Laura Pausini e Biagio Antonacci – Tour negli stadi: “Finalmente torniamo in Sardegna e sognamo un palco enorme!”

Laura Pausini e Biagio Antonacci

Laura Pausini e Biagio Antonacci si sono presentati davanti a un folto pubblico di giornalisti e addetti ai lavori per parlare dell’atteso tour che dal 26 giugno 2019 li vedrà impegnati insieme.

L’Area Pergolesi di Milano è stata trasformata in uno stadio virtuale, con uno strato di erba sintetica e una serie di immagini a 360° di Laura e Biagio per annunciare una serie di 10 concerti negli stadi che suggellano un’amicizia che dura da più di 25 anni e una collaborazione che nel 2018 ha raggiunto la maggiore età!

Siamo nello stadio!” così esordisce Ferdinando Salzano, Amministratore Delegato di F&P, società che produrrà l’imperdibile show che si avvarrà della collaborazione di RTL 102.5 in veste di media partner. (Qui la nostra videointervista a Laura e Biagio e le date del tour).

LE PAROLE DI LAURA PAUSINI E BIAGIO ANTONACCI

Dobbiamo ringraziare questa meraviglia di pubblico di addetti ai lavori, che speriamo sarà anche il pubblico dei nostri concerti!” afferma Biagio Antonacci. “Sono anni che mando messaggi a Laura più o meno velati con la richiesta di fare un tour insieme. Poco tempo fa… lei ha inaspettatamente accettato e mi ha convocato qualche giorno dopo a Roma a casa sua per scattare la foto! Non pensavo avvenisse tutto con questa velocità.

Prosegue Laura: “Dopo un tour la sensazione predominante è la stanchezza, unita una felicità fuori dal comune. Non avevo grandi programmi per 2019, nel senso che volevo fermarmi per vivere e per prepararmi a scrivere. Le canzoni nascono proprio da momenti di vita reale che sentivo il bisogno di vivere. Ma poi, dopo aver raccolto l’invito di Biagio, ho pensato… così stiamo un po’ insieme… e quindi ho accettato.

La foto che promuove lo show rappresenta lo stadio e un preciso concetto di musica. Lo stadio è la voglia di stare insieme, il vestito elegante è il simbolo dell’italianità e delle ballad che durante il tour canteremo, mentre le transenne ricordano il sudore e la fatica che i due artisti hanno affrontato per arrivare fino a qui e che affronteranno durante il tour.

Le canzoni che mi ha regalato Biagio hanno cambiato la vita a molti, ma anche a me” dichiara Laura Pausini. La parola d’ordine è restituire quello che ci ha dato il pubblico in tutti questi anni di musica, fin dal principio quando entrambi ci esibivamo nei pianobar.

Saranno dieci le date per ora confermate, tra cui una in Sardegna, dove i due artisti mancano da oltre dieci anni. Nel tour non c’è la Campania a causa dell’indisponibilità degli impianti, ma dopo un appello lanciato anche ai microfoni di All Music Italia non è detta l’ultima parola. Le prove ancora non sono iniziate, ma la certezza è… che il palco sarà enorme!



IL GRAMMY E “FATTI SENTIRE ANCORA”

Quella di oggi è stata la prima uscita pubblica di Laura Pausini dopo il trionfo al Latin Grammy e la celebrazione a Time Square a New York con un’insegna luminosa (Qui il nostro articolo):

Il giorno in cui ho ricevuto il Grammy è stato un momento in cui mi sono sentita orgogliosa di essere italiana. Quando hanno pronunciato il mio nome ho avvertito la sensazione di essere avvolta dalla bandiera italiana e anche l’insegna su Time Square riporta la scritta ‘italian’ e questo mi ha fatto piangere.

Questa volta non ero certa di vincere. Anzi. Non ci credeva nessuno, nemmeno i miei collaboratori. Mi sono pagata personalmente il biglietto aereo per Las Vegas, perché essere nominata ad un premio così importante è un onore e quindi sentivo di dover essere presente in ogni caso, per gratitudine.

Una volta ricevuto il premio ho pianto e mi sono sentita felice per quanto raggiunto. Poi, anche se al termine della cerimonia ci sono delle feste, ho preferito come al solito tornare in albergo con la mia famiglia e ho ordinato un doppio hamburger.

Laura Pausini

Il 7 dicembre uscirà in tutto il mondo Fatti Sentire Ancora in diverse versioni (in italiano per il Brasile e l’Europa eccetto la Spagna e in spagnolo in terra iberica e in Sudamerica).

La prima speciale versione di Fatti Sentire Ancora conterrà i brani di Fatti Sentire, più il singolo Il coraggio di Andare nella versione in duetto con Biagio Antonacci, ma anche un dvd con il concerto-evento al Circo Massimo di Roma, che si è tenuto a luglio 2018. Ma la chicca è l’esclusivo libro-magazine di 100 pagine scritto da Laura Pausini, al quale l’artista lavora da oltre un anno e che contiene foto e pensieri che hanno accompagnato la realizzazione del progetto Fatti Sentire. “Ci sono percorsi che riguardano solo me, come altri che esistono solo se condivisi e abbracciati insieme a qualcuno.

Sarà anche disponibile una versione fisica senza il libro-magazine, contenente il CD e il DVD, e uno speciale album digitale deluxe con tutta la tracklist della versione italiana e della versione spagnola.

 

Foto di Cosimo Buccolieri

  Musicista, speaker e direttore artistico di Radio Due Laghi e collaboratore di diverse testate nazionali e internazionali