Miglior album italiano del 2014: vince AMEDEO MINGHI con “Suoni tra ieri e domani”

suonitraieriedomani

Tanti i giorni a disposizione per votare, 100 gli album italiani in lizza, quasi 5.000 i votanti unici.

Finalmente arrivano su All Music Italia i risultati del sondaggio relativo al miglior album italiano del 2014 e i risultati sono per molti versi spiazzanti.

A vincere a sorpresa un decano della scena musicale nazionale, Amedeo Minghi, tornato dopo 9 anni di assenza con un album, Suoni tra ieri e domani, che il nostro pubblico ha dimostrato di apprezzare e che il nostro sito vi aveva presentato proprio tramite un’intervista all’artista.

La dimostrazione che anche artisti non strettamente legati ai meccanismi delle nuove tecnologie possono dire ancora la loro, coadiuvati da estimatori che, in questo caso, a giudicare dai commenti, hanno voluto esprimere la loro preferenza anche fuori dall’Italia.

A seguire un giovane, Valerio Scanu. Il suo Lasciami entrare ha sfornato due singoli disco d’oro e la sua “Armata” si è fatta sentire ancora una volta per portare in alto il primo album indipendente del cantante sardo, che quasi un anno fa entrava in seconda posizione nella classifica degli album più venduti targata FIMI.

Medaglia di bronzo per un’altra icona della musica italiana: Alice. Madame Carla Bissi è tornata da poco, lo scorso novembre, con Weekend, apprezzato dalla critica e con al suo interno collaborazioni di prestigio con Franco Battiato, Paolo Fresu e Luca Carboni. Nella tracklist anche Veleni, brano escluso da Fabio Fazio al Festival di Sanremo 2014.

Di seguito la top 15, con diversi parimerito:

1. Suoni tra ieri e domaniAmedeo Minghi
2. Lasciami entrareValerio Scanu
3. WeekendAlice
4. Senza pensare all’estateZibba
5. Merry ChristmasMarco Carta
6. Il viaggioSonohra
7. A passi piccoliMichele Bravi
7. Un giorno di soleChiara
8. Che ci vado a fare a Londra?Omar Pedrini
9. L’altra metàBianca
9. CanzoniChiara Civello
9. Sta tornuSud Sound System
10. Made in LondonNoemi
11. Secondo RubinoRenzo Rubino
12. Ma che vita la miaRoby Facchinetti
13. Tempo realeFrancesco Renga
13. L’impossibile è certoAntonella Ruggiero
14. Il padrone della festaFabi-Silvestri-Gazzè
15. Una nave in una forestaSubsonica

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su:

  • Marco mengoni

  • maria

    Felicidades ! Amedeo… eres maravilloso , unico

  • Evvai Sonohra al sesto posto!!!! Anche se meritavano il primo!!!
    Comunque felicissima e sempre + orgogliosa di questi 2 splendide meraviglie!!!!!!!!!
    Sonohra for ever!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! <3 <3

  • santina

    Complimenti sia a Minghi che a Scanu.

  • grande dolce bravissimo amedeo!!!! son felice x lui ma son felice anche x il mio vale!!!!! grandi amori miei!!!!!!!!!!!!

    • santina

      Sono lieta di questi primi posti. Minghi dopo un periodo di stasi e di sofferenza, per la mancanza prematura della moglie, è tornato con la sua scrittura struggente,. Scanu, Ragazzo pieno di Talento, rimane sul panorama musicale da Indipendente e da giovane Imprenditore quale è, il suo Album è ben scritto, da lui essendo anche autore dei testi, i suoi ultimi singoli sono stati certificati, oro, anche se Parole di Cristallo, l’ultimo singolo estratto è di fatto platino,. Complimenti a questi due Artisti