3 Febbraio 2015
di Direttore Editoriale
Condividi su:
3 Febbraio 2015

MASSIMO DI CATALDO scagionato. Ma conta più l’artista o l’uomo?

Massimo Di Cataldo viene scagionato dalla accuse di violenza lanciate un anno e mezzo fa dalla sua compagna. Riflessione del direttore sulle conseguenze...

Condividi su:

Era luglio del 2013, esattamente un anno e mezzo fa quando attraverso il suo profilo Facebook Anna Laura Millaci, ex compagna del cantante Massimo Di Cataldo, pubblicò delle foto molto crude del suo viso tumefatto e sanguinante accusando Di Cataldo di averla ridotta lui in quello stato arrivando anche a dichiarare che, per quelle stesse botte, aveva subito un aborto spontaneo.
Nonostante l’inizio di un’azione legale nei suoi confronti fin dal primo giorno Massimo Di Cataldo ha negato ogni coinvolgimento nella vicenda giurando in ogni modo possibile che lui a quella donna non aveva mai fatto del male. Ora, dopo oltre un anno e mezzo di fango gettato sul viso e sulla carriera professionale di una persona arriva la verità… ma potrà la verità ridare indietro quello che la menzogna ha definitivamente macchiato?

Il tribunale di Roma ha espresso il suo giudizio: Massimo Di Cataldo non ha ha picchiato la sua ex compagna e con esso giunge la richiesta di archiviazione delle accuse di maltrattamento e di procurato aborto.
A quanto pare le foto di Anna Laura Millacci erano false, fotoritoccate e per questo ora è accusata di simulazione di reato e calunnia.
Ed è accusata dalla difesa di aver distrutto la carriera del cantante.

Queste le parole esatte degli organi di stampa, Il Corriere della sera per l’esattezza, sull’accaduto. Le riporto perché le parole hanno un peso, anche se nessuno sembra più comprenderlo oggi, e tutta questa lunga e delirante vicenda lo dimostra:

Ebbene, dopo diciotto mesi quelle foto raccontano una verità ancora più complessa, dove chi recita una parte ambigua è adesso la Millacci. A questa conclusione arriva la consulenza disposta dall’avvocato Daniele Bocciolini, difensore del cantante, secondo cui non c’è compatibilità tra le tracce ematiche presenti sul volto e le percosse denunciate dalla moglie. In altre parole non si capisce da quale ferita provenga il sangue sul viso della donna. Una tesi sposata dalla Procura, con la nuova richiesta di archiviazione. Il problema adesso è chiarire cosa si cela dietro le accuse avanzate dalla moglie dell’artista, sulla quale si allunga una luce inquietante: la Millacci sostiene di essere stata colpita dal marito a mezzogiorno e svela le violenze scattandosi dei selfie 100 minuti dopo l’aggressione. Ma è dentro questo intervallo di tempo che una foto — rinvenuta nel telefonino della Millacci — non fa tornare il conto: sono le 12.11 quando lei s’immortala e appare in ottime condizione. Inevitabile il sospetto che in quell’ora abbia preparato la scena. Il problema a questo punto è capire perché lo ha fatto.

Giustizia è fatta dirà qualcuno.
Io penso che no, nessuna giustizia potrà ridare indietro quello che le parole, gli stati sui social del popolo del web, gli sguardi della gente… hanno infierito a Di Cataldo in questo anno e mezzo perché, anche se fino ad una sentenza ipoteticamente nessuno è colpevole, purtroppo nella realtà le sentenze arrivano prima di quelle dei tribunali… e sono sempre spietate. Se di mezzo c’è la violenza su una donna lo sono ancor di più.

Ora quello che sembra importare a tutti è dimostrare che la donna ha distrutto la carriera di Massimo Di Cataldo. No, non è così. Non è questo il nocciolo della situazione.
L’ex compagna di Massimo usando la sua condizione di donna, sfruttandola con furbizia, ha distrutto un uomo e la sua credibilità pubblicamente… lo ha tacciato di uno dei reati più gravi che esistano, la violenza sulle donne, e ha permesso che l’opinione pubblica, i giornali, le televisioni e, l’immenso e di facile giudizio su qualsiasi argomento popolo del web, ne distruggesse certezze, dignità e volontà.
Questa per me è la cosa più grave. Non la carriera di Di Cataldo che, se vogliamo essere sinceri arrancava pesantemente già da anni prima di questa vicenda… perché capita, il successo può venire meno, anche quello grandissimo di un ragazzo che negli anni ’90 era un idolo delle ragazzine, protagonista di un telefilm cult (I Ragazzi del muretto) e antagonista musicale su tutte le riviste teen dell’altro idolo degli anni ’90 Gianluca Grignani. Può venire meno per errori professionali o per incapacità di riuscire a trovare “le corde” giuste per riuscire a toccare nuovamente il cuore del pubblico.
Ripeto: quello che è stato distrutto è un uomo che, essendo un artista e un personaggio pubblico, ha pagato lo scotto più alto: la gogna mediatica. E a quella purtroppo non c’è scampo e le immagini che vi riporto di alcuni degli innumerevoli post contro Di Cataldo pubblicati sul suo profilo Facebook in quei giorni lo dimostrano.

Schermata 2015-02-02 alle 04.21.20Schermata 2015-02-02 alle 04.21.33Schermata 2015-02-02 alle 04.21.49Schermata 2015-02-02 alle 04.22.23

Ora quello che bisogna sperare è che si ridia dignità a quell’uomo, che il numero di articoli e servizi televisivi che dicono la verità su di lui sia direttamente proporzionale a quelli che lo hanno demolito agli occhi del pubblico…
Che non accada, come troppo spesso succede purtroppo, che dopo qualche articoletto arrivi il silenzio. Perché le brutte notizie hanno sempre più spazio della buone verità. Ora è importante dare una mano in tutti i sensi ad un uomo che ha avuto la forza di lottare contro la menzogna, che ha resistito alla paura che la verità potesse non trovare luce, dargli una mano nel rialzarsi e imparare a convivere con queste cicatrici che nemmeno 10 dischi di platino potranno cancellare.
Questa è l’unica cosa che conta perché una volta che l’essere umano avrà sconfitto tutti i demoni che questo anno e mezzo ha fatto scaturire in lui, a quel punto anche l’artista sarà tornato alla luce e, a quel punto, come chiunque altro, potrà ritrovare la serenità per fare musica e, se saprà farla nel giusto modo il pubblico lo ascolterà nuovamente.
In questa mia visione delle cose, settimana scorsa ho visto un’intervista a Massimo Di Cataldo a I Fatti vostri dove, con il suo avvocato, parlava della vicenda (trovate qui il video). L’unica cosa che mi ha fatto storcere il naso è stato il voler sottolineare, da parte dell’avvocato, che Massimo quest’anno ha presentato un brano a Sanremo e che sarebbe stato un bel gesto permettergli di “riscattarsi” nel luogo da cui è nato. Non penso sia la strada migliore, ma ovviamente è solo un punto di vista. Credo che ora sia giusto che l’uomo abbia spazio per riprendersi la sua dignità. Verrà anche il momento per riprendersi il suo palco.
Concludo con un abbraccio virtuale a Di Cataldo e con il testo e il video del suo primo successo, una canzone che per anni nei momenti di sconforto e abbattimento è stata per me fonte di un urlo liberatorio nel cantarla.
Torna a cantarla anche tu Massimo e inizia a liberarti dei demoni di cui, ingiustamente, ti hanno riempito la testa. Come cantavi tu trova la strada per tornare “libero come il sole“.

CHE SARÀ DI ME – MASSIMO DI CATALDO – TESTO

Certe sere lo sai
a casa non tornerei
una preghiera non c’è
per non sentire il vuoto in me
ci si arrampica ai sogni
ma si cade giù
e con i lividi addosso
poi non si vola più

e poi mi dicono ancora
non eri quella per me
ma che ne sanno di noi
di come vivo senza te
il tuo profumo sul letto
non vuole andare via
e certe sere ho paura
di che sarà di me

chi mi darà la sua mano
a chi darò la mia mano
io non so più se una risposta ch’è
se nascerà ancora il mondo
se salita dal mio fondo
io te lo giuro sai
ho paura sai
di che sarà di me

e un’altra notte è già qui
sulla mia cena a metà
sulle parole che tu
avrai scordato ovunque sei
e questo freddo che ho dentro
è già una malattia
in questo mondo sbagliato
tu non sei più mia

chi mi darà la sua mano
a chi darò la mia mano
io non so più se una risposta ch’è
se nascerà ancora il mondo
se salita dal mio fondo
io te lo giuro sai
ho paura sai
di che sarà di me

non potrò scordarti mai
mentre il mondo scorda me
ora che tu non ci sei 
dimmi che sarà di me

rinascerà ancora il mondo
risalita dal mio fondo
ma te lo giuro sai 
ho paura di che sarà di me
io te lo giuro sai

CHE SARÀ DI ME – SANREMO 1995


In Copertina

Eurovision 2021: ecco la nostra top5 delle prove ufficiali!

Partono molto bene i rappresentanti dell'Italia, i Maneskin.

Certificazioni FIMI settimana 19: continua il successo di Amici 20. Nuovi traguardi per Sangiovanni e Deddy

A sole due settimane dall'uscita il nuovo disco di Rkomi raggiunge il disco d'oro.

Neno nella giornata contro l'omofobia lancia lancia la cover "Non sono una signora (?)"

Dopo il Concerto del Primo Maggio Roma, esce una versione molto particolare del brano di Loredana Bertè lanciato nel 1982.

Eurovision Song Contest 2021: la guida e i video delle 39 canzoni in gara. Parte 4 di 4

In quest'ultimo appuntamento anche Senhit e i rappresentanti dell'Italia, i Maneskin.

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #19: Caparezza nuovo re. Buone performance per Vasco Brondi e Rkomi

Le classifiche di vendita Fimi di questa settimana premiano Caparezza che con Exuvia è primo tra album e vinili. Nei singoli guida Rkomi.

Per l'estate 2021 in arrivo la carica dei duetti: Gaia, Samuel, Fedez, Rocco Hunt...

Tra gli addetti ai lavori girano rumors su nuove uscite per l'estate 2021... quel che è certo è che sarà un'estate piena di musica.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista a Dodi Battaglia: “Un album al di là dei generi, un inno a chi fa musica e chi la ama!”

E' uscito il nuovo album di Dodi Battaglia Inno Alla Musica, un lavoro durato 5 mesi, ma la cui gestazione è iniziata quasi 5 anni fa.

Videointervista a Maggio: “Indagare sul tempo è una cosa che probabilmente a un certo punto mi peserà”

E' uscito Nel Mentre (Lato A), primo album ufficiale di Maggio. Un disco nato durante il lockdown. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista a Raffaele Renda: “Sin da bambino non ho mai avuto dubbi che fosse questa la strada da percorrere”

Dopo aver pubblicato Focu Meo e al termine di un'avventura meravigliosa, è ora uscito il nuovo singolo di Raffaele Renda Il Sole Alle Finestre.

Intervista a Melga: “Sogno la gente che si abbraccia ed io che mi emoziono cercando di trattenere le lacrime”

Melga è una giovane cantautrice, finalista del Premio De Andrè 2021. Un'artista con le idee molto chiare e un approccio originale.

Videointervista a Margherita Vicario: “L'ironia è l'unico modo che conosco per affrontare argomenti giganti”

E' uscito il nuovo album di Margherita Vicario Bingo, 14 tracce in cui la giovane cantautrice mette in risalto il suo mondo. .

Videointervista ad Alfa: “Ho puntato tutto sulla musica per capire chi sono”

Il 14 maggio è il giorno del primo album di Alfa Nord. Tra gli ospiti DRD, Annalisa, Villabanks, Rosa Chemical e Ariete. .

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Area Sanremo il Presidente della Sinfonica, Livio Emanueli, ha rassegnato le dimissioni... peccato!

Area Sanremo... il Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo, Livio Emanueli ha rassegnato le sue irrevocabili dimissioni inviandole nei giorni scorsi al sindaco Alberto Biancheri. Emanueli ricopriva questo ruolo dal mese di luglio del 2019. La scelta è stata determinata da stanchezza e da sopraggiunti nuovi impegni. Secondo voci di corridoio il Sindaco di Sanremo...

News

X Factor spunta un nuovo conduttore per avvicinare il pubblico più giovane... Ludovico Tersigni

Il 25enne romano è giù un idolo dei giovanissimi grazie a due serie tv Netflix.

Arriva la prima hit killer dell'estate con "SEÑORITA" di Nina Zilli e Clementino

A firmarla due autori dominatori delle ultime estati italiane... Federica Abbate e Rocco Hunt.

Nuovo duetto e nuovo messaggio sociale per Federica Carta. Arriva "Tocca a me" feat. MyDrama

Il claim del singolo è "Contro l'odio, l'ignoranza e il rancore continuate ad amare. Continuate a baciarvi. Continuate a combattere. L'amore è amore". .

Da Emis Killa a Danti... Anna Tatangelo rinasce con l'album "Annazero"

Anche la splendida copertina del progetto sottolinea il cambiamento dell'artista di Sora.

Musicultura 2021: mentre continuano le votazioni Facebook annunciati i primi ospiti... i Subsonica

Le serate conclusive si svolgeranno il 18 e 19 giugno prossimi.

Eurovision 2021: ecco la nostra top5 delle prove ufficiali!

Partono molto bene i rappresentanti dell'Italia, i Maneskin.

Gio Evan: ecco le date del nuovo tour teatrale "Abissale"

Già sold out alcune della date annunciate .

Dopo Sanremo 2021 per Gaudiano arriva il nuovo singolo "Rimani"

Dopo la ballad Sanremese dedicata al padre, il cantautore torna con un brano elettropop.

Neno nella giornata contro l'omofobia lancia lancia la cover "Non sono una signora (?)"

Dopo il Concerto del Primo Maggio Roma, esce una versione molto particolare del brano di Loredana Bertè lanciato nel 1982.

The Andre lancia "Evoluzione" un EP scritto con Romina Falconi

Quattro tracce anticipate dal singolo Captatio Benevolentie che lo allontano dagli esordi ispirati a De André delineando la sua personalità musicale.

Mauro Di Maggio è tornato con una "Seconda Vita"

"'Seconda Vita' è una canzone che ho composto qualche anno fa, volevo scrivere una musica allegra, leggera, un po’ beat anni ‘60".

Per i 70 anni di Claudio Baglioni i fan gli regalano un murales

I numerosissimi fan hanno unito le forze con lo street artist Mauro Palotta, in arte Maupal.

Amici di Maria De Filippi: vince la 20esima edizione Giulia

Ospiti della finale Pio & Amedeo e Gaia, vincitrice dell'ultima edizione del programma.

Jack Savoretti: due anni dopo “Singing to strangers” in arrivo il nuovo album “Europiana”

E' in arrivo il nuovo album di Jack Savoretti Europiana. Il progetto discografico sarà pubblicato il prossimo 25 giugno e arriverà a due anni dal precedente Singing to strangers.

Anna Tatangelo, citando "Benjamin Button", si prepara a lanciare nuova musica

La data fissata per il misterioso lancio è il 28 maggio 2021.

News
dalla discografia

Rubriche

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle nuovi singoli in uscita il 14 Maggio 2021: ritorno positivo per Samuel e Mahmood. Non convince Gaia con Sean Paul

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 14 maggio

Testo&Contesto

Speciale Testo & ConTesto: a 26 anni dalla scomparsa l'analisi di tre canzoni per omaggiare Mia Martini

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Con "Cleopatra" inizia il viaggio di Agape in brano ispirati all'universo femminile

Not Good pubblica l'Ep d'esordio “Erba nei Jeans”

Paolantonio lancia il suo primo album “Io non sono il mio tipo”

Caleido canta la bellezza delle piccole cose nel disco “Popcorn”

Cosa è mancato durante il lockdown alle nuove generazioni? Lo spiega Leo Meconi nel nuovo singolo "Fino all'alba"

Inigo torna col nuovo singolo "Dio esiste"

Claudym: fuori “Tempo”, il nuovo singolo di uno tra i talenti emergenti più interessanti del nuovo pop underground

Esce per Visory il nuovo singolo di Giordie "Crystal white"

Gli Iside pubblicano il loro primo album Anatomia Cristallo

Certificazioni FIMI settimana 19: continua il successo di Amici 20. Nuovi traguardi per Sangiovanni e Deddy

Classifica Spotify Settimana #19: Rkomi è ancora primo. Sul podio Sangiovanni e Aka 7even

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #19: Caparezza nuovo re. Buone performance per Vasco Brondi e Rkomi

Classifica Radio Earone Settimana #19: tris Purple Disco Machine. Sul podio i Coldplay

All 100 Italia - La classifica Earone dei brani italiani più passati dalle radio - Settimana 19

Certificazioni FIMI 18: continua il successo dei singoli di Sanremo 2021 e Amici 20

Recensioni

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Video

Maniža – Russia Intervista Turquoise Carpet Eurovision Song Contest 2021

The Roop – Lituania Intervista Turquoise Carpet Eurovision Song Contest 2021

Victoria – Bulgaria Intervista Turquoise Carpet Eurovision Song Contest 2021

Senhit Intervista Turquois Carpet Eurovision Song Contest 2021

Maneskin Intervista Turquois Carpet Eurovision Song Contest 2021

Claudio Baglioni il murales realizzato dai fan per i suoi 70 anni

Margherita Vicario Intervista Bingo

Maggio Intervista Nel Mentre Lato A

Dodi Battaglia Intervista Inno alla Musica

Raffaele Renda Intervista Il Sole alle finestre

Alfa Intervista Nord

FASMA Indelebile videoclip on the road