PREMIO VALENTINA GIOVAGNINI 2015: Vince ROBERTA NASTI e viene presentata la ristampa dell’album “Creatura nuda”

valentina-giovagnini

Il 25 e 26 luglio si è svolto a Pozzo della Chiana, paese natale dell’artista, la settima edizione del Premio Valentina Giovagnini.
Il riconoscimento, voluto fortemente dalla famiglia della cantante, è organizzato attraverso la Onlus a lei dedicata ed ha visto alternarsi sul palco ospiti d’onore oltre ai venti artisti in gara con brani inediti che si sono esibiti per portarsi a casa questo ambito riconoscimento in un memoria di una delle giovani artiste più talentuose e innovative del panorama musicale italiano, purtroppo scomparsa in un tragico incidente nel gennaio del 2009.

A vincere la manifestazione è stata la napoletana Roberta Nasti.

valentina-giovagnini

La manifestazione si è aperta la sera del 25 luglio con un video della partecipazione di Valentina a Sanremo Giovani 2002.
Dopodiché sul palco è salito il produttore e musicista Vincenzo Incenzo, uno dei promotori della manifestazione in ricordo di Valentina, che è stato anche il suo produttore ed autore, e che ha dato luce al libro a lei dedicato, Tra vita e sogno.

Era una marziana” ha detto Vincenzo “quando ci presentammo alle discografiche con il suo progetto la risposta era – Ma con questa musica dove volete andare? – e invece noi ci presentammo ugualmente a Sanremo da indipendenti e Valentina arrivò su quel palco e si porto a casa un secondo posto e la stima da parte di tutti i critici (oltre a risultare un mese dopo la fine della kermesse l’album più venduto tra i giovani del Festival .Ndr). Valentina non è mai scesa a compromessi, non ha mai seguito le logiche del mercato… probabilmente oggi un’artista come Valentina non potrebbe nemmeno esistere… era una bambina, se ne è andata bambina e resterà bambina per sempre“.

Dopodiché Incenzo ha presentato il progetto realizzato grazie alla partecipazione della Onlus Valentina Giovagnini: una casa per ospitare 80 bambini in Colombia. Si, perché Valentina amava i bambini e amava insegnar loro; quello di poterli aiutare è sempre stato un suo sogno che ora la famiglia porta avanti per lei e con lei attraverso l’associazione a lei dedicata.
Prima di dare inizio alla gara Vincenzo ha omaggiato Valentina al pianoforte cantando Los ninos del mar di Mercedes Sosa.

La serata ha visto esibirsi quindi i 20 semifinalisti in corsa per il premio oltre all’ospite d’onore della serata, la bellissima e bravissima Edea che ha cantato tre brani estratti dal suo album uscito lo scorso gennaio, Dall’Africa.
La giuria della prima serata era composta da Vincenzo Incenzo, Andrea Di Renzo, Gianni Bruschi, Edea, Alessandro Colapicchioni e dal nostro direttore, Massimiliano Longo.
Gli otto finalisti scelti per la finale: Francesco Bolognesi, Irene Di Brino, Irene Biagioli, Giorgia Verona, Roberta Nasti, Agostino Biondo, Roberto Pezzini e Marco Gemma.

La seconda serata, quella conclusiva del 26 luglio, si è aperta con un filmato di repertorio con Valentina ospite di Gigi Marzullo.
Gli otto finalisti si sono esibiti nuovamente di fronte alla giuria che, in questa seconda serata, era composta da: Vincenzo Incenzo, Andrea Di Renzo, Roberta Faccani, Stefano Sani, Massimiliano Longo e Valerio Scanu.

Durante la serata si sono esibiti gli ospiti d’onore, ovvero Roberta Faccani che ha incantato il pubblico con tre brani, Valerio Scanu che ha proposto i quattro singoli estratti dal suo ultimo album e ha chiuso con il brano con cui ha vinto Sanremo 2010, Per tutte le volte che, e infine la sorella di Valentina, Benedetta Giovagnini, artista che il grande pubblico ha conosciuto nella seconda edizione di The Voice of Italy e che ha confermato le sue doti sfoderando una voce estesa ma dal graffio rock.

Prima della proclamazione del podio è stata presentata la ristampa del primo cd di Valentina, Creatura nuda, un album ormai introvabile, ristampato per volere della famiglia a tredici anni dall’uscita e disponibile in vendita sul sito della Onlus che trovate qui.

Il premio della critica è stato assegnato a Irene Di Brino con il brano Sono qui. Anche il podio si è vestito di rosa vedendo premiate tre donne. Al terzo posto Irene Biagioli con La mia verità, al secondo posto Giorgia Verona con Noi e infine vincitrice assoluta della settima edizione del premio, Roberta Nasti con il brano Nobody can be alone.
Una menzione particolare la merita Roberto Pezzini che con il suo divertente brano dal ritornello “appiccicoso”, intitolato Meglio le scimmie con le banane, è riuscito a far cantare la sua canzone al pubblico presente già dal primo ascolto.

Di seguito qualche cenno sulla vincitrice Roberta Nasti seguito da alcune fotografie della manifestazione realizzate da Roberto Davanzo per Zioberto Production.

Nata a Napoli il 24 luglio 1987. Inizia a partecipare a concorsi e manifestazioni da piccola e a 14 anni inizia lo studio di tecnica ed espressione canora seguendo anche un corso di recitazione.
Svariate le collaborazione in qualità di corista e solista con diversi artisti del panorama italiano come Eduardo De Crescenzo, Massimo Ranieri, Tullio De Piscopo e molti altri.
Nel 2010 ha partecipato a I Raccomandati su Rai 1 accompagnata da Maurizio Vandelli.
Nel 2011 pubblicò il suo primo disco, Io non ho paura di volare, prodotto da Paolo Varriale. L’anno seguente pubblica il singolo Indiani tra i cow-boy.
Nel 2013 interpreta i ruolo di cantante e attrice in Viviani Varietà condotto da Massimo Ranieri con la regia di Maurizio Scaparro.
Nel 2015 vince la settima edizione del Premio Valentina Giovagnini con il brano di cui è autrice, Nobody can be alone.

PREMIO VALENTINA GIOVAGNINI 2015 – Le foto

 

Giuria prima serata

Giuria prima serata

 

Premio-giovangini-2015-giuria-svago

Giuria in posa copertina :)

 

Finalisti e giuria - prima serata

Finalisti e giuria – prima serata

 

Benedetta Giovagnini

Benedetta Giovagnini

 

Valerio Scanu in giuria con il nostro direttore Massimiliano Longo

Valerio Scanu in giuria con il nostro direttore Massimiliano Longo

 

Giuria seconda serata: Andrea Di Renzo - Vincenzo Incenzo - Stefano Sani - Roberta Faccani - Valerio Scanu - Massimiliano Longo

Giuria seconda serata: Andrea Di Renzo – Vincenzo Incenzo – Stefano Sani – Roberta Faccani – Valerio Scanu – Massimiliano Longo

 

Premiazione vincitrice Roberta Nasti

Premiazione vincitrice Roberta Nasti

Valentina-giovagnini

Un ringraziamento speciale e un grazie va alla famiglia Giovagnini: Maura, Giovanni, Giacomo e Benedetta… E Valentina, che c’era e si sentiva.

  
segui su: