FRANCESCO DE GREGORI: annunciate le nuove date del “VIVAVOCE Tour”, ecco tutte le tappe!

de_gregori_vivavoce_allmusicitalia

La tournée del grande Francesco De Gregori continua a riservare sorprese bellissime: dopo aver presentato live a Capri per la prima volta il nuovo inedito Sei mai stata sulla luna? – scritto per la colonna sonora del nuovo film omonimo di Paolo Genovese uscito alcuni giorni fa – il grande cantautore ha prolungato la serie di concerti con cui farà ascoltare, dal 20 marzo nei palasport e nei teatri di tutta Italia, i nuovi arrangiamenti dei suoi più grandi classici, già contenuti in versione studio all’interno del doppio album Vivavoce.

Questa nuova e affascinante pubblicazione dell’amato cantastorie romano, come saprete, è disponibile dallo scorso novembre in tutti i negozi di dischi, in digital download e su tutte le piattaforme streaming: sono due le versioni rilasciate nel mercato italiano, e cioè la standard (il doppio cd) e la deluxe (limitata e numerata, contenente 4 vinili, il doppio cd e il booklet). Il progetto è stato accompagnato dall’uscita dei singoli Alice (in duetto con Luciano Ligabue), La donna cannoneGenerale: brani che qualunque fruitore di musica italiana ha stampati nel proprio DNA, ma che con Vivavoce han acquisito nuova linfa, essendo stati registrati con una veste sonora inedita. Ecco l’ultimo estratto del magnifico terzetto in rotazione radiofonica.

E veniamo dunque alle nuove date cui si accennava poc’anzi: le città che si aggiungono al già fitto calendario sono Avellino (23 aprile), Ferrara (12 maggio), Bassano del Grappa (28 maggio) e Bolzano (29 maggio).  Ecco in definitiva tutte le tappe aggiornate con i nuovi appuntamenti.

 

20 marzo – ROMA – PalaLottomatica
23 marzo – MILANO-ASSAGO – Mediolanum Forum
25 marzo – FIRENZE – Nelson Mandela Forum
27 marzo – PORDENONE – Pala Forum
28 marzo – BOLOGNA – Unipol Arena
3 aprile – NAPOLI – Pala Partenope
19 aprile – CESENA – Nuovo Teatro Carisport
20 aprile– ANCONA – Teatro Delle Muse – NUOVA DATA
23 aprile – AVELLINO – Teatro Carlo Gesualdo
24 aprile – BARI – Teatro Team
25 aprile– MATERA – Teatro Duni– NUOVA DATA
27 aprile – PALERMO – Teatro Politeama
28 aprile – CATANIA – Teatro Metropolitan
30 aprile – CATANZARO – Teatro Pala Gallo (Opening Act Ylenia Lucisano)
2 maggio– TAVAGNASCO (Torino) – Tavagnasco Rock Pala Tenda – NUOVA DATA
6 maggio – CREMONA – Teatro Ponchielli
8 maggio – VENEZIA – Teatro Goldoni– NUOVA DATA
9 maggio – MANTOVA – Gran Teatro Pala Bam
12 maggio – FERRARA – Teatro Comunale – NUOVA DATA
13 maggio – BRESCIA – Teatro Pala Banco
14 maggio – BERGAMO – Teatro Creberg
16 maggio– PARMA – Teatro Regio – NUOVA DATA
19 maggio – REGGIO EMILIA – Teatro Romolo Valli
20 maggio – TORINO – Teatro Colosseo
23 maggio – SANREMO (IM) – Teatro Ariston
25 maggio – GENOVA – Teatro Carlo Felice
26 maggio – VARESE – Teatro di Varese
28 maggio – BASSANO DEL GRAPPA (Vicenza) – Palasport
29 maggio – BOLZANO – Palasport Bolzano (via Resia)

 

Ricordiamo in ultimo, per i sostenitori più appassionati,  che è disponibile in tutte le librerie e nei book store digitali FRANCESCO DE GREGORI. GUARDA CHE NON SONO IO” (Edizioni SVPRESS), il volume, a cura di Silvia Viglietti e Alessandro Arianti, che racchiude, attraverso una selezione di immagini e parole, la storia musicale di Francesco De Gregori: un ritratto dell’artista e del suo modo di fare musica attraverso il racconto di viaggi, dischi, concerti, backstage, incontri. E ci sono anche due interviste, oltre a fogli e appunti scritti  a mano, tra cui quello di lavorazione del doppio album Vivavoce.

 

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: