Radio Date 3 luglio 2015: ZERO ASSOLUTO, TWO FINGERZ, STREET CLERKS, I MINISTRI, LEVANTE, GIONNYSCANDAL, DON JOE ft GIULIANO PALMA e ATTILIO FONTANA

radio-date-3-luglio-2015

Il venerdì è un giorno importante per le uscite radiofoniche: si concentrano infatti in questo giorno della settimana la maggior parte di quelli che, in gergo, vengono chiamati radio date, ovvero il giorno in cui iniziano i passaggi radiofonici dei nuovi singoli.

Ecco cosa arriverà in radio a partire da domani, venerdì 3 luglio:

Si inizia con gli Zero Assoluto che presentano il loro nuovo singolo L’Amore Comune (leggi qui l’articolo completo), brano che uscirà anche in vendita negli store digitali e sarà accompagnato a breve da un video. La canzone è dedicata all’amore quotidiano, quello di cui proprio non si può fare a meno e che fa stare bene. Ottime premesse queste per il ritorno di Thomas De GasperiMatteo Maffucci!

zero-assoluto

Danti e Roofio, in arte i Two Fingerz, presentano il nuovo singolo estratto da La Tecnica Bukowski e scelgono Lolita (leggi qui l’articolo completo), ispirato alla celebre opera di Nabokov.

Dopo l’esperienza di X-Factor e di E poi c’è Cattelan su Sky Uno, arriva anche il singolo degli Street Clerks intitolato Tuxedo, estratto dall’album Fuori, distribuito da Sony Music su etichetta Samantha Iorio Management. Il disco contiene 9 inediti composti dalla band e 3 cover: Liberi di Lucio Dalla, Here there and everywhere dei Beatles e Hide and Seek di Himogen Heap.

Sarà Estate Povera il singolo che decreta il ritorno de I Ministri (qui il nostro articolo), già disponibile in digitale e accompagnato da un video interattivo.

È stata scritta su un vecchio Westfalia lanciato a 50 all’ora sugli Appennini” racconta la band “alla ricerca di posti dove l’estate arriva e non promette niente,dove non c’è nulla da fare se non stare insieme – che è in fondo quello che tutti cercano al netto degli ombrelloni e delle discoteche”.

Levante presenta Le Lacrime Non Macchiano, secondo inedito estratto da Abbi cura di te, uscito il 5 maggio per Carosello Records.

“La fatica nel raggiungimento della felicità non può essere dimostrata. È la grandezza della felicità stessa che parla più di chilometri di parole”- con queste parole Levante commenta il nuovo singolo. Il brano è caratterizzato da un groove incalzante e da un preponderante uso dei sintetizzatori che si fonde perfettamente con la linea melodica vocale creata da Levante. “Le lacrime non macchiano” è una delle canzoni più energiche di “Abbi cura di te”.

Arriva anche il nuovo singolo di GionnyScandal intitolato Quadrifogli che uscirà in digitale in tutto il mondo una settimana dopo (distribuito da Pirames International) e anticipa il suo quinto progetto discografico previsto per la fine di settembre.

“La fortuna esiste solo quando cerchi un quadrifoglio, e quando lo trovi è come aprire gli occhi davanti a quel sorriso che hai sempre immaginato”

La produzione del brano è stata affidata a Giovanni Cellie.

 Nuovo singolo anche per Don Joe dei Club Dogo (leggi qui la news completa) che per l’estate 2015 estrae da Ora o Mai Più il singolo Come Guarda Una Donna feat. Giuliano Palma.

Il 3 luglio è una data importante anche per Attilio Fontana, dopo i successi di Tale e Quale Show. Arriva in radio Formaggio che sarà anche il titolo del nuovo album solista dell’ex cantante dei Ragazzi Italiani.

“Se rimango qui in campagna fino a Maggio, di sicuro sarò esperto di Formaggio…”

Ecco come descrive l’album Attilio:

«Quante volte abbiamo sognato l’isola deserta? Il chiosco ai Caraibi, il giro del mondo in catamarano o riposto tutte le aspettative della vita in un miracolo o nel gratta e vinci?
E quanto ci costa questa era “multitasking e iperagonistica”? Che hard disk dobbiamo avere per essere al passo con tutte queste informazioni?
Ecco, quindi, che a suggerire una tregua arriva “Formaggio”, la storia di una fuga, il desiderio di andarci a ritrovare nei luoghi delle radici dove siamo cresciuti, scorrazzando liberi da doveri “social” e da invasioni digitali, dove chiederci chi siamo distesi su un prato ancora verde. Quel prato dove poter parlare con un padre ormai troppo lontano, portando la speranza a gridare che non siamo vinti e che questa fuga non è altro che una nuova partenza. Siamo pronti a partire, pestando forte sul pedale di una vespa un po’ ingolfata, ma è comunque una nuova occasione per “riavviare” la vita verso un futuro più concreto, che possiamo mordere e toccare veramente.
Formaggio, scritta a quattro mani con Franco Ventura, ci porta indietro nella nostalgia, anche musicalmente, facendoci sfiorare alcune magiche atmosfere anni ottanta, con un retrogusto vicino alle sonorità di alcuni brani di Celentano o Cotugno. E non manca quel delicato tocco vintage sulla pellicola musicale, pronto ad esplodere sul ritornello. Là, dove per alzare il volume su qualche autoradio, preferiamo utilizzare la manopolina rotonda anziché i tasti + o -…» .

Antonio Dimartino pubblica Youth, brano che ci farà ballare per tutta l’estate 2015 e che preannuncia il tour che lo porterà nei migliori club italiani.

Voce e ritmo in un mix perfetto! Youth sarà in radio e nei digital store dal 3 luglio.

Domani, sabato 4 luglio, Dimartino sarà in concerto presso il RenaNera Beach di Torre Annunziata (NA). Special Guest: Blindur.

Nuovo singolo anche per i Nomadi che estraggono Tutto vero da Lascia il segno. Si tratta di uno dei brani più energici, solari e positivi dell’ultima fatica discografica della storica band e che affronta il tema della realizzazione di se stessi, dei propri sogni e delle difficoltà che si pongono davanti al cammino, della necessità di trovare dentro sé la forza per raggiungere il nuovo giorno che si accende.

Tra gli emergenti ed i nomi meno noti, sarà il radio date anche per Paola Ferrulli con Stella cadente, Mezzala con Le Tue Paure, Havana e Vita Bella, Federico Giova Summer (feat. Jazze Pha), Eman Giorno e notte, Carmen Villalba Guarda come ballano (feat. DJ Salvo La Macchia) (Remix), Rey Il mio universo e Davide Tosi Un bacio davvero.

Con questo è tutto per oggi.

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: