GIANLUCA GRIGNANI patteggia un anno di reclusione

grignani

Ricorderete sicuramente la vicenda giudiziaria in cui incappò Gianluca Grignani lo scorso 12 luglio.

Il cantante fu arrestato a Riccione per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Anche noi ve ne parlammo, riportandovi inoltre le dichiarazioni della moglie Francesca.

La mattina del 14 luglio Grignani fu processato per direttissima al Tribunale di Rimini, l’arresto ritenuto legittimo e quindi convalidato, tuttavia il cantautore tornò libero, con obbligo di firma tre volte a settimana.

Nella tarda mattinata di ieri, il giudice Massimo Di Patria ha ratificato il patteggiamento ad un anno di reclusione, con pena sospesa. Ciò perché Grignani aveva già provveduto a risarcire i due carabinieri con 5.000 euro a testa, e l’Arma con 1.000 euro.

Il cantautore non era presente in aula, poiché sul set del nuovo videoclip, diretto da Gaetano Morbioli per Run Multimedia.

Non è ancora certo ma il singolo potrebbe essere A volte esagero, title-track del nuovo album di Grignani (leggi la nostra recensione).

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo album di GIANLUCA GRIGNANI in formato digitale su Itunes
o il cd su Amazon

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: