12 Giugno 2020
Condividi su:
12 Giugno 2020

Tia Airoldi intervista: “Scrivo per andare a colpire le corde di chi ascolta”

Il nuovo singolo dell'artista, isn't it fine è esploso come colonna sonora di un noto spot

Condividi su:

Tia Airoldi cantautore, docente, autore e interprete suona in Italia e all’estero in apertura di numerosi artisti nazionali e internazionali come Spandau Ballet, Josh T.Pearson, Ben Ottewell, Matt Elliott, Juan Mordecai, Statuto, Punkreas.

Ha suonato all’estero in Canada, Germania, Svizzera, Polonia, Belgio e in Inghilterra e in alcune venues straordinarie come il Brussels Summer Festival e il Reeperbahn Festival di Amburgo, oltre al festival MI AMI di Milano (con The Please, 2012).

Tia Airoldi nel corso degli ultimi anni ha pubblicato diversi singoli fino ad arrivare alla collaborazione con il compositore, autore e produttore Fabrizio Campanelli (con già all’attivo due candidature ai David di Donatello per la miglior canzone originale) da cui nasce Isn’t It Fine.

La canzone pubblicata venerdì 29 maggio per l’etichetta Candle Studio Srl anticipa il primo progetto discografico in italiano dell’artista.

Per l’occasione abbiamo incontrato Tia Airoldi per farci raccontare alcune curiosità e dirci cosa dobbiamo aspettarci dal futuro.

INTERVISTA TIA AIROLDi

Cosa ti porti dietro da questa quarantena? Ha influito sulla composizione della tua musica?
Stiamo riemergendo ora da una condizione drammatica e inedita per tutti; la pandemia ha investito il mondo intero cambiando anche radicalmente le vite delle persone.

Mentre gli stati attuavano misure diverse per gestire questa emergenza, ciascuno si è trovato, in misura diversa, a confrontarsi con sé stesso…
Ho la fortuna di vivere con la persona che amo e questa è sicuramente la cosa più importante: la cura, le attenzioni e il volersi bene sono il benessere.

Personalmente ho cercato di mantenere uno sguardo fiducioso, utilizzando il tempo delle giornate (anche per svariate ore) per sintonizzarmi con me stesso attraverso la musica: ho scritto molto, non tutto con una finalità ben precisa ma più che altro ascoltando i diversi stati d’animo che mi hanno attraversato.

Ho ascoltato tanto, girovagando per mondi sonori sconosciuti.
 Ho meditato. Ho collaborato con amici di breve e lunga data avendo a disposizione quel tempo che spesso nella routine frenetica viene (o veniva?) divorato.

Come docente di musica ho portato avanti al mio meglio (spero) la didattica a distanza, preparando lezioni e attività e facendo ricerca.

Nel frattempo in TV riecheggiava Isn’t It Fine e molte persone si sono interessate alla mia musica; molte mi hanno scritto coinvolgendomi nel loro sentire e io ho cercato di rispondere un po’ a tutti. 
È stata una palestra di relazioni.

“Isn’t It Fine” è il tuo nuovo singolo, com’è nato e cosa ti ha portato a scriverlo?

Il brano è stato scritto con Fabrizio Campanelli, compositore di cui ammiro la sensibilità musicale.
Quando ci siamo conosciuti, mi aveva rapito il suo lavoro per il brano Lovely on my hand che invito i lettori a riascoltare per emozionarsi un po’.

I primi passi di Isn’t It Fine risalgono a qualche tempo fa: nella casa base di Fabrizio, il Candle Studio di Milano, stavamo lavorando alla struttura di un pezzo di ispirazione folk.

L’atmosfera luminosa del brano era già presente fin dalle prime battute ma solo recentemente la canzone ha assunto la sua forma definitiva con l’aggiunta del bridge e dei preziosi colori delle chitarre di Enrico Meloni.

La pubblicità di immobiliare.it attraverso il medium televisivo ha contribuito certamente a diffondere la canzone e a farla conoscere a un gran numero di ascoltatori.

La canzone anticipa il tuo primo progetto discografico in italiano, cosa dobbiamo aspettarci a livello di scrittura?

Sono elettrizzato da questa prima esperienza con delle canzoni composte nella mia lingua madre.
 Non sempre in passato ho trovato un feeling immediato nello scrivere in italiano ma ciò che ora mi entusiasma è trovare un’ identità musicale in questo senso.

Ci sono alcuni brani su cui stiamo lavorando con “mood” differenti tra loro ma legati insieme dall’ambizione di sempre: provare a scrivere e cantare qualcosa che emozioni scalfendo la superficie per andare a toccare le corde interne di chi ascolta.

Cambiando la lingua è cambiato il tuo modo di scrivere le canzoni? Hai avuto difficoltà? il sound musicale sarà lo stesso o cambierà anche la produzione dei brani?

Credo che la pratica sia sempre la migliore compagna quando ci si cimenta in un nuovo approccio e, similmente, la ricerca dell’intenzione musicale più adatta sia un terreno di ricerca vasto; penso che il confronto con amici e colleghi sia assolutamente un plus nella definizione e nella scoperta del proprio sound e quindi anche le “difficoltà” possono essere lette sotto una luce diversa.

I prossimi brani si muoveranno in territori musicali che vedranno insieme canzoni intime a canzoni più estroverse, fino a momenti di grande impatto sonoro.

Se dovessi descrivere la tua musica a qualcuno che non Tia Airoldi, come la descriveresti?

La musicalità di ciascuno non si può imbrigliare in etichette anche se spesso ci troviamo a considerarci come gli ascoltatori di un certo genere.

Più vicina alla verità c’è la considerazione che ognuno di noi è spinto a trovare affinità con certe sonorità e certi modi di fare musica che possono variare a seconda del momento e del bisogno: nel mio caso posso dire che sono particolarmente affascinato dagli aspetti di profondità, calore e luminosità della musica che sento.

Mi piace lasciarmi trasportare dalla musica sia che si tratti di un ascolto contemplativo sia di un brano ballabile e scatenato.
 Musicalmente parlando il mio motto è “near your heart” – “vicino al tuo cuore”.

Quali sono gli artisti che hanno più influenzato il tuo percorso artistico e perché?

Grazie agli amici che mi hanno passato un quantità di dischi, la mia ricerca musicale ha preso spesso il via da ascolti esterofili e spesso fuori dal contesto mainstream: la scena del cantautorato folk americano contemporaneo (Bright Eyes, Sufjan Stevens, Eliott Smith, Devendra Bahart, Timber Timbre), l’alt-rock inglese (Smiths, Blur, Radiohead), il punk-rock e le sue divagazioni underground, l’alternative rock americano (Spoon), i grandi classici del passato (Johnny Cash, Lou Reed, Nick Drake, Lee Hazlewood).

E poi il rapporto con la musica che è spesso andato di pari passo con l’immagine, in un connubio che è un enorme veicolo di musicalità: mi riferisco in particolare alle colonne sonore dei film e a quelle alcuni videogames di cui ricordo splendidi paesaggi sonori immersivi (Keith Zizza).

Cosa cambia nel comporre una canzone per un album o per fare da colonna sonora a un film o uno spot?

Come detto, il brano in questo caso nasce in maniera indipendente dallo spot.
Sebbene non sia strettamente il mio campo quello di scrivere colonne sonore e quindi non abbia molta esperienza, spesso confrontandomi con Fabrizio abbiamo parlato della capacità comunicativa della musica.

Prendo in prestito una sua definizione che trovo calzante: quando scrivi una colonna sonora (o in generale una musica) è un po’ come iniziare a fare sognare l’ascoltatore: lo conduci in una sorta di teatro interiore dove vanno in scena diversi momenti (tensione, dubbio, sollievo, gioia…) e l’opera del compositore è quella di interpretare ed evidenziare questi stati accompagnando la storia fornita dalle immagini.

Oltre a essere un cantate sei anche un un professionista della musicoterapia, come questo influisce sulla tua carriera artistica?

Al momento sono uno studente alla scuola di musicoterapia di Assisi.
Ho intrapreso questo percorso di formazione (lungo e di grande spessore) durante l’esperienza lavorativa nella pubblica istruzione come insegnante di sostegno nella scuola primaria, a stretto contatto con la disabilità.
In particolare ho avuto il privilegio di aver fatto la conoscenza di un bambino molto speciale che posso dire essere stato il primo motore per pensare la musica come mezzo a servizio dell’altro.

Questa consapevolezza si è estesa anche negli aspetti paralleli del mio fare musica e i “compartimenti” (la composizione, la didattica, la terapia) non sono nettamente separati ma si amalgamo uno nell’altro.

Quanto è importante per te la dimensione dal vivo? Hai in progetto un tour per promuovere il tuo prossimo album?

Musica è relazione con le persone e personalmente credo che la dimensione dal vivo sia l’antidoto per non rimanere indifferenti alle proprie emozioni.

Le emozioni sono la nostra riserva di umanità anche se qualche volta spaventano.
Quante volte però ci è capitato di arrivare ad un concerto con la testa piena di pensieri e di uscirne alleggeriti?
 Che mi faccia piangere o ballare, la musica in condivisione (sia da musicista sia da ascoltatore) è semplicemente insostituibile.

Un concerto è fatto dalle persone sul palco, dai tecnici che lo rendono possibile e da quelle giù dal palco, in una vibrazione condivisa.
La situazione odierna non permette di pianificare a grande distanza gli eventi ma la musica viva non smetterà.

Grazie a Tia Airoldi per la disponibilità


In Copertina

Alessandra Amoroso: una bella canzone è rimasta fuori dal disco... che sia la volta buona per il debutto in gara al Festival di Sanremo?

Non succede ma se succede... del resto il 2022 è un anno molto importante, quello del debutto a San Siro.

I Måneskin ancora in vetta in due importanti classifiche americane con "Beggin'" e "I Wanna be your slave"

Ad annunciare le buone nuove è stata la band stessa tramite Twitter.

X Factor 2021 semifinale: le assegnazioni e i duetti con ospiti assegnati ai ragazzi

Siamo giunti alla semifinale di X Factor 2021. Doppia manche con cover + duetto con ospite.

Cesare Cremonini: Colibrì anticipa "La ragazza del futuro", il nuovo album in uscita a febbraio

Questo singolo anticipa il settimo album in studio del cantautore che, nell'estate 2022, tornerà in tour negli stadi italiani.

Festival di Sanremo le donne... Amadeus ha ragione, non è il numero a fare la differenza!

Anno per anno, dal 2011 al 2021, ecco la percentuale di donne presenti al Festival e le vendite dei singoli... dopo Morandi c'è Amadeus!.

Certificazioni FIMI settimana 47: Vasco è platino, Marracash oro e arriva la prima certificazione di Amici 21

Anche questa settimana Blanco e Salmo fanno il pieno di riconoscimenti. Tra i dischi certificati anche Tedua e Lucio Battisti.

Area Sanremo 2021 si è concluso... appunti sparsi di un garante

Il nostro direttore, garante dell'edizione 2021 del Contest, fa il punto della situazione su quest'edizione della manifestazione.

Amadeus risponde a Mazza della FIMI: “Quote rosa, al Festival? Io scelgo le canzoni… se si vuole cambiare qualcosa si partisse dalla discografia”

Il direttore artistico del Festival di Sanremo ha risposto alla proposta del CEO della FIMI alla Milano Music Week.

Sanremo Giovani 2021: tutti i testi e i video dei 12 artisti in gara

12 artisti molti diversi tra loro, 12 canzoni. Solo due di loro arriveranno sul palco del Festival di Sanremo 2022.

Ecco tutti gli ALBUM ITALIANI in uscita nel 2022 (Articolo in continuo aggiornamento)

Grandi ritorni quest'anno da Laura Pausini a Jovanotti, da Elisa a Cesare Cremonini.

Release date 2021: l’elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

SPECIALE AMICI 21

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

SPECIALE X FACTOR 2021

Le puntate, i protagonisti, gli inediti

Interviste

Video intervista a Giorgio Poi... quando la quotidianità si mescola al sogno

Il terzo album del cantautore s'intitola Gommapiuma. Nato in quest'ultimo difficile anno e mezzo, è stata la sua via di fuga.

COEZ VIDEOINTERVISTA: "Volare" è già il nostro disco preferito

Abbiamo chiacchierato con Coez, pronto a farci tenere sospesi in aria mentre ascoltiamo le tracce di "Volare", il suo sesto album in uscita il 3 dicembre.

Sanremo Giovani 2021: Cinque domande a Vittoria in gara con "California"

La ragazza, entrata tra i 21 vincitori di Area Sanremo, è stata scelta da Amadeus e la Commissione Rai per Sanremo Giovani.

Intervista a DANU & Still Charles: "Occhi rossi è come una foto scattate male ma che rappresenta un attimo importante..."

I due artisti sono venuti a conoscenza l'uno dell'altro ascoltandosi sulle piattaforme digitali e così hanno deciso di collaborare.

Intervista a La Camba... artista che ha sempre sentito la musica come sua unica strada.

L'occasione per incontrarla è l'uscita del suo nuovo singolo, "Controvento".

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Area Sanremo 2021 si è concluso... appunti sparsi di un garante

Dieci giorni fa si è definitivamente chiusa l'edizione 2021 di Area Sanremo e con essa anche la mia esperienza nel ruolo di garante. Garante… è una parola che ha un peso, lo senti già nel solo pronunciarla. Ed è anche un ruolo che ha un peso, in realtà maggiore anche di quello che si possa immaginare:...

News

Elettra Lamborghini: A mezzanotte (A Christmas song) è il regalo di Natale della popstar

La Lamborghini è reduce dal successo della hit estiva "Pistolero", certificata con il triplo disco di platino.

I Måneskin ancora in vetta in due importanti classifiche americane con "Beggin'" e "I Wanna be your slave"

Ad annunciare le buone nuove è stata la band stessa tramite Twitter.

Stefano D'Orazio: nasce l'associazione dedicata al batterista dei Pooh

Il progetto è rivolto a giovani artisti di talento, con lo scopo di creare un polo d'eccellenza .

Alessandra Amoroso: una bella canzone è rimasta fuori dal disco... che sia la volta buona per il debutto in gara al Festival di Sanremo?

Non succede ma se succede... del resto il 2022 è un anno molto importante, quello del debutto a San Siro.

Mara Sattei torna con un nuovo brano prodotto dal fratello, tha Supreme, "Ciò che non dici"

Dopo le sue acclamate "Registrazioni" e il singolo d'esordio, "Scusa", arriva nuova musica per l'artista sorella di tha Supreme.

Cesare Cremonini: Colibrì anticipa "La ragazza del futuro", il nuovo album in uscita a febbraio

Questo singolo anticipa il settimo album in studio del cantautore che, nell'estate 2022, tornerà in tour negli stadi italiani.

Festival di Sanremo le donne... Amadeus ha ragione, non è il numero a fare la differenza!

Anno per anno, dal 2011 al 2021, ecco la percentuale di donne presenti al Festival e le vendite dei singoli... dopo Morandi c'è Amadeus!.

X Factor 2021 semifinale: le assegnazioni e i duetti con ospiti assegnati ai ragazzi

Siamo giunti alla semifinale di X Factor 2021. Doppia manche con cover + duetto con ospite.

Raf e Tozzi all'Auditorium di Roma. Non un concerto, ma il racconto di una storia che è di tutti e che vorremmo riavere

"Due. La nostra storia" di Raf e Tozzi è in tour nei teatri italiani. Il nostro Prof di latino ci racconta la tappa romana.

Rkomi lancia un nuovo brano, "La coda del diavolo" feat. Elodie

L'album di Mirko, "Taxi driver", è attualmente il secondo più venduto dell'anno.

Arriva a dicembre il nuovo album di Guè, "GVESVS". Tracklist e featuring

Nel frattempo la data evento al Fabrique è andata esaurita in meno di una settimana.

Gazzelle annuncia l'uscita della nuova versione del suo album. "Ok un cazzo" conterrà 4 brani inediti

Il disco sarà disponibile in diverse versioni già disponibili in pre-order.

Esce l'1 dicembre "Un pacco per te", il tormentone natalizio de Il Pagante con Lorella Cuccarini

Il brano verrà incluso nel nuovo disco del trio in uscita a gennaio 2022.

Ornella Vanoni senza freni a Che tempo che fa: "Non capisco perché la promozione in Italia è gratis..."

L'artista ha parlato del repack del suo ultimo album di inediti, "Unica".

Anteprima video: i versi di Giovanni Gastel rivivono nella musica di Roberta Giallo con "Fossi stato allevato dalle scimmie"

Il 3 dicembre esce l'album "Canzoni da museo" che omaggia anche i poeti Davide Rondoni e Roberto Roversi.

News
dalla discografia

Rubriche

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 26 novembre

Pagelle Nuovi singoli

Le Pagelle dei Singoli italiani in uscita Venerdi 19 Novembre

radio date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 24 settembre

Testo&Contesto

Testo & Contesto: Blanco "Blu celeste", una storia raccontata come se tutti noi ne fossimo stati testimoni.

L'ANALISI

Eurovision Song Contest 2021: la guida e i video delle 39 canzoni in gara. Parte 4 di 4

W la Mamma

Caro Povia, in merito al tuo post sul ddl zan, facciamo due riflessioni? io, te e mio figlio...

SOS Musica Spettacolo

Bando Scena Unita per i lavoratori dello spettacolo. Al via le domande, ecco termini e scadenze

La mosca Tzè Tzè

Buon compleanno al Maestro Franco Battiato, colonna sonora della mia infanzia

Emergenti

Dopo la firma con BHMG, Nox lancia il nuovo singolo, "Città vuota"

Nessuno, la nuova scommessa di Visory Records, lancia due nuovi brani racchiusi nel progetto "Forse"

Etra affronta il tema del bullismo nel nuovo singolo "Dead Boy"

Kart: il terzo singolo "Tutto ok!" e la scrittura per liberarsi della tensione

Avanzi: il nuovo singolo è dedicato ad un amore "Fuori tempo"

Luciano Nardozza: "Unanimità" è il primo singolo pop-rock-rap estratto dal nuovo album

Marco Calabrese racconta la storia senza lieto fine di Sara, vittima di violenza, ne "Il peso della follia"

Anteprima video: dopo All Together Now Giovari canta il sogno di tanti artisti emergenti in "Hit Parade"

In attesa dell'album di debutto Ditonellapiaga lancia "Non ti perdo mai" con Fulminacci

Certificazioni FIMI settimana 47: Vasco è platino, Marracash oro e arriva la prima certificazione di Amici 21

Gli artisti più ascoltati su Spotify Italia - Settimana 47: in vetta Marracash che riporta in alto anche gli artisti presenti nei suoi featuring

Classifiche Spotify settimana 47: con oltre 40 milioni di stream dei suoi nuovi pezzi Marracash è il King delle Chart

Classifica FIMI singoli settimana 47: Marracash monopolizza l'intera Top 10, e non solo!

Classifiche di vendita FIMI album e vinili settimana 47: il nuovo disco di Marracash riesce a fermare anche il debutto di Adele

Certificazioni FIMI settimana 46: Ultimo è disco di platino, Vasco Rossi oro in una settimana. Tre nuove certificazioni per Blanco

Recensioni

Alessandra Amoroso: "Tutto accade", venti di cambiamenti senza stravolgere il passato

Anna Tatangelo – Anna Zero ed è subito scoop: La Tatangelo si è rifatta tutta… in musica!

Sangiovanni: l’ennesima rivelazione trovata da Maria De Filippi

Coma_Cose – Nostralgia… perché anche la nostalgia nel loro mondo cambia aspetto.

Annalisa: "Nuda Dieci"... una riedizione che riscalda l'atmosfera?

Malika Ayane: “Malifesto” il racconto perfetto di come la vita

Video

Giorgio Poi intervista di presentazione del nuovo album, "Gommapiuma"

Intervista ai Cassandra: dopo X Factor inizia l'avventura con Mescal con Novembre

Leonardo Lamacchia intervista. Ad un anno da Amici arriva Barivecchia

Coez intervista di presentazione del nuovo album, Volare

Intervista a gIANMARIA dagli esordi a Vicenza a X Factor 2021

Modà intervista Buona fortuna - Parte prima

Gaia intervista di presentazione Alma

Michele Bravi Cronaca di un tempo incerto intervista

Alessandra Amoroso Tutto accade... in un'intervista

Mannarino intervista sul nuovo album "V"

Seat Music Awards 2021 intervista a Diodato

Seat Music Awards 2021 intervista a Irama