MUSICULTURA scelti i 16 talenti che si contenderanno l’ambito premio

Musicultura

Musicultura inizia a delinearsi: lo scorso 23 aprile sono stati presentati, in anteprima nazionale a Recanati in un concerto al Teatro Persiani, i 16 finalisti, della XXVI edizione, che si contenderanno gli 8 posti alle serate finali del festival, nel corso delle quali ad uno di loro andrà il Ubi – Banca Popolare di Ancona di 20.000 euro.

Il padrino della serata è stato Cristiano De Andrè che, in riferimento alla manifestazione, dichiara:

Vengo sempre con grande piacere in questa manifestazione che dà spazio a chi la musica la vuol fare davvero e non per finta, solo per mettersi in mostra e vendicchiare qua e là qualcosa.

Dopo una lunga selezione e scrematura durata mesi, su un totale di circa 1.200 candidati, si è arrivati all’elenco dei 16 finalisti:

  • Artù – La vecchia ha un dente di bronzo che a me sembra bianco perchè sono sbronzo
  • Chiara Dello Iacovo – Soldatino (concorrente di The Voice of Italy 2015, leggi qui)
  • Davide Di Rosolini – Che fine ha fatto la poesia?
  • Gianmarco Dottori – Dannata la felicità (The Voice of Italy 2014)
  • Flo – Ad ogni femmina un marito
  • Hilimani – Le ragazze come te
  • Lettera 22 – Continentale
  • Makay – Riempire il vuoto
  • Pierpaolo Mazzulla – L’amore ai tempi della crisi
  • Valerio Millefoglie – L’uomo Pan di stelle
  • Mujura – Amir
  • Paolo Russo – U friscu
  • Ivan Talarico – Carote d’amore
  • Tiempo Antico – Terra avvelenata
  • Turkish Cafè – L’amore cade addosso
  • Stefano Vergani – Un’estate all’ombra (qui la nostra recensione del suo album)

Scorrendo la rosa dei finalisti si notano due nomi noti al mondo televisivo, entrambi legati a The Voice of Italy, Gianmarco Dottori finalista la scorsa edizione del Team Noemi e Chiara Dello Iacovo, ancora in gara, nella fasi conclusive dell’edizione 2015, per il Team Fach. Lettera 22  e Flo hanno già vinto a Recanati il Musicultura, rispettivamente nel 2012 e 2014 (Premio Miglior Musica). Quasi tutti gli altri artisti hanno partecipato, anche, ad altre manifestazioni.

Direttamente sulla pagina Facebook della manifestazione è possibile votare la canzone/artista preferito, i due artisti più votati entreranno di diritto nella rosa degli otto vincitori che si esibiranno sul palco dell’Arena Sferisterio di Macerata nelle serate conclusive della XXVI Edizione di Musicultura il 19, 20 e 21 Giugno 2015. Si potrà votare fino a domenica 17 maggio.

Musicultura-Votazioni

Gli altri sei vincitori, invece, saranno indicati: uno da Musicultura e cinque dal Comitato Artistico di Garanzia che per questa edizione è composto da grandi nomi della musica e della cultura italiana, in rigoroso ordine alfabetico: Enzo Avitabile, Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Luca Carboni, Ennio Cavalli, Carmen Consoli, Simone Cristicchi, Teresa De Sio, Tiziano Ferro, Max Gazzè, Giorgia, Maurizio Maggiani, Dacia Maraini, Marta sui tubi, Gino Paoli, Pau (Negrita), Vasco Rossi, Enrico Ruggeri, Michele Serra, Daniele Silvestri, Paola Turci, Roberto Vecchioni, Sandro Veronesi, Antonello Venditti e Federico Zampaglione (Tiromancino).

Musicultura (già Premio Recanati) ogni anno si pone l’obbiettivo di individuare nuove tendenze e di valorizzare nuovi talenti della musica popolare e d’autore contemporanea, in un contesto polimediale, che coinvolga i vari mezzi di comunicazione, dalla carta stampata ad internet, cercando di abbattere le barriere tra cultura e spettacolo.

  Blogger qui su All Music Italia quasi per caso, ma soprattutto per passione e dedizione. Lascio dar sfogo alla mia tastiera per poter trasmettere quello che sento. Fin da piccolo, grazie ai miei genitori, ho sempre ascoltato molta musica italiana, Sanremo... un appuntamento da anni. Mi piace scrivere di musica per capire le contaminazioni, le connessioni tra i vari artisti, stili ed influenze del momento e non. Considero la New Generation come un foglio bianco su cui scrivere con fermezza musica e parole per il futuro. Buona Musica!
segui su: