MARCO MENGONI: “Esseri umani” è il secondo estratto da “Parole in circolo” (AUDIO e TESTO)

marcomengoni

Il successo di Guerriero non si è ancora spento (il brano ha superato le 16 milioni di visualizzazioni su YouTube!) ma per Marco Mengoni è ora di lanciare un nuovo singolo da Parole in circolo, l’ultimo album uscito il 13 gennaio, già disco di platino e ancora nella top ten dei più venduti.

La scelta del secondo estratto è ricaduta su Esseri umani, una delle tracce a cui Marco è più legato e che in tutte le interviste promozionali è stata citata come uno dei punti cardine della prima parte del progetto musicale in due tempi.

Scritta dallo stesso Mengoni con Matteo Valli, Esseri umani è così raccontata dal giovane cantautore laziale e sarà in radio da venerdì 27 febbraio:

Uno dei brani più significativi di questo primo volume di “Parole in circolo”, che mostra attraverso una scrittura cantautorale inedita la sensibilità di un uomo adulto, consapevole, a cui non basta “mostrarsi invincibile, collezionare trofei”, ma che forte dei propri limiti e di una forte conoscenza di se stesso è felice di essere riuscito ad amare le proprie fragilità. “Ma quando piangi in silenzio scopri davvero chi sei”. Il testo è contemporaneo al momento che vive la nostra società. E’ il racconto di una storia d’amore universale. La convinzione nel ribadire di non fermarsi all’apparenza, di tendere la mano per combattere insieme i lati oscuri di una società sempre più nascosta dietro a uno schermo e poco protesa verso il prossimo, che pian piano tende a dimenticare la verità dei rapporti e l’importanza di essere animali razionali=uomini=esseri umani. Un brano intenso, che rappresenta la parte più suonata di “Parole in circolo”, privo di arricchimenti elettronici, e che mostra un uomo che ha imparato dalla vita che “ha vinto vince e sempre vincerà” e che apprezza l’essere umano nella sua interezza con tutti i suoi pregi e difetti. “Credo negli esseri umani che hanno il coraggio di essere umani”.

ESSERI UMANI – MARCO MENGONI – AUDIO SPOTIFY

ESSERI UMANI – TESTO – MARCO MENGONI

Oggi la gente ti giudica,
per quale immagine hai.
Vede soltanto le maschere,
e non sa nemmeno chi sei.

Devi mostrarti invincibile,
collezionare trofei.
Ma quando piangi in silenzio,
scopri davvero chi sei.

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani
che hanno coraggio,
coraggio di essere umani

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
credo negli esseri umani
che hanno coraggio,
coraggio di essere umani.

Prendi la mano e rialzati,
tu puoi fidarti di me.
Io sono uno qualunque,
uno dei tanti, uguale a te.

Ma che splendore che sei,
nella tua fragilità.
E ti ricordo che non siamo soli
a combattere questa realtà.

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani che hanno coraggio,
coraggio di essere umani.

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani che hanno coraggio,
coraggio di essere umani.

Essere umani.

L’amore, amore, amore
ha vinto, vince, vincerà.
L’amore, amore, amore
ha vinto, vince, vincerà.

L’amore, amore, amore
ha vinto, vince, vincerà.
L’amore, amore, amore,
ha vinto, vince, vincerà.

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani che
hanno coraggio,
coraggio di essere umani.

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
Cedo negli esseri umani che hanno coraggio,
coraggio di essere umani.

Essere umani.
Essere umani.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: