LORENZO FRAGOLA: 1995 conquista il disco d’oro mentre esce il video di “The Rest” (TESTO E VIDEO)

lorenzo-the-rest

Se il 2014 era finito con il trionfo ad X-Factor, il 2015 sembra proseguire nel migliore dei modi per Lorenzo Fragola: dopo aver convinto a Sanremo (nonostante tutti lo aspettassero al varco con i fucili puntati causa la sua “inesperienza” e la presenza tra i Big), il suo disco 1995 uscito a fine marzo, in meno di un mese è già stato certificato disco d’oro e ha regalato al giovane siciliano la gloria di un debutto al primo posto in classifica restandoci per due settimane consecutive.

Un debutto eccezionale che alla terza settimana lo ha visto cedere qualche posizione, ottenendo un nuovo sarcastico fotomontaggio di “rivalsa”da Fabri Fibra (il quale riprende uno scatto di un recente lieve malore avuto da Fragola) che al proprio debutto con Squallor aveva “accusato il colpo” di doversi accontentare del secondo posto alle spalle di Fragola, scatenando una serie di frecciatine più o meno dirette tra Fedez e lo stesso Fibra (leggi QUI).

fibra-fragola

Tutto ciò proprio nei giorni in cui è stato rilasciato il secondo singolo estratto dall’album, The Rest, nel quale si torna ad ascoltare Lorenzo in inglese, come nel fortunatissimo debutto di The Reason Why che sin dalle audizioni di X-Factor gli ha permesso di conquistare un grande seguito.
Un nuovo singolo che da oggi ha dato vita ad un nuovo video, del quale era già stata proposta un’anteprima su Sky e che ci presenta un soggetto romantico con finale a sorpresa. Nella clip ritroviamo la firma del talentuoso regista Mauro Russo, lo stesso regista che ha realizzato il “minifilm” a tinte horror scelto per lanciare L’Amore Eternit di Fedez feat. Noemi (leggi QUI).

Il video è costruito attorno alla storia di un ragazzo che parte con la seduta da una veggente: una lettura delle carte introduce una serie di immagini dello stesso giovane accanto ad una ragazza, impegnati in una serie delle tipiche azioni che caratterizzano la quotidiana vita di una coppia nel fiore della gioventù e della passione.
Un idillio che lascerebbe intendere ad una favola d’amore, se non fosse che la vera magia in tutto ciò si nasconde in ben altro…

THE REST – LORENZO FRAGOLA – VIDEO

Un nuovo tassello nel percorso artistico di Lorenzo Fragola, che in pochissimo tempo ha dimostrato di esser degno dell’attenzione ricevuta in questi mesi, grazie anche a questo pezzo, che vede la firma del cantautore britannico Tom Odell, diventato autore per Lorenzo dopo che lo stesso lo apprezzava da fan (leggi QUI).
Questa è solo una delle collaborazioni di livello presenti in 1995 dove vi ricordiamo che, oltre all’apporto del mentore Fedez, troviamo A/J dei Saint Motel, autore di Close my eyes Nek che ha composto il brano Da sempre.

THE REST – TESTO

Tell me anything that you know
I try to understand,
the things that I don’t

You try na make me stand on my own
But hands were built for hands
if there’s one thing I know
is that… oh…

Well if time can heal,
my hands bring feel,
she brings the rest

And if eyes bring sight,
and my God brought life,
she brought the rest

Tell me how you get through these nights
without the promise of her love
keeping you blind
tell me how you know that you’re right
and pictures are enough
to keep fooling your eyes

You know that… oh…

Well if time can heal,
my hands bring feel,
she brings the rest

And if eyes bring sight,
and your God brought life,
she brought the rest

Oh, na na na na
Oh, na na na
na na na na
You know that… oh…

Well if time can heal,
my hands bring feel,
she brings the rest

And if eyes bring sight,
and my God brought life,
she brought the rest

Well if time can heal,
my hands bring feel,
she brings the rest
And if eyes bring sight,
and your God brought life,
she brought the rest
Tell me anything that you know…

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: