RICCHI E POVERI lanciano “Marikita” per far ballare tutta l’estate

Ricchi e Poveri

I Ricchi e Poveri hanno lanciato nei giorni scorsi il nuovo singolo Marikita un brano dal ritmo latino travolgente che invita a ballare e punta ad essere uno dei possibili tormentoni dell’estate 2017.

Il video è già disponibile ed il brano distribuito da Sony Music è già stato lanciato su iTunes lo scorso 27 marzo.

Marikita è cantata in spagnolo dagli Angeli della musica italiana.

I due artisti presentano così questo nuovo brano:

Angela: Angelo ha composto la canzone in un periodo di vacanza, ci siamo divertiti molto a provarlo e ballarlo, così ci è venuta l’idea di proporre un singolo che trasmetta allegria e positività.

Angelo: L’ispirazione per Marikita mi è venuta una sera a casa mentre guardavo la tv, non trovavo nulla che mi distraesse, ma solo episodi di cronaca. In un momento di tristezza, ho spento tutto, ho preso la chitarra ed è nata la prima strofa. Mentre eravamo in barca in Sardegna, l’ho fatta ascoltare ad Angela che ha iniziato a ballare entusiasta ed ho pensato di ultimare il singolo con Dario Farina. Marikita significa coccinella, mi è piaciuta l’idea di portare fortuna con la musica. La canzone è stata concepita in spagnolo perché la musicalità mi ha, quasi naturalmente, condotto verso quella lingua.

Ricchi e Poveri

Il brano dei Ricchi e Poveri è stato anche inserito nella colonna sonora del film natalizio di Fausto Brizzi Poveri ma Ricchi.


Immagini di copertina ed articolo estratte dal video ufficiale della canzone

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: