21 Settembre 2019
di Direttore Editoriale
Condividi su:
21 Settembre 2019

Certificazioni Fimi: La solitudine di Laura Pausini e Sei bellissima di Loredana Berté disco d’oro… nel 2019. Ecco perché…

"La solitudine" di Laura Pausini era disco di diamante e ora è disco d'oro. Perché? Un approfondimento sull'argomento per capire meglio cosa è cambiato e sta cambiando...

Condividi su:

Certificazioni FIMI. Lunedì alcuni brani storici della discografia italiana sono stati certificati dalla FIMI con il disco d’oro. Tra questi per esempio Sei bellissima di Loredana Berté (1976), Mare mare di Luca Carboni del 1992 e La solitudine, canzone che nel 1993 lanciò la carriera di Laura Pausini divenuta poi la nostra star più internazionale.

In molti negli scorsi giorni ci hanno scritto, sui social e via mail, per capire perché queste canzoni, entrate ormai nel patrimonio della musica italiana, abbiano ottenuto la certificazioni “minore” nonostante il successo riscosso negli anni.

Sei Bellissima, A mano a mano, La Solitudine, Sere nere (insieme a molti altri brani negli ultimi mesi) sembrerebbero superate dalle canzoni della rapstar di turno.

Questo in effetti, va detto, fa strano, soprattutto per i più giovani che sono all’oscuro di certe dinamiche e dei meccanismi riguardanti i cambiamenti avvenuti negli anni proprio riguardo all’assegnazione delle certificazioni.

In realtà sul sito della FIMI, la società che si occupa dal 2010 di conferire le certificazioni (con GfK) tutto è spiegato ma, a quanto pare, in molti non leggono e di conseguenza non conoscono.

Ci è sembrato giusto quindi dare una risposta collettiva dedicando un approfondimento alla questione sperando di chiarire i dubbi di tutti.

Certificazioni, ieri ed oggi

Partiamo da una premessa. Le certificazioni disco d’oro, di platino e di diamante vengono assegnate una volta superato un certo numero di copie vendute. Questo numero cambia, e è cambiato, per ogni paese del mondo in base alla densità e, a volte, alle condizioni del mercato discografico stesso.

Nel corso degli anni le soglie sono andate via via abbassandosi in quanto, come noto, il mercato discografico è andato a sua volta contraendosi sempre di più e il numero di dischi venduti è sceso.

Questo è avvenuto soprattutto negli ultimi trent’anni con l’avvento di internet, della pirateria e, in seguito, dello streaming legale.

Per farvi un esempio concreto il primo disco d’oro venne assegnato nel 1942 per il traguardo del milione di copie mentre oggi per conquistare questo stesso riconoscimento di copie ne bastano 500.000, in un paese enorme come gli Stati Uniti, e 25.000 in Italia.

A nostro avviso oggi, nell’epoca in cui lo streaming è diventato il metodo più utilizzato per la fruizione di musica, più che di copie vendute bisognerebbe parlare di unità. Del resto anche sugli album la certificazione è frutto dell’unione tra vendita del supporto fisico (CD) e lo streaming premium che, nell’effettivo, non è esattamente “una copia venduta”.

Le certificazioni infatti si sono tenute al passo con i tempi inglobando i nuovi metodi di fruizione musicale. Nel 2000 alle vendite fisiche sono state aggiunti i download digitali e, dal 2014 anche in Italia, lo streaming ha iniziato ad essere conteggiato come già avveniva nel resto del mondo.

CERTIFICAZIONI FIMI CRITERI DI ASSEGNAZIONE

Nel nostro paese oggi per conseguire un disco d’oro servono 25.000 unità, per un disco di platino 50.000 (e multipli fino a 9 dischi di platino) e per il disco di diamante 500.000 unità.

Nel conteggio si tiene conto, per i singoli della somma tra streaming Premium e vendite in digitale, per gli album invece si contano le vendite del cd fisico, il digital download e gli streaming Premium con un meccanismo di calcolo abbastanza complesso che trovate riassunto sul sito della FIMI (cliccate qui).

Bene, chiarito come oggi vengono assegnati i dischi d’oro, platino e di diamante, è ovvio che si sia generata un po’ di confusione dovuta a questi continui cambiamenti avvenuti nel corso degli anni e, soprattutto, all’importante svolta derivata dalla la discesa in campo della FIMI che, in questo campo come nelle classifiche di vendita, è aiutata nelle elaborazioni dalla società GfK.

Come venivano assegnati questi riconoscimenti prima dell’arrivo della FIMI? Erano le discografiche stesse a conferirle agli artisti. Certificazioni che in realtà erano basate sul distribuito nei negozi e non sull’effettivo venduto. Fino a quel momento non esisteva insomma come in America e in altri paesi un’ente preposto a controllare il tutto.

Oggi le certificazioni sono sicuramente più affidabili per quel che riguarda la vendita del cd fisico. A far vede infatti è il bar code (il codice a barre) il cui passaggio ogni volta che un disco viene venduto è rilevato nei maggiori negozi di dischi e nelle grosse catene di distribuzione.

LA RISPOSTA DI FIMI/GfK dal sito ufficiale

Rimane da rispondere però al quesito che ci hanno posto in molti, come mai canzoni come Sei bellissima della Berté e La Solitudine di Laura Pausini, entrambi due grandi successi, il secondo di caratura internazionale, sono state certificate solo con il disco d’oro?

La domanda, assieme alla risposta, compare sul sito della FIMI

Perché capita spesso che canzoni o album storici conquistino per la prima volta una certificazione ufficiale FIMI, pur essendo stati grandi successi da milioni di copie nei decenni passati?

La risposta ufficiale è la seguente:

Capita sovente che vengano certificati per la prima volta dei brani o degli album celebri, le cui vendite non possono di certo fermarsi alle unità rilevate dal panel di GfK: si tratta di grandi titoli che nel passato, solo in Italia, hanno venduto milioni di copie.

Qual è allora il motivo di questo tardo riconoscimento?

Con l’avvio della collaborazione tra FIMI e GfK nel 2010 sono stati introdotti i conteggi delle vendite di ogni singola registrazione, per permettere un rilevamento serio e accurato del mercato musicale italiano.

Nel passato, come è noto, i dischi d’oro e di platino venivano assegnati in Italia sulla base di autocertificazioni delle aziende e non era disponibile un sistema di monitoraggio ufficiale.

Per tale motivo può capitare che solo adesso album con una lunga storia nella musica o grandi hit del passato raggiungono le più piccole soglie: resta indubbio, tuttavia, che i grandi successi raggiunti in passato non vengono penalizzati dall’introduzione delle certificazioni FIMI, che pur costituiscono l’unico riconoscimento ufficiale agli artisti che si misurano in un mercato fortemente rinnovato con l’avvento del digitale.

Semplicemente, questi titoli – che hanno rappresentato successi storici nel mercato italiano – raggiungono le attuali soglie conteggiando le vendite esclusivamente dall’introduzione delle certificazioni ufficiali FIMI/GfK.

CERTIFICAZIONI FIMI, LAURA PAUSINI e LA SOLITUDINE… DEI NUMERI!

Insomma semplicemente il conteggio delle certificazioni è stato azzerato ripartendo nel 2010 sotto FIMI/GfK. E le migliaia di certificazioni ottenute senza streaming e, spesso con milioni di copie vendute, del passato?

Quelle vivono solo nei quadri appesi a casa dei cantanti e nelle loro stesse biografie. Ma esistono ancora e hanno il loro valore, questo è giusto dirlo.

Di questa “sparizione” di certo non si può incolpare la FIMI che, ovviamente, non avrebbe potuto né dovuto tener conto delle certificazioni precedenti. È impossibile del resto “sommare” riconoscimenti vecchi e nuovi conferiti con metodologie completamente differenti.

Il problema al massimo sta nel fatto che, seppur non siano state “cancellate”, le vecchie certificazioni sono di difficile reperibilità. E questo un problema, non prendiamoci in giro, lo crea, un problema di percezione da parte del pubblico.

Un problema che avvantaggia il nuovo nei confronti del “meno nuovo” così come lo streaming per esempio avvantaggia senza ombra di dubbio il rap nei confronti del pop.

Per esempio un ragazzo ci ha scritto quanto segue:

Ma possibile che Happy Birthday (singolo di Sfera Ebbasta del 2018) sia doppio platino e La Solitudine di Laura Pausini solo disco d’oro?

La risposta è no, non è che non è possibile, non è la realtà. Ma la FIMI assegna certificazioni dal 2010 e quelle comunica.

Si crea quindi un problema di percezione dicevamo:

Se oggi leggo in un comunicato stampa che l’artista XXX con il singolo di debutto ha totalizzato vendite e stream per tre dischi di platino, per quanto appassionato di musica, penso che in poco tempo questo artista ha ottenuto risultati più grandi di artisti che dominano le classifiche da trent’anni.

Questo è il messaggio che arriva al grande pubblico. E questo è sbagliato a nostro avviso, completamente sbagliato!

Nel caso specifico di Laura Pausini e de La Solitudine per esempio parliamo di un successo internazionale che già nel 1993, anno di uscita, era stato certificato disco di diamante solo in italia.

Questa canzone ebbe successo in tutta Europa (per esempio nei Paesi Bassi arrivò fino al secondo posto della classifica conquistando il disco di platino) portando il primo album della cantante a superare quota un milione e mezzo di copie vendute nel solo anno di uscita (quindi si parla di copie relative solo a Europa e Brasile, in Spagna e nel resto del Sudamerica Laura uscì solo nel 1994, dopo il suo secondo Festival).

Un disco di diamante che oggi sembra essere diventato d’oro… come si può risolvere quindi questo enorme caos?

FIMI e GfK giustamente pensano al proprio lavoro e non possono prendersi carico di qualcosa che non conoscono e che non hanno monitorato loro stessi.

Forse è compito delle case discografiche stesse tutelare l’immagine dei propri artisti, creando e rendendo pubblici degli elenchi con le certificazioni del passato.

Un passato che non può essere cancellato per rispetto a quanto fatto dagli artisti che si parli di Laura Pausini come di Mina, Renato Zero, Tiziano Ferro, Max Pezzali, Rita Pavone o Cristina D’Avena.

Insomma, ci verrebbe quasi da dire in tono ironico: “Grazie per il disco d’oro, ma ridate il disco di diamante alla Pausini!


In Copertina

Concerto Primo Maggio 2021 ecco da dove si esibiranno gli artisti della seconda edizione dell'era Covid-19

Nessuna conferma per il momento su cast e presentazione anche se è probabile il ritorno di Ambra.

Amici Specials: B3N, ex Benji & Fede, parla a cuore aperto con Sangiovanni

Dopo Michele Bravi, Rocco Hunt e Mr.Rain i ragazzi hanno incontrato l'ex componente di Benji & Fede.

Laura Pausini: il primo scatto con il Golden Globe e il toccante augurio per la madre (a cui dedicò una canzone!)

Mancano pochi giorni al 25 aprile, giorno in cui scopriremo se la cantante riuscirà a portare a casa anche l'Oscar.

Sanremo 2021: ecco il perché, e i numeri, per cui il Festival di Amadeus è il successo più grande degli ultimi dieci anni

Le canzoni di Sanremo 2021 occupano già il quarto posto nella classifica dal 2010 ad oggi.

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Lo scorso 23 marzo è uscito il nuovo singolo di Zueno Le Chiavi Di Casa, prodotto da Zibba. Il videoclip è in anteprima su All Music Italia.

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Il Sanremo di Amadeus continua a confermarsi un successo dal punto di vista musicale.

X Factor 2021: Marco Maccarini conferma "Ci sono stati contatti con la produzione"

Tutto procede per la nuova edizione del Talent show Sky che, negli scorsi giorni, ha lanciato delle masterclass.

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Voce di Madame stabile in vetta alla Classifica Spotify Top 50 davanti a Colapesce e Dimartino. Sul podio per la prima volta Sangiovanni.

Marzo 2021 Top e Flop: Sanremo 2021 e Fedez al top, crollano B3N e Mr.Rain

Il mese di marzo 2021 ha fornito numerosi spunti di riflessione anche grazie al Festival di Sanremo. Ecco la nostra analisi tra top e flop.

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

Una canzone semplice al servizio del film. Poche parole che parlano di "attenzione", la vera essenza dell'amore. Ce lo spiega il Prof di latino. .

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale

ALBUM IN USCITA 2021

Articolo in continuo aggiornamento...

Interviste

Videointervista a Skioffi: “Non penso che Amici abbia influito troppo nella mia musica”

A un anno dalla sua partecipazione ad Amici, Skioffi torna con un nuovo progetto discografico, un Ep di 7 tracce intitolato Alice.

Videointervista a Mobrici: “Ora sono più libero di esplorare mondi diversi.”

E' uscito il nuovo singolo di Mobrici TVB. Con questo brano, che arriva a un mese dal precedente 20100, prosegue il percorso solista dell'artista per anni leader dei Canova.

Videointervista a Max Gazzè: “La musica è il nostro gioco preferito ed è la cosa per cui alzarsi ogni mattina”

E' uscito il nuovo album di Max Gazzè La Matematica dei Rami, a cui il cantautore romano ha lavorato insieme alla Magical Mystery Band.

Videointervista a Random: “Colui che crede in se stesso vive coi piedi fortemente poggiati sulle nuvole”

E' uscito il nuovo album di Random Nuvole, che arriva a un mese dalla sua partecipazione al Festival di Sanremo con il singolo Torno a Te. .

Videointervista a Virginio: “Rimani parla di me, è vita vera!”

E' uscito il nuovo singolo di Virginio, "Rimani". Un brano in cui il cantautore torna alle origini dopo alcuni pezzi più sperimentali.

Videointervista ai Tazenda: “Per noi questo disco rappresenta il futuro.”

E' uscito il nuovo album dei Tazenda Antìstasis, il primo di inediti con la voce di Nicola Nite che nel 2013 ha sostituito Beppe Dettori. .

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Nel giorno del suo compleanno i due momenti in cui Gianluca Grignani ha infranto le regole della musica in tv

Oggi Gianluca Grignani, uno degli artisti più carismatici, talentuosi e ribelli che il panorama musicale abbia mai conosciuto, compie gli anni. Oltre alla Top 10 dei suoi brani redatta dal nostro critico musicale, Fabio Fiume (che potete trovare qui) ho deciso di riportare alla mente due episodi che, a mio avviso, hanno fatto la storia...

News

Vasco Rossi: riprogrammato il tour nella primavera 2022

Sono state annunciate le nuove date che sostituiscono i concerti di Vasco Rossi previsti per giugno 2021 (leggi qui). I live sono stati riprogrammati tra maggio.

Rkomi: il nuovo singolo Ho spento il cielo feat. Tommaso Paradiso

Rkomi Ho spento il cielo feat. Tommaso Paradiso Arriva su tutte le piattaforme Ho spento il cielo, il nuovo singolo, in collaborazione con Tommaso Paradiso, che.

Amici Specials: B3N, ex Benji & Fede, parla a cuore aperto con Sangiovanni

Dopo Michele Bravi, Rocco Hunt e Mr.Rain i ragazzi hanno incontrato l'ex componente di Benji & Fede.

Ornella Vanoni: in pre-order il 45 giri double A-side da collezione che contiene due brani dell'album “Unica”

E' ora disponibile in pre-order uno speciale 45 giri di Ornella Vanoni. Un prezioso 7” su vinile rosso in edizione limitata e numerata in sole 500 copie autografate. .

Rachele Bastreghi: il singolo solista “Penelope” feat. Silvia Calderoni anticipa l'album “Psychodonna”

E' uscito il nuovo singolo solista di Rachele Bastreghi Penelope. Per l'occasione coinvolta Silvia Calderoni, attrice e danzatrice.

Enrico Nigiotti: rinviato all'autunno 2021 il tour teatrale (Biglietti)

A causa del perdurare dell'emergenza sanitaria e alla luce delle vigenti disposizioni ministeriali, rinviato all’autunno 2021 il tour teatrale di Enrico Nigiotti.

ICON808: fuori “No Stick”, il primo singolo dei due producer con Nicola Siciliano, Nitro e Braco

No Stick feat. Nicola Siciliano, Nitro e Braco è il nuovo singolo del duo di producer ICON808 formato da Marco Salvaderi e Lorenzo Santarelli.

Laura Pausini: il primo scatto con il Golden Globe e il toccante augurio per la madre (a cui dedicò una canzone!)

Mancano pochi giorni al 25 aprile, giorno in cui scopriremo se la cantante riuscirà a portare a casa anche l'Oscar.

Concerto Primo Maggio 2021 ecco da dove si esibiranno gli artisti della seconda edizione dell'era Covid-19

Nessuna conferma per il momento su cast e presentazione anche se è probabile il ritorno di Ambra.

Max Casacci: la battaglia per la salvaguardia dell'ambiente prosegue con “The Queen”, brano cantato dalle api

Dopo il riscontro più che positivo ottenuto dal progetto Earthphonia, il viaggio di Max Casacci prosegue con il terzo singolo The Queen.

Mameli nel nuovo singolo, "Non cambi mai", coinvolge Blind e Nashley

Un singolare trio per il nuovo brano del cantautore lanciato da Amici di Maria De Filippi.

Emanuele Aloia il primo singolo da "Sindrome di Stendhal" è il brano con più citazioni in assoluto (Tracklist)

Il singolo arriva dopo il successo di "Girasoli", "Il Bacio di Klimt" e "L'Urlo di Munch".

News
dalla discografia

Rubriche

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 9 aprile

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Testo&Contesto

Testo & ConTesto: Laura Pausini Io sì. Il Prof di latino analizza il testo della canzone italiana candidata agli Oscar 2021

W la Mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

A tutto pop

A TUTTO POP #47: TONY MAIELLO, GIUNI RUSSO e TAGLIA 42. Aneddoti e curiosità sulle canzoni

A-V Indie

IL TEATRO DEGLI ORRORI (V di Venezia)

Emergenti

Giulia Mei denuncia ipocrisie e contraddizioni nel brano “Mamma!”

Questa sera, 13 aprile, il giovane cantautore Cioffi in un live esclusivo per All Music Italia

Anteprima Video: una richiesta d’aiuto verso qualcuno che non vuole ascoltare nel nuovo singolo di Zueno “Le Chiavi Di Casa”

Opposite: la difficoltà di un rapporto a due nel nuovo singolo “Narghilè”

i Les Enfants hanno lanciato il singolo "Resta con me"

Valeria Altobelli conquista l’Albania con il brano “Anima semplice”

Manfredi si mette a nudo nell'album d'esordio “Kintsugi”

Serena de Bari: due mondi opposti si scontrano nel nuovo singolo “Love Affair”

Ragazzino: sentimenti, emozioni e stati d’animo nel nuovo singolo “La Colpa è Tutta Tua”

Certificazioni FIMI settimana 14: continua il successo dei brani di Sanremo 2021 e Sangiovanni è disco di platino

Classifica Spotify Settimana #14: Madame è prima... in Top 10 anche due brani di Amici 20

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #14: colpo a sorpresa di Madame, ora in testa tra gli album

Classifica Radio Settimana #14: pokerissimo per Colapesce e Dimartino. Sul podio La Rappresentante di Lista

Certificazioni FIMI settimana #13: Il disco dei Maneskin è ora e arrivano tre nuove certificazioni per i singoli di Sanremo 2021

Classifica Spotify Settimana #13: Madame guida davanti a Colapesce e Dimartino e Maneskin

Recensioni

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Maneskin – Il Teatro dell'Ira... da cui fuoriesce tutta l'ira ma non solo

Ermal Meta - Tribù Urbana - Recensione del nuovo album del cantautore

La Rappresentante di lista - My Mamma - Recensione

Michele Bravi: La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo.

Video

Cioffi live in esclusiva per All Music Italia

J-Ax svela: “Ho avuto il COVID e mi sono sentito abbandonato dallo stato...”

Max Gazzè Intervista La matematica dei rami

Mobrici Intervista 20100 e TVB

Virginio Intervista Rimani

Random Intervista Nuvole

Tazenda Intervista Antìstasis

Malika Ayane Intervista Malifesto

Tommaso Zorzi Bocca di Rosa al Maurizio Costanzo Show

Febo Giorgio Pasotti Intervista Fino In Fondo

Aiello Intervista Meridionale

Colapesce Dimartino Musica leggerissima L'esilarante appello per Sanremo 2021