Torna a marzo RON con 24 duetti e 2 inediti contenuti in “La Forza di dire sì” a sostegno dell’AISLA

RON_foto di Vincenzo Scudieri_b

Ron sta tornando con un nuovo progetto discografico intitolato La Forza di dire sì in uscita il prossimo 11 marzo. Un doppio album contenente 24 duetti sulle note delle sue canzoni più celebri e arricchito da due brani inediti.
Oltre al contenuto dell’album ci sarà un altro ottimo motivo per acquistare La Forza di dire sì; il ricavato delle vendite del cd infatti servirà a sostenere i progetti della AISLA per la ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica.

La carriera di Ron è iniziata da giovanissimo, per la precisione nel 1970 quando da sedicenne calcò per la prima volta il palco del Festival di Sanremo con Nada cantando il brano Pà diglielo a Mà. Quello stesso festival lo vinse poi, ben 26 anni dopo questa volta in coppia con Tosca cantando la sua Vorrei incontrarti tra cent’anni.
L’ultimo progetto discografico del cantautore risale al 2014 quando dopo la sua partecipazione a Sanremo uscì l’album Un Abbraccio unico. Nel 2015 invece ha dato alle stampe il libro Chissà se lo sai.

L’11 marzo arriverà in tutti i negozi di dischi La Forza di dire sì, un disco in cui il cantautore duetta con colleghi e amici, da Marco Mengoni a Syria, da Malika Ayane a Giusy Ferreri, da Francesco De Gregori a Niccolò Fabi. Saranno presenti inoltre due omaggi a grandi artisti scomparsi negli scorsi anni: un duetto con il suo padrino artistico, Lucio Dalla, sulle note di Chissà se lo sai, e uno con Pino Daniele in Non abbiam bisogno di parole.
L’Album uscirà con l’etichetta dell’artista, Le Foglie e il vento, in collaborazione con F&P Group e con distribuzione Universal Music Italia.
Ecco cosa ha dichiarato Rosalino Cellamare (vero nome dell’artista), su questo nuovo progetto:

Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato a questo progetto discografico. Soprattutto, sono felice di poter riavere anche in quest’album due artisti con cui ho già duettato in “Ma quando dici amore”, disco di 10 anni fa a favore di AISLA: Loredana Bertè, amica di sempre, che non si è mai tirata indietro per sostenere questa causa, e il mio amico Lorenzo Jovanotti, al quale mi lega un rapporto speciale. Lorenzo è un artista sensibile che sempre si è speso in prima persona dimostrandomi stima e affetto con il suo sostegno

L’album sosterrà i progetti di ricerca dell’AISLA, l’associazione che si occupa della ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica, diventata molto nota due estati fa grazie alla campagna mondiale dell’Ice Bucket Challenge (qui trovate notizie sull’iniziativa e i video).

Ecco la tracklist e tutti i duetti contenuti in La Forza di dire sì:

La forza di dire sì_cover album_b

CD 1

1) Al Centro della musica con Marco Mengoni
2) Io ti cercherò con Lorenzo Fragola
3) Un Momento anche per te con Francesco Renga
4) Aquilone (inedito) con La Scelta
5) Anima con Malika Ayane
6) Il Sole e la luna con Kekko Silvestre
7) Il Gigante e la bambina con Jovanotti
8) L’Amore guarisce il dolore con Giusy Ferreri
9) Non abbiam bisogno di parole con Pino Daniele
10) Prigioniera a distanza con Emma Marrone
11) Attenti al lupo con Elio e le storie tese
12) Malala con Loredana Berté
13) Nuvole con Biagio Antonacci

CD 2

1) Una Città per cantare con tutti gli artisti coinvolti e Neri Marcorè
2) Stella mia con Max Pezzali
3) Ascoltami (inedito)
4) I Ragazzi Italiani con Francesco De Gregori
5) Cuore di vetro con Luca Barbarossa
6) Piazza Grande con Arisa
7) Caro Amico fragile con Nek
8) Aquila con Giuliano Sangiorgi
9) Il Mare nel tramonto con Gigi D’Alessio
10) Joe Temerario con Mario Biondi
11) Libertà con Syria
12) Per questa notte che cade giù con Bianca Atzei
13) Il Mondo avrà una grande anima con Niccolò Fabi
14) Chissà se lo sai con Lucio Dalla 

 

  La Musica si può averla dentro anche senza saper suonare uno strumento o cantare e a volte diventa parte di te al punto da influenzare la tua intera vita. Ho cominciato a camminare da fan gestendo due Fan Club, ho avuto l’occasione di imparare di più diventando Personal Assistant (di Gianluca Grignani, Niccolò Agliardi e Syria). Ho voluto anche provare l’esperienza on the road del Tour Manager (Barley Arts).Tutto questo per conoscere l’ambiente musicale sotto ogni aspetto e per saper affrontare una nuova sfida: portare avanti interamente un progetto discografico in qualità di produttore ed editore (Eleonora Crupi, Voyeur, Kianka). Recentemente ho voluto anche cimentarmi nella scrittura dando alle stampe per Chinaski Edizioni la biografia non autorizzata "Rockstar (a metà) - Gianluca Grignani". Anni fa, con la chiusura della rivista “Tutto musica”, mi sono sentito orfano di un’oasi in cui la musica veniva raccontata, recensita e approfondita con passione, così mi sono ripromesso che un giorno avrei ricreato un oasi simile per la musica italiana. Da quest’idea nasce All Music Italia.
segui su: