30 Agosto 2018
Condividi su:
30 Agosto 2018

Intervista agli autori: Stefano Paviani… da Roberta Pompa a Laura Pausini aspettando Giorgia

Tornano le interviste ai nuovi autori della musica italiana. Ecco Stefano Paviani che ha scritto canzoni per Pausini, Carta, Spagna...

Condividi su:

Tornano le nostre interviste dedicate ai nuovi autori della musica italiana, coloro che, grazie alla proprie canzoni contribuiscono in maniera significativa e determinante al successo degli interpreti italiani. Oggi è la volta di Stefano Paviani, autore per Ecletic Music Group/Edizioni Curci che ha già firmato canzoni per nomi del calibro di Laura Pausini, Spagna e Marco Carta.

Stefano, classe 1984, è un cantautore oltre che autore di canzoni per altri artisti. Le tappe più significative del suo percorso musicale lo vedono entrare nel 2012 tra i 40 finalisti di Area Sanremo con il brano Babilonia e, nel 2013, partecipare al Festival Show dopo l’apertura per Max Gazzé. E proprio nella manifestazione organizzata da Radio Birikina e Radio Bella & Monella vince il premio “Mysmark”.

Nello stesso anno vince il Premio Warner Chappel al Festival di Ghedi che gli permette di firmare un contratto editoriale come autore. Da quel momento inizia a comporre canzoni per altri artisti. Il suo debutto avviene con Roberta Pompa, ex X Factor 7 ed oggi membro de Le Deva, per cui compone quattro brani.

Nel 2016 firma Mezzo respiro canzone con cui i Dear Jack partecipano al Festival di Sanremo 2016 a cui fa seguito A Natale crolla il mondo composta per Ivana Spagna.

A luglio del 2016 firma un contratto di esclusiva editoriale come autore con Eclectic Music Group e Edizioni Curci.
Nel 2017 co-scrive i brani Solamente La Pelle, Dalla stessa parte e Dove Il
Tempo Non Esiste contenuti nellʼalbum Tieniti Forte di Marco Carta, mentre nel 2018 co-firma il brano La Soluzione contenuto in Fatti sentire, ultimo album di inediti di Laura Pausini,

Tra le altre canzoni firmate da Stefano Paviani ci sono La Fine del mondo e L’Estate tutto l’anno per Le Deva e Francesca e Dicembre per Tommaso Pini.

 

INTERVISTA A STEFANO PAVIANI

Stefano Paviani

Ciao Stefano, quando hai iniziato a scrivere canzoni?

Ciao,
avevo 15 anni quando ho cominciato a mettere su carta i miei pensieri e a musicarli con la chitarra. La memoria ogni tanto torna a quei momenti con una nostalgia molto positiva. Mi ricordo la purezza dell’approccio, determinata dalla totale mancanza di conoscenza di quelle che possiamo definire le “regole” della forma canzone. Anche adesso, a distanza di quasi 20 anni, cerco di re-immergermi periodicamente in quella sensazione di libertà, con più fatica ma con più consapevolezza; è il mio modo di astrarmi dalle cose che conosco per arrivare all’essenza di ciò che voglio dire.

Ti ricordi il titolo della prima canzone che hai scritto?

Si certo! La prima canzone che ho scritto si chiama La Nostra estate. Io e la mia band di allora avevamo appena perso un caro amico in un drammatico incidente stradale. E’ stato il nostro modo di rendere eterno il ricordo di Andrea. Era acerba ma vera.

E´ finita in un cassetto, in un cestino o l’hai utilizzata?

L’abbiamo pubblicata nel nostro primo disco autoprodotto. Che ricordi. Mi porto dentro la purezza che il paesino di provincia da cui provengo mi ha insegnato. L’ho ascoltata di recente in macchina con mio padre, è stato un momento strano: da una parte sentivo un miliardo di cose che potevano essere fatte meglio, dall’altra forse ho sentito cose che non sarei più in grado di fare. In ogni caso alla fine avevamo le lacrime, quindi tutto giusto.

Quando hai capito che quello di autore poteva essere un lavoro concreto per te?

L’ho capito nel 2012, dopo essere arrivato nei 40 finalisti di Area-Sanremo. Per la prima volta ho avuto un confronto con diversi discografici che concordavano nel definire la mia versatilità nello scrivere fuorviante per mettere a fuoco una mia precisa identità artistica. Uno di loro mi disse: “Scrivi cose molto diverse tra loro, ma sempre profonde e mai scontate. E’ difficile capire chi sei musicalmente, ma forse se facessi l’autore questa tua caratteristica potrebbe diventare il tuo più grande punto di forza”.

Ho avuto il coraggio di credere che avesse ragione. Meno male che gli ho dato ascolto. Ho scelto di varcare le porte che la musica ha deciso di aprirmi, senza intestardirmi troppo, forse è stata questa la scelta più azzeccata che ho fatto. Oggi sto capendo sempre di più dove so essere efficace e dove posso fare la differenza; è una sensazione di pace che cercavo da tempo, alla quale non voglio rinunciare.

Quale nome noto hai sentito cantare per la prima volta una tua canzone?

E’ stata Roberta Pompa (ora ne Le Deva), allora reduce da X Factor a cantare per prima un mio pezzo (Stringimi). Il primo pezzo invece che ha avuto una risonanza mediatica nazionale è stato Mezzo Respiro, portato dai Dear Jack in gara tra i big a Sanremo 2016.

Sei un autore per Eclectic Music Group/Edizioni Curci, come sei arrivato a questo contratto?

Dopo l’esperienza autorale sanremese, ho conosciuto Stefano Clessi di Eclectic Music Group. Ha voluto ascoltare alcuni miei brani e abbiamo iniziato a collaborare da subito. Mi ha coinvolto in diverse sessioni di co-writing con autori già affermati e sono nate altre canzoni. La collaborazione si è rafforzata ancora, mi sono trovato benissimo all’interno di questo ambiente creativo e stimolante. Un giorno è arrivata da parte di Stefano Clessi la proposta di esclusiva editoriale. Ho accettato subito con un entusiasmo che ancora adesso non mi molla. Lo ringrazio tantissimo, è stata una svolta fondamentale per me.

Si dice che ogni canzone scritta sia come un figlio, ma fino ad oggi qual è la canzone di cui vai più fiero?

Sicuramente La Soluzione, pezzo che ho co-scritto nell’ultimo disco di Laura Pausini. Avevo sempre voluto scrivere un pezzo dal sapore classico tentando di contaminarlo con una testualità che lo rendesse comunque contemporaneo. Scrivere oggi una canzone d’amore sembra rischioso, ma con gli altri autori (Massimiliano Pelan, Fabio De Martino, Giulia Anania e la stessa Laura) c’è stata una chimica artistica molto forte e alla fine eravamo davvero convinti del risultato.

Sono fiero di aver scritto un pezzo così. In ogni caso è vero, di ogni canzone ricordo il momento della nascita, se rispondessi solo di pancia e senza usare il cervello non saprei dirti a quale pezzo sono più affezionato. Altri due brani a cui tengo tantissimo usciranno nei prossimi mesi per due artisti che stimo molto e mi piace pensare di mettere anche questi, nei primi posti delle mie canzoni che preferisco, sono molto curioso di vedere come verranno accolti da pubblico e critica.

Quale tra le voci della musica italiana vorresti interpretasse un tuo pezzo?

Quando avevo 11 anni ho fatto un viaggio a Parigi con i miei genitori. Siamo andati in macchina e mio padre aveva appena comprato la musicassetta di Thelma e Louise di Giorgia. Quel disco ha costruito molto di quello che sono musicalmente oggi, quindi sarebbe bellissimo sentire un mio pezzo cantato da Giorgia. Mi sento di nominarti anche Luca Carboni e Marco Mengoni, due artisti molto diversi tra loro che però immagino molto spesso timbricamente sulle mie parole. Chissà!

Con quale autore invece ti piacerebbe collaborare nella stesura di una canzone?

Adoro la testualità intelligente e sagace di Fabio Ilacqua e mi piacciono molto la semplicità mai banale di Fortunato Zampaglione e l’eternità armonica e melodica di Maurizio Fabrizio. Se dovessi farti un nome anche di un cantautore ti direi sicuramente Niccolò Fabi, la sua musica mi tiene in piedi da sempre, quando da solo non ci riesco.

Gli autori delle canzoni non sempre godono della luce che gli spetterebbe, il pubblico è molto concentrato su chi canta. C’è stato un episodio legato ad uno degli artisti per cui hai scritto che ti ha riempito di gratitudine?

Laura Pausini nel backstage dei Wind Music Awards, 10 secondi prima di salire sul palco con tutto l’entourage in coda, nonostante il momento poco propizio, ha voluto fermarsi con me per un abbraccio e mi ha detto delle cose meravigliose. E’ una persona d’oro puro. Ricordo con grande affetto anche dei messaggi di Ivana Spagna di un paio d’anni fa, quando mi scriveva che stava ascoltando il provino di A Natale crolla il mondo con le lacrime agli occhi. Sono momenti che restano.

C’è una canzone che hai sentito provinare da qualche artista ma che poi non è finita in un disco che ti ha lasciato l’amaro in bocca?

Assolutamente si! Ho nel cassetto un pezzo co-scritto con Zibba (che stimo come un fratello), provinato da un’artista che adoro che però non è entrato nel disco. E’ questione di tempo e ne sono certo. Nel frattempo cerco di togliere l’amaro di bocca… eh eh eh…

Ora che il tuo nome compare spesso in quello degli autori italiani più quotati, scriveresti per un’artista poco noto/a ma con grandi doti interpretative e che riesce ad emozionarti?

Si. L’ho fatto e lo farò ancora. Mi piacerebbe diventare la penna che svolta la carriera di un artista poco noto. In ogni caso è molto importante per me trovare un ambiente e un team che sia ben organizzato e che mi lasci libero di esprimermi. Scelgo di pelle, di volta in volta.

Cosa consiglieresti ad un giovane che volesse fare l’autore?

Il mio consiglio è di scrivere continuamente e di vivere continuamente. Di cimentarsi anche fuori dalla propria comfort-zone magari per capire solamente che tipo di canzoni non si è portati a scrivere. Ho capito molte cose di me dai pezzi che non sono stati presi. Serve autocritica, in dose equilibrata. Serve la rinuncia dell’ego in favore dell’emozione.

Ultima cosa ma forse la prima in termini di importanza: bisogna sapersi porre con i colleghi o con chi ti può dare un’opportunità nel modo corretto, con educazione e senza giri di parole inutili. Se hai qualcosa da dire, si sente.

Tre canzoni che non hai scritto tu ma che avresti voluto scrivere…

Costruire di Niccolò Fabi
Libero di Fabrizio Moro
L’amore conta di Luciano Ligabue

[amazon_link asins=’B079DVSCPQ,B07622JL54,B07D1L42H2,B01N8RXCC7,B01BMMXWW2,B0727VXHZ2,B071H8VTNJ’ template=’CopyOf-ProductAd’ store=’allmusita-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b3877416-abe1-11e8-821b-598f5588998d’]


In Copertina

Annalisa, dopo alcune dure critiche, defollowa due noti giornalisti sui social

La cantante, seconda per la giuria demoscopica, a fine gara si è classificata al settimo posto.

Caro Amadeus... lettera aperta al Direttore Artistico del Festival di Sanremo 2021

Simone Zani, Caporedattore di All Music Italia, scrive una lettera ad Amadeus, Direttore Artistico del Festival di Sanremo 2021. .

Certificazioni FIMI settimana #9: Fred De Palma verso il mezzo milione con "Ancora una volta". Prima certificazione per Sangiovanni

Arriva anche il disco d'oro per il duetto tra Emma e Alessandra Amoroso.

Annunciato il nuovo progetto discografico di Achille Lauro

"Per tutti gli incompresi, come lo siamo noi" è la frase di lancio del nuovo progetto.

Ermal Meta e i risultati straordinari raggiunti al Festival di Sanremo con quattro partecipazioni in sei anni

La straordinaria ascesa di un artista che qualcuno voleva relegare al ruolo di autore per altri.

SANREMO 2021: PREMIO TESTO & CONTESTO. I TESTI MIGLIORI (E I PEGGIORI) DEL FESTIVAL

Gli spietati giudizi del Prof di latino sui brani in gara. Le rime più calde e quelle più agghiaccianti di Sanremo 2021.

Release date 2021: l'elenco, mese per mese, di tutti i singoli italiani in uscita

Un articolo in costante aggiornamento per scoprire giorno per giorno, tutte le nuove uscite italiane del 2021.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2021

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Casadilego dal Festival di Sanremo 2021

Casadilego, vincitrice dell'ultima edizione di X Factor, è salita sul palco dell'Ariston accompagnando Francesco Renga nella serata cover. .

Videointervista ai Pinguini Tattici Nucleari dal Festival di Sanremo 2021

Ospiti di Bugo nella serata cover, i Pinguini Tattici Nucleari sono tornati a Sanremo, a un anno dal sorprendente terzo posto di Ringo Starr. .

Videointervista a Gio Evan dal Festival di Sanremo 2021

Arnica è il titolo del brano con cui Gio Evan fa il suo esordio sul palco dell'Ariston. Dal 12 marzo il nuovo album Mareducato. .

Videointervista a Fasma dal Festival di Sanremo 2021

Il Festival di Sanremo 2021, al quale ha partecipato con Parlami, si chiude per Fasma con un nuovo bagaglio di esperienza e consapevolezza. Ne abbiamo parlato in una videointervista.

Videointervista ai Maneskin dal Festival di Sanremo 2021

Esordio al Festival di Sanremo per i Maneskin con il brano Zitti e Buoni, che sarà contenuto nell'album Teatro D'Ira Vol. 1. Aspettando il tour.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Annalisa, dopo alcune dure critiche, defollowa due noti giornalisti sui social

Annalisa VS la stampa e parte il defollow...Siamo sinceri, ad onor del vero non ci eravamo accorti di quanto stesse accadendo fino a che diversi nostri lettori ce lo hanno fatto notare. In pratica in queste ore post Sanremo, a seguito di alcune critiche, ci sarebbe stato (il condizionale in questi casi è sempre d'obbligo)...

News

Annunciato il nuovo progetto discografico di Achille Lauro

"Per tutti gli incompresi, come lo siamo noi" è la frase di lancio del nuovo progetto.

Maneskin Tour: sold out in sei ore la prima data milanese, annunciata una seconda

Dopo aver meritatamente vinto il Festival di Sanremo 2021 con Zitti e Buoni i Maneskin torneranno live a dicembre. Già sold out la prima data.

Caro Amadeus... lettera aperta al Direttore Artistico del Festival di Sanremo 2021

Simone Zani, Caporedattore di All Music Italia, scrive una lettera ad Amadeus, Direttore Artistico del Festival di Sanremo 2021. .

Premio Andrea Parodi: ecco il bando della 14a edizione del concorso

Il Premio Andrea Parodi, dedicato al fondatore dei Tazenda, è l'unico concorso europeo di world music.

Sanremo 2021: ecco tutte le classifiche comprese le percentuali di voto della sfida finale

Determinanti per la vittoria dei Maneskin nella sfida a tre sono stati due delle tre giurie.

Sanremo 2021: ecco le 43 video interviste realizzate da All Music Italia al Festival

Tra le interviste anche quelle ad ospiti, duettanti, autori.

I Maneskin dopo la vittoria torneranno live a fine 2021 con due show nei palazzetti

I biglietti per le due date previste a fine anno a Roma e Milano sono in prevendita da oggi.

Elodie Live tutti i dettagli sulle nuove date della cantante

Al calendario del tour si aggiungono tre nuove date.

Gio Evan: al via in autunno Abissale, il nuovo tour teatrale (Biglietti)

In autunno il via al tour teatrale del cantautore ora in gara al Festival di Sanremo 2021. .

Sanremo 2021: ecco come stanno andando vendite e pre order degli album del Festival

Ancora pochi gli album usciti ma i pre order stanno andando molto bene. Nell'articolo anche i link d'acquisto.

Sanremo 2021: tutti i numeri e le curiosità sull'edizione più ascoltata di sempre su Spotify

Tutti i dati e le curiosità dell'edizione del Festival più streammata di sempre.

Amadeus... Vasco Rossi... Laura Pausini... tutti pazzi per i Maneskin

Complimenti anche da parte di un altro grande rocker, Piero Pelù.

Maneskin: ufficiale la loro partecipazione all'Eurovision Song Contest

I Maneskin, durante l'ultima conferenza stampa, hanno confermato che prenderanno parte all'Eurovision Song Contest. Appuntamento a Rotterdam!.

Sanremo 2021: gli ascolti della serata finale del Festival della Canzone Italiana

Si chiude il Festival di Sanremo 2021 con una serata finale con dati di ascolto buoni e record per quanto riguarda le interazioni social. .

Willie Peyote contro Ermal Meta: “Cantare Dalla? Una scelta ruffiana!”

Il Festival di Sanremo 2021 si è concluso, ma poco prima della conclusione si è consumata una polemica a distanza tra Willie Peyote ed Ermal Meta.

News
dalla discografia

Soundreef ecco gli autori presenti a Sanremo 2021

CONSIGLIO DIRETTIVO FIMI: Adottato il protocollo per il Festival di Sanremo

StaGe! e Indies segnalano la situazione drammatica per il settore musica e spettacolo dal vivo

“Edizioni Curci - Una storia italiana da 160 anni” racconta la nostra musica

Soundreef: ammessa in CISAC, Confederazione Internazionale delle Società di Autori e Compositori

Nasce U.N.A. Unione Nazionale Autori: una casa per tutti gli artisti italiani

Rubriche

Testo & ConTESTO

SANREMO 2021: PREMIO TESTO & CONTESTO. I TESTI MIGLIORI (E I PEGGIORI) DEL FESTIVAL

Pagelle Nuovi singoli

Pagelle ai nuovi singoli italiani in uscita il 26 febbraio 2021

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 26 febbraio

La mosca Tzè Tzè

Fiorella Mannoia ha detto "Ebbene sì"... ma io non c'ero

SOS Musica & Spettacolo

Io ci sarò, Legal Affairs pro-bono. Consulenza legale gratuita

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Brividee: “Piazza”, il nuovo brano dell'artista che esordì al Mi Ami senza singoli ufficiali

Nicolò Carnesi dice la sua sulla musica in pandemia nel brano “Virtuale”

Bautista racconta i compromessi per il successo in “Notoriedad”

Deiv: il pupillo di Salmo torna con “Diamanti”, nuovo singolo ricco di sfumature

Marco Rotelli e Carmen Pierri: inedito duetto nel singolo “Vorrei volare”

Eleonora Tirrito rievoca la strage ferroviaria di Viareggio in “Via Ponchielli”

Certificazioni FIMI settimana #9: Fred De Palma verso il mezzo milione con "Ancora una volta". Prima certificazione per Sangiovanni

Classifica Spotify Settimana #9: il Festival di Sanremo irrompe nelle charts, ma...

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #9: in vetta “17 Dark Edition” di Emis Killa & Jake La Furia

Classifica Radio Settimana #9: Madame e Fabri Fibra ancora in testa, ma Mahmood è più vicino

Certificazioni FIMI #8: Giordana Angi, Gazzelle, Frah Quintale, Will, Boomdabash e...

Classifica Spotify Settimana #8: prosegue il dominio di Mace, Salmo e Blanco!

Recensioni

Michele Bravi La Geografia del Buio e lo sforzo immane di provare a squarciarlo. Recensione all'album di Fabio Fiume

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Video

Colapesce Dimartino Musica leggerissima L'esilarante appello per Sanremo 2021

Fasma Intervista Parlami Sanremo 2021

Maneskin Intervista Zitti e Buoni Sanremo 2021

Sanremo 2021 Testo & ConTesto i testi migliori e peggiori del Festival

Casadilego Intervista Sanremo 2021

Pinguini Tattici Nucleari Intervista Sanremo 2021

Ghemon Intervista Momento Perfetto Sanremo 2021

Gio Evan Intervista Arnica Sanremo 2021

Noemi Intervista Glicine Sanremo 2021

Francesco Renga Intervista Quando Trovo Te Sanremo 2021

Ivan Granatino Intervista Sanremo 2021

Gaudiano Intervista Polvere Da Sparo Sanremo 2021