettatore."

L'artista pensa ad un progetto concreto per aiutare il settore musicale e lancia un appello per non essere il solo a muoversi.

Ligabue: dal 4 dicembre l’album di inediti “7” e la raccolta “77+7”

Ligabue e Fabrizio Barbacci tornano a collaborare per l'album di inediti "7" e per "77", raccolta di singoli rimasterizzati.

Tiziano Ferro: dal 30 ottobre il nuovo singolo “E Ti Vengo a Cercare”, rivisitazione del celebre brano di Franco Battiato

A due mesi da Rimmel, Tiziano Ferro svela un nuovo tassello di Accetto Miracoli (L'Esperienza degli Altri), con un omaggio a Franco Battiato.

AmaSanremo: le scelte della redazione tra i 20 artisti in gara

Quali saranno stati gli artisti (e le canzoni) più apprezzati dalla redazione? Scopritelo in questo articolo.

Sanremo Giovani 2020: online i brani dei 20 semifinalisti. Ecco come ascoltarli!

AmaSanremo, il programma che sceglierà i 10 finalisti, partirà il 29 ottobre su Rai 1.

I Top e Flop di Amici di Maria De Filippi tra i gli artisti vincitori

Chi tra i vincitori del talent show di Canale 5, ballerini a parte, ha realmente concretizzato il proprio successo?.

Morgan nuovo Sindaco di Milano: sì o no?

Morgan Sindaco di Milano?È di qualche giorno fa la notizia che Morgan stia valutando l'ipotesi di candidarsi a Sindaco di Milano. L'idea è stata lanciata.

Release Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Intervista ad Alberto Salerno, un signore della musica pieno di aneddoti e dietro le quinte curiosissimi da raccontare.

Da Mina ai Nomadi, passando per Tiziano Ferro, Zucchero, Loredana Bertè, Mango, Eros Ramazotti, Loredana Berté e tanti altri nel racconto dell'autore e discografico.

Intervista a Rosalba: “I social possono diventare un’ossessione e...”

È uscito per 2MuchRecords Angel, l'album d'esordio della giovane artista napoletana Rosalba, nota per un nutrito seguito sui social.

Videointervista a Ivan Granatino e Clementino, il nuovo singolo “Dinero”

Mancano poche ore all'uscita di "Dinero", nuovo singolo di Ivan Granatino e Clementino. Ecco la videointervista esclusiva.

Videointervista a Highsnob: "Sono di nuovo in 'peace' con me stesso"

Dopo l'uscita dell'album Yang, Highsnob ora sta girando l'Italia con una serie di date instore.

Intervista ad Aiello: “A volte è giusto che ognuno prenda la sua strada."

E' uscito il nuovo singolo di Aiello Che Canzone Siamo. Abbiamo contattato il cantautore per parlare del brano, di live, di Sanremo e.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

I disastri del nuovo DPCM sulla musica. Anche il Memo Music Club chiude il sipario. Appello a Fedez, il sindaco Sala e non solo....

Il Memo Music Club di Milano chiude il sipario?In questi giorni si sta parlando molto del nuovo DPCM di Conte, un decreto che sta mettendo in ginocchio molti settori e lavoratori, tra questi tutti coloro che lavorano nel mondo dello spettacolo e della musica.In tanti stanno lanciando appelli, da Fedez (qui le sue dichiarazioni) ad...

News

AmaSanremo: qualche sfumatura elettronica per M.E.R.L.O.T con “Sette Volte” (Testo e Audio)

M.E.R.L.O.T, dopo i singoli con Virgin Records Sparami nel petto e Lacrime da bere, prova l'accesso al Festival 2021 con Sette Volte.

Rovazzi: Chiuso il procedimento sugli inserimenti pubblicitari nei videoclip

Con le sue parole l'artista si toglie un sassolino dalla scarpa contro il Presidente dell'Unione Nazionale Consumatori.

Dopo Fedez ecco le reazioni degli artisti italiani al nuovo Dpcm. Da Ermal Meta a

Il mondo della musica e delle arti è allo sbando e gli artisti iniziano a far sentire la loro voce sui social.

AmaSanremo: contaminazioni classiche e urban nel brano “Titani” di Alioth (Testo e Audio)

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dei giovani che si giocheranno un posto sul palco dell'Ariston. Conosciamo ora il cantautore Alioth.

Samurai Jay: un lato inedito della sua personalità artistica nell'album “Lacrime”

Guè Pequeno, Geolier, Rkomi e Boro Boro. Questi i nomi che appaiono in "Lacrime", album d'esordio di Samurai Jay.

AmaSanremo: Hu porta la sua elettronica con "Occhi Niagara" (testo e audio)

Polistrumentista, Hu ha pubblicato nel corso del 2020 il singolo "Neon".

Suburra: la nuova colonna sonora della serie firmata da... Piotta!

Sarà diponibile su Netflix dal 30 ottobre la terza e conclusiva stagione di Suburra. La colonna sonora è firmata da Tommaso Zanello, Piotta.

Modà: dal 30 ottobre in radio e in digitale la ballad romantica “Chicco Biondo”

Sarà disponibile in radio e in digitale il nuovo singolo dei Modà Chicco Biondo, una ballata sincera in cui si riconosce l'amore per la vita.

Covid-19 e DPCM: l'appello di Confindustria Cultura Italia

Emergenza Coronavirus parla Cipolletta di Confindustria Cultura Italia: “Prendiamo atto con senso di responsabilità delle disposizioni contenute nel nuovo DPCM ma chiediamo al Governo tempestività per.

Sfera Ebbasta: la conquista dell'America parte dal film “Famoso”, dal 27 ottobre su Prime Video

Dal 27 ottobre su Prime Video in 5 lingue "Famoso", il docufilm su Sfera Ebbasta, primo tassello di un progetto volto alla consacrazione internazionale.

Audiocoop a Conte: "Ristoro immediato per le arti, la musica e lo spettacolo dal vivo"

Arriva dopo l'ultimo DPCM, un appello per il Presidente del Consiglio Conte (ma non solo) per aiutare la musica e le arti.

Fedez scende in campo per la musica: "Sono incaxxato, spaventato e confuso, ma non voglio essere spettatore."

L'artista pensa ad un progetto concreto per aiutare il settore musicale e lancia un appello per non essere il solo a muoversi.

Ligabue: dal 4 dicembre l’album di inediti “7” e la raccolta “77+7”

Ligabue e Fabrizio Barbacci tornano a collaborare per l'album di inediti "7" e per "77", raccolta di singoli rimasterizzati.

Tiziano Ferro: dal 30 ottobre il nuovo singolo “E Ti Vengo a Cercare”, rivisitazione del celebre brano di Franco Battiato

A due mesi da Rimmel, Tiziano Ferro svela un nuovo tassello di Accetto Miracoli (L'Esperienza degli Altri), con un omaggio a Franco Battiato.

AmaSanremo: le scelte della redazione tra i 20 artisti in gara

Quali saranno stati gli artisti (e le canzoni) più apprezzati dalla redazione? Scopritelo in questo articolo.

News
dalla discografia

Soundreef: dal 2021 la gestione per l'online dei Big del rap e della trap

Concerti: 12 milioni agli organizzatori per ripianare parte delle perdite subite in questi mesi difficili

Ticketmaster comunica le nuove iniziative per il ritorno al live

Orchestra Sinfonica di Sanremo: finalmente avrà una sua sede, il Palafiori

La musica che gira: il punto della situazione e due grandi risultati ottenuti

Sugar Music Publishing & Warp Publishing siglano un accordo di sub edizione

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle ai nuovi singoli italiani in uscita il 23 ottobre 2020

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 23 ottobre

La mosca Tzè Tzè

Morgan nuovo Sindaco di Milano: sì o no?

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

Testo & ConTESTO

TESTO & CONTESTO SPRITZ CAMPARI: IL TORMENTONE DI MIETTA CI INSEGNA A DIRE "VATTENE, AMORE" CON STILE

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Anteprima Video: un sentimento stroncato dai pregiudizi nel singolo “E Sogno È Rimasto” di Blu

Nicola Siciliano: dal 30 ottobre “Napoli 51”, il primo disco fisico

Rondo Da Sosa: il singolo “Slatt” feat. Capo Plaza estratto dall'Ep “Giovane Rondo”

Memento: fuori il singolo “Mollamy”, uno scacciapensieri contro la negatività

Il giovane cantautore milanese Daino lancia il singolo "Quanto era bello"

M.E.R.L.O.T: rassegnazione e rivoluzione nel nuovo singolo “Lacrime da Bere”

Certificazioni FIMI settimana #43: Diodato, Emanuele Aloia, Marracash e....

Classifica Spotify Settimana #43: conferma in vetta per “Altalene”, ma “Superclassico” non demorde

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #43: in testa Bloody Vinyl, Ernia e Francesco Bianconi

Classifica Radio Earone Settimana #43: la musica italiana è fuori dal podio!

Certificazioni FIMI settimana #42: Ultimo, Salmo, Mahmood, Adriano Celentano e...

Classifica Spotify Settimana #42: prosegue il dominio Bloody Vinyl, ma Ernia non demorde!

Recensioni

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Video

Negramaro Entra In Contatto Trailer

Giuseppe Anastasi Intervista Schopenhauer e altre storie

Mostro Intervista La Belva

Le Deva Intervista Brillare da Sola

Laura Pausini Io Sì dal film La Vita Davanti a Sè / The Life Ahead, obiettivo Oscar?

Ivan Granatino Clementino Intervista Dinero

Senz'r Intervista Modem

Matteo Alieno Intervista Astronave

Bauli in Piazza – La protesta a Milano

Samuele Bersani Intervista Cinema Samuele

Francesco Guccini e Mauro Pagani Note di Viaggio Capitolo 2

Michele Morrone Intervista Dark Room