Certificazioni Fimi: Mina conquista il disco d’oro con Maeba. Tra i singoli continua la carica dei rapper!

Maeba

Nuovo appuntamento con le certificazioni oro e platino della settimana che vedono Mina raggiungerà il disco d’oro con il suo ultimo album, Maeba. E poi tanti singoli certificati e la musica rap/trap continua a farla da padrona.

Andiamo a scoprirle tutte partendo dalla musica internazionale.

CERTIFICAZIONI SINGOLI INTERNAZIONALI

Sono ben sette i dischi di platino per le oltre 350.000 unità portati a casa da Take me to church di Hozier uscita nel 2013.

Disco di platino a Bonita di J. Balvin, Jowel & Randy e ad un brano uscito nel 1987, Welcome to the jungle dei Guns N’ Roses.

Traguardo del disco d’oro per Cola di CamelPhat & Elderbrook e a Dancing queen classico degli ABBA del 1976.

CERTIFICAZIONI ALBUM INTERNAZIONALI

Disco d’oro per le oltre 25.000 unità a Parachutes disco dei Coldplay uscito ben 18 anni fa, ovvero nel 2000.

 

CERTIFICAZIONI SINGOLI ITALIANI

Come succede da più di un anno a questa parte la musica rap fa incetta di certificazioni. Disco di platino per Oh mama di Rkomi e per Barceloneta di Coez, Carl Brave x Franco 126. Sul filone pop arriva il platino per Io non abito al mare di Francesca Michielin.

Disco d’oro a Fratelli di paglia di J-AX & Fedez, all’ultimo singolo della Dark Polo gang, British, per Boss il singolo del pupillo di Sfera Ebbasta di DrefGold & Daves The Kid, a Non cambierò mai di Baby K ft. Marracash uscita nel 2013.

L’oro arriva anche per due brani più datati… un salto indietro di vent’anni con Vento d’estate di Max Gazzè & Niccolò Fabi del 1998, e di ben 44 anni per Bella senz’anima capolavoro di Riccardo Cocciante del 1974.

CERTIFICAZIONI ALBUM ITALIANI

A due mesi dall’uscita l’ultimo album di Mina, Maeba, conquista il disco d’oro per le vendite.

 

  
segui su: