SANTA MARGARET: il nuovo singolo “La strada” anticipa l’album d’esordio

santamargaret

Hanno trionfato nella categoria Giovani della kermesse Coca-Cola Summer Festival in onda su RTL 102.5 e Canale 5 quest’estate con il brano Riderò, adesso i Santa Margaret si preparano al gran debutto con l’album d’esordio Il suono analogico cova la sua vendetta Vol. 1.

Il disco sarà pubblicato il prossimo 30 ottobre su etichetta Carosello Records e anticipato dal nuovo singolo La strada, che il gruppo racconta così:

Il destino decide per noi solo se glielo permettiamo. La vita è un cammino, chiunque può cambiare strada e cambiare idea. Abbandonare la vecchia strada è l’unico modo per scoprire se c’è qualcosa di meglio.

I Santa Margaret nascono a Milano quando Angelica “Margaret” Schiatti incontra l’ex chitarrista de Le Vibrazioni Stefano “Wizard” Verderi. L’aggiunta di tre musicisti di lunga esperienza nella scena milanese, Leonardo “The Lazz” Angelicchio alle tastiere, Marco “Kuku” Cucuzzella alla batteria e Ivo “Freak” Barbieri al basso inizia a tratteggiare il percorso musicale della band che inizia a comporre i propri inediti in bilico fra la tipica melodia italiana anni ’60 riconosciuta in tutto il mondo e i più internazionali blues e rock.

In un anno arrivano ad aprire i concerti dei Deep Purple e Beth Hart oltre ad essere segnalati da MTV Generation. Premesse rosee, quindi, per un debutto che avrà una caratteristica particolare, come racconta la band:

Il suono analogico cova la sua vendetta è stato registrato in analogico su nastro e sarà disponibile solo in vinile. Un avvertimento che i tempi stanno cambiando. Mentre siamo ancora nel pieno di un processo di digitalizzazione e di interconnessione della nostra vita quotidiana, c’è un numero sempre maggiore di persone che ha riscoperto il piacere dell’ascolto “senza fretta” del vinile.

ilsuonoanalogicocovavendetta

Proprio in quanto vinile, Il suono analogico cova la sua vendetta conterrà un lato A, con cinque inediti fra i quali la già citata Riderò e il nuovo singolo La strada, e un lato B con una sessione dal vivo in studio.

Come segnalato da Rolling Stone Italia, l’originale copertina del progetto è stata disegnata da Alessandro Gottardo, in arte Shout, illustratore italiano famoso per le pubblicazioni su autorevoli quotidiani come il New Yorker, il Washington Post e il New York Times. La grafica nasce dall’idea della girella di liquirizia, visivamente vicina all’aspetto del vinile.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: