29 Luglio 2019
di Interviste, Recensioni
Condividi su:
29 Luglio 2019

Intervista a Moreno: il ritorno con Valerio Jovine in attesa del nuovo album. “Sanremo? Ci tornerei per vivermelo più allegramente…”

In occasione dell'uscita del nuovo singolo intervista a Moreno per parlare di tutto. Dagli esordi ai colleghi, J-Ax, De Palma ed Emis Killa in primis. E poi Amici, Sanremo e il nuovo album.

Condividi su:

E’ passata una manciata d’anni da quando Moreno, il rapper genovese con origini napo/palermitane, arrivò al successo vincendo un’edizione di Amici di Maria De Filippi e stabilendo un primato mica male: essere non solo il primo rapper a partecipare ad un talent ma anche a vincerlo, con tutto il bagno di popolarità che poi ne è conseguito.

Come spesso accade però, dopo un periodo di sovraesposizione, quella grande fama è andata via via attenuandosi ed il Donadoni ( questo il suo cognome ndr ) un po’ come tutti i giovani artisti, ha dovuto rimboccarsi le maniche per restare a galla.

Oggi è fresco d’uscita con il singolo Una Radio Che Suona (presentato in anteprima dal nostro sito qui), scritto ed interpretato assieme al reggaeman napoletano Valerio Jovine che ce lo ripropone in una versione direzionata verso un mondo dance mai visto così da vicino.

Approfitto per incontrare Moreno e farmi raccontare per voi come sono stati questi anni, partendo proprio dagli esordi, da cosa c’è in lui della mistura dei suoi natali, che vedono assieme tra grandi città di mare, la natia Genova, la paterna Napoli e la materna Palermo…

Anzitutto il mare è molto presente nella mia vita; sono tre città legate dal mare ed io lo sono altrettanto, anche nei ricordi visto che mio padre lavorava sulle navi e quindi spesso, nella mia infanzia, era lì, per mare per diversi mesi. La mia infanzia è stata molto divisa per questi tre posti meravigliosi. Sono stato un bimbo con la valigia.

Questo ti ha permesso di diversificare le tue radici?

Assolutamente. Mentre a Genova ci sono i miei amici di sempre, quelli con cui sono cresciuto, ho giocato a calcio e che ancora oggi fanno parte della mia vita e che vedo regolarmente quando sono a casa. Mentre Napoli e Palermo sono le città della famiglia, dei cugini, dei ritrovi. La cosa bella è che mi sento a casa in tutti e tre i posti.

Un ragazzo che prova a fare rap: i genitori magari possono non viverla bene. Nel tuo caso come è andata?

E’ accaduto piano piano. Mi hanno però appoggiato perché mi vedevano determinato. Mi ha aiutato anche il fatto che quando facevo qualcosa mi ci applicavo davvero e quindi loro finivano per il seguirmi.

Ad esempio ho giocato tanti anni a calcio ed il mio papà, posso tranquillamente dirlo, era il mio primo grande fan. Nello stesso tempo avevo anche lasciato la scuola perché il mio lavoretto estivo, come parrucchiere, si era prolungato con un contratto anche per l’anno intero.

Mi sono quindi ritrovato a fare tre cose simultaneamente e cioè lavorare con serietà, seguire il calcio con impegno e andare a fare le mie prime esperienze con una band che avevo messo su e su cui sperimentavo il mio rap e con cui feci uscire un primo mixtape.

Fanno parte dei tuoi amici di Genova di cui prima?

Esattamente. Pensa che con uno di loro, che non fa più nemmeno musica nonostante io lo reputassi bravissimo, sono in partenza per delle vacanze speciali. Andremo in Asia dove non solo potrò visitare posti mai visti prima, ma vorrò letteralmente cibarmi di loro musica, ascoltare, ricavare idee per il mio lavoro nuovo, attualmente in cantiere.

Mancavi da un po’ prima di tornare con questo nuovo singolo, come mai?

Per davvero non mi sono mai fermato. Anche in questi due anni ho fatto alcune collaborazioni con artisti emergenti che hanno portato ad un buon numero di visualizzazioni sul tubo, pur senza uscire con dei nuovi lavori miei.

Come già detto però sono già in fase di scrittura per il prossimo lavoro. Oltre al brano con Valerio appena uscito c’è anche un altro pezzo che potrebbe essere pronto e lanciato probabilmente in Settembre. Vedremo.

Rispetto ai precedenti 3 lavori, che sono usciti uno dietro all’altro, adesso ti sei preso del tempo…

Quella è in realtà una cosa discografica. Ero sotto contratto con la Universal e avevo dei tempi, delle previsioni. C’era l’opzione per continuare con loro però ho preferito non farlo, prendermi dei tempi miei, perché volevo riempire la mia vita anche di altre cose.

E’ necessario fermarsi ogni tanto, mettere basi salde per la propria vita, pensare alla propria famiglia; cose che per tutti sono normali mentre per noi artisti, assolutamente fortunati per fare di ciò che desideriamo il nostro lavoro, diventano più difficili da perseguire.

Prima di emergere hai partecipato a quelle che in gergo si chiamano battle. Lì hai vinto diverse gare, portato a casa premi, strappato le attenzioni di quel mondo e soprattutto hai incontrato tanti che come te poi sono diventati famosissimi, da Fedez a Killa, Fred De Palma, Rancore. Che ricordi ha Moreno di quel periodo?

Mi credi se ti dico che mentre mi nomini queste situazioni ho i brividi? E’ stata una fase della mia vita di cui ho un ricordo davvero meraviglioso. Io mi sento un freestyler fondamentalmente.

Con Killa siamo entrambi campioni di freestyle. Fred invece arrivava da un altro contest che poi ha vinto e quando ci siamo affrontati a Mtv split, J-Ax che lì ci vide, ci portò con lui per alcune date del tour, facendocele aprire. Iniziò a darci una grossa visibilità fuori dalla trasmissione di Mtv. Adesso che mi ci fai pensare…

Che succede?

Nulla, solo che rifletto sul fatto che siamo tutti del 1989 se non sbaglio. Direi che forse l’annata portava in sé i sani geni del rap.

Il mondo del rap passa alla storia pure per i tanti dissing. Moreno ed il mondo dei colleghi: più amici o nemici?

Tutti i dissing che ho ricevuto e che ricevo ancora li ho un po’ archiviati in una sorta di black list, nelle note del cellulare.

Ah! Hai in mente di rendere il favore?

Non lo so! E’ solo bello sapere che quando avrò bisogno di uno sfogo, potrò sempre consultarla ( ride ndr ).

Mi è comunque talvolta capitato d’incontrare qualche autore di dissing verso di me, e devo dire che conoscersi meglio ha poi spesso fatto rimangiare ciò che si era pensato e detto. Diciamo che poi nel rap si gioca anche molto e bisogna avere grandi doti d’ironia.

Questo per i nemici, e gli amici?

Certo che ne ho, per fortuna. Ad esempio J-Ax proprio è stato quei a Genova a suonare qualche giorno fa e ci siamo visti. Gli ho anche fatto ascoltare il pezzo con Jovine perché lui fu il suo coach durante The Voice.

Rocco Hunt, che vorrei anche chiamare in questi giorni per parlare di quel che gli è accaduto tra la scelta di ritirarsi, poi seguita dalla contro scelta, Clementino con cui mi vedo spesso e con cui ho collaborato. “Anche chi ha fatto Amici non è detto che non possa avere Amici” ( ride ndr )

Stecca, Incredibile e Slogan sono stati i tuoi tre lavori usciti a seguito di quell’inizio importante che è stata la vittoria ad Amici. L’appoggio mediatico però è via via andato calando…

Vero. Forse è anche una cosa fisiologica. Però ad esempio io trovo Slogan l’album migliore dei tre. Vanta la produzione in todo di Big Fish e contiene dei pezzi a mio avviso maturi. Non era però dopato ne da Amici e ne da Sanremo.

Però sai, io vivo la musica proprio diversamente da queste cose. Non sono alla fine diventato famoso grazia ad una grande canzone, ma grazie al dono di poter improvvisare subito qualcosa, grazie al freestyle. Cerco quindi di fare dei buoni lavori e non pensare a cosa accade attorno.

Come è nata la collaborazione con Valerio Jovine, che per altro è uno abbastanza schivo?

Siamo praticamente diventati fratelli. Ci siamo conosciuti a Cracovia quando siamo stati presenti per la manifestazione di Papa Francesco che celebrava Papa Giovanni Paolo II. Li ebbi la soddisfazione di sentirmi dire che a Napoli da quel momento avrei avuto un nuovo fratello.

Grande soddisfazione per me esibirmi davanti a 50.000 persone. Mi arrivò pure in regalo una bandiera italiana con scritto su: Moreno orgoglio del freestyle italiano. Oggi, nell’arredare la mia casa nuova, quella bandiera avrà sicuramente il suo spazio.

Mi dici i tre momenti salienti della tua carriera o più generalmente della tua vita?

Uno lo abbiamo già citato ed è il periodo del freestyle. Li è davvero iniziato tutto, ho conosciuto tutta la vecchia scuola del rap.

Poi metterei naturalmente i momenti che gli haters chiamerebbero commerciali, come la vittoria ad Amici, la partecipazione a Sanremo dove mi davano per vittima sacrificale ed invece arrivai in finale, e forse ancor di più quando ho fatto il coach ad Amici, nel veder vincere Deborah Iurato che era in squadra con me.

E poi, purtroppo per papà che è calcisticamente napoletano sfegatato, l’aver fatto il tunnel a Neved, il mio idolo, grazie alla nazionale cantanti di cui faccio parte e con cui l’ho sfidato nello stadio della mia squadra del cuore, la Juventus.

E cosa succede in famiglia quando giocano Napoli Vs Juve?

L’abbonamento a casa dei miei è di certo sul Napoli. Poi diciamo che non ci sono grandi problemi perché io sono un grande sportivo e del Napoli sono sempre stato un grande simpatizzante. Ho persino una maglia del Napoli, regalatami da alcuni fans col numero 12 sulla schiena.

So che è difficile da credere che uno juventino simpatizzi per il Napoli, ma fatevene una ragione che è così.

Moreno, sei in partenza quindi per le vacanze dicevamo?

Si ma prima avrò modo di suonare il nuovo singolo e vecchie cose mie un po’ in giro per località varie. Leggevo proprio oggi che sarò in Calabria, in Puglia ed in diverse altre località estive. Spero di avere ospite anche Valerio in qualcuna di queste tappe.

Ma del prossimo lavoro quanto c’è di già pronto?

Esattamente non so. Ho diverse basi su cui sto lavorando ma sono molto concentrato anche sul lavoro con la band, con cui sto rivisitando la mia produzione per far conoscere in giro un Moreno anche in veste acustica.

C’è qualcuno che ti piacerebbe avere ospite in un tuo disco?

Sinceramente no. Io attorno voglio solo amici, gente con cui condivido qualcosa e con cui le cose nascono spontaneamente, Non sono ne uno che insegue gli altri, ne che cerca di salire su qualche carro per convenienza.

E la parte commerciale, che so Sanremo, è qualcosa che Moreno rifarebbe?

Si, certamente. Sempre senza sgomitare per arrivarci. Qualora mi volessero però mi ci approccerei diversamente, cercando di portare non per forza un pezzo adatto alla manifestazione, per fare bella figura con l’abito serio.

In quell’occasione sentivo il peso sia della gara che della voglia di fare bella figura, essere preciso e non da ultimo, vivevo con particolare attenzione anche il fatto di essere accompagnato sul palco da un’eccellenza quale Beppe Vessicchio, che non volevo certo deludere. Oggi magari, cercherei di portare il Moreno più giocoso e di vivermela più allegramente.


In Copertina

Sanremo Giovani 2020: ecco i 20 semifinalisti da Folcast a Wrongonyou. Fuori Giulia Molino!

Tra i 20 nomi rivelazioni di Spotify, Ex talent e cantautori in rampa di lancio.

Anteprima Video: una lunga e intima riflessione personale nel singolo di Rosaspina “Sette Coltelli”

Sette Coltelli è il singolo d'esordio di Rosaspina. Il videoclip, girato a Como dal regista Mirko Salciarini è in anteprima su All Music Italia.

Laura Pausini svela il testo di "Io sì" (Seen) e parte il pre-save

Il brano uscirà in cinque lingue diverse in uno speciale EP digitale il 23 ottobre.

I Top e Flop di Amici di Maria De Filippi tra i gli artisti vincitori

Chi tra i vincitori del talent show di Canale 5, ballerini a parte, ha realmente concretizzato il proprio successo?.

Morgan nuovo Sindaco di Milano: sì o no?

Morgan Sindaco di Milano?È di qualche giorno fa la notizia che Morgan stia valutando l'ipotesi di candidarsi a Sindaco di Milano. L'idea è stata lanciata.

Sfera Ebbasta: dal 27 ottobre su Amazon Prime Video il film “Famoso”

Sarà disponibile in 5 lingue su Amazon Prime Video dal 27 ottobre "Famoso" il film di Sfera Ebbasta, diretto da Pepsy Romanoff.

ESCLUSIVA: torna Marco Guazzone. Il nuovo singolo è con Elisa

La cantautrice già negli anni passati ha condiviso il suo palco con Guazzone.

Spotify Italia lancia "Radar Italia" per sostenere gli artisti emergenti. Ma quali emergenti?

Tra i nomi coinvolti per il lancio Cara, Mara Sattei, Speranza e Venerus.

Festival di Sanremo 2021, fuori il regolamento. Ecco tutte le novità.

Cambiamenti, che onestamente non ci convincono appieno, anche per la gara delle Nuove proposte.

Area Sanremo 2020: ecco i nomi dei primi iscritti (in aggiornamento)

Quest'anno, a causa dell'emergenza sanitaria COVID-19, il limite delle iscrizioni sarà di 600 artisti.

Release Date 2020: tutti i singoli italiani in uscita durante l'anno

Da gennaio a dicembre, tutti i brani italiani in uscita settimana per settimana.

Pagelle Nuovi singoli

Le recensioni del nostro critico musicale Fabio Fiume

ALBUM ITALIANI IN USCITA NEL 2020

Ecco tutti i dischi in arrivo nei prossimi mesi

Interviste

Videointervista a Highsnob: "Sono di nuovo in 'peace' con me stesso"

Dopo l'uscita dell'album Yang, Highsnob ora sta girando l'Italia con una serie di date instore.

Intervista ad Aiello: “A volte è giusto che ognuno prenda la sua strada."

E' uscito il nuovo singolo di Aiello Che Canzone Siamo. Abbiamo contattato il cantautore per parlare del brano, di live, di Sanremo e.

Videointervista a Francesco Bianconi: “Avevo voglia di tornare a qualcosa di più minimale e pure!"

E' uscito l'album d'esordio solista di Francesco Bianconi Forever. Disco che colpisce fin dal primo ascolto per l'approccio minimale ed equilibrato.

Videointervista a Osvaldo Supino: "Voglio raccontare il mio vissuto e aiutare gli altri a non sentirsi soli"

E' uscito il nuovo singolo di Osvaldo Supino Cold Again, ultimo estratto da Sparks. Brano intenso in cui si tocca il tema della depressione.

Videointervista a Matteo Alieno: “Il Mondo degli adulti è troppo poco fantasioso”

E' uscito per Honiro Rookies l'album d'esordio di Matteo Alieno Astronave, disponibile in digitale e in doppio cd arricchito da un fotofumetto.

L'editoriale del direttore

di Massimiliano Longo

Sanremo 2021: Amadeus alle prese con la scelta del cast del Festival "salva carriere"

Festival di Sanremo 2021, un'edizione importante quella che prenderà il via nel mese di marzo. La prima dell'era (si spera) post Covid-19, quella in cui tanti artisti cercheranno ossigeno per riprendersi da un momento discografico difficile e dalla quasi totale assenza di live.Lo abbiamo detto più volte sulle nostre pagine, quella che ci aspetta sarà...

News

Bungaro e Fiorella Mannoia: dal 23 ottobre “Il Cielo è di Tutti”, da una poesia di Gianni Rodari

Sarà in radio e in digitale dal 23 ottobre Il Cielo è di Tutti, poesia del 1960 di Gianni Rodari, interpretata in musica da Bungaro e Fiorella Mannoia.

Ivan Granatino e Clementino: dal 23 ottobre il nuovo singolo “Dinero” (Testo)

Il 23 ottobre è il giorno dell'uscita di Dinero, nuovo singolo di Ivan Granatino e Clementino scritto con Sergio Viola e prodotto da Max D’Ambra .

Indie Jungle: su Sky Arte e Now Tv 12 concerti esclusivi con gli artisti della nuova musica italiana

La nuova musica italiana è protagonista di Indie Jungle, il programma di Sky Arte che ha preso il via sabato 17 ottobre con Frah Quintale.

Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava: dal 23 ottobre il singolo “Segnali Universali”

Dopo il successo del tour, il trio pubblica il primo brano inedito.

X Factor 2020: ecco chi aiuterà i giudici nella scelta del cast

Cinque concorrenti per ogni categoria si giocheranno i tre posti disponibili.

Riccardo Zanotti: dal 3 novembre il romanzo “Ahia!”, in attesa del nuovo EP dei Pinguini Tattici Nucleari

Uscirà il 3 novembre "Ahia!", romanzo d'esordio di Riccardo Zanotti. Il titolo è lo stesso del nuovo Ep dei Pinguini Tattici Nucleari in arrivo a dicembre.

Negramaro, “Contatto” prende forma, svelati i primi titoli e un featuring

Uscirà il 13 novembre il nuovo album dei Negramaro. La band di Giuliano Sangiorgi sta svelando sui social la tracklist e le collaborazioni.

Tish debutta in italiano con il singolo "Rido male"

Dopo un periodo di silenzio discografico la cantautrice torna con un nuovo singolo con Sony Music Italy.

Le poesie di Titina De Filippo rivivono grazie al nipote Brunello Canessa

In teatro a Napoli, un evento benefico a sostegno dei lavoratori dello spettacolo.

Roberto Vecchioni: dopo 40 anni ripubblicato l'album “Montecristo”, con le illustrazioni di Andrea Pazienza

A 40 anni dall'uscita verrà ripubblicato lo storico album di Roberto Vecchioni Montecristo, con la copertina illustrata da Andrea Pazienza.

Nina Zilli positiva al Covid: “Vi consiglio di dismettere la vita sociale!“. Intanto Fedez e Vasco...

Con una storia su Instagram Nina Zilli ha svelato di essere positiva al covid. Nel frattempo il premier Conte chiama Fedez, mentre Vasco.

Sanremo Giovani 2020: ecco i 20 semifinalisti da Folcast a Wrongonyou. Fuori Giulia Molino!

Tra i 20 nomi rivelazioni di Spotify, Ex talent e cantautori in rampa di lancio.

Laura Pausini svela il testo di "Io sì" (Seen) e parte il pre-save

Il brano uscirà in cinque lingue diverse in uno speciale EP digitale il 23 ottobre.

Mameli collabora con Federica Abbate nel nuovo album (e Franco126 e Tommaso Paradiso)

I due hanno pubblicato sulle rispettive pagine social un video in cui spoilerano un nuovo brano.

Le Deva tornato con un brano dedicato alle donne, "Brillare da sola"

La band continua ad affrontare temi volti a sostenere la parità dei diritti e l’uguaglianza tra le persone, di qualsiasi sesso, genere e etnia.

News
dalla discografia

Soundreef: dal 2021 la gestione per l'online dei Big del rap e della trap

Concerti: 12 milioni agli organizzatori per ripianare parte delle perdite subite in questi mesi difficili

Ticketmaster comunica le nuove iniziative per il ritorno al live

Orchestra Sinfonica di Sanremo: finalmente avrà una sua sede, il Palafiori

La musica che gira: il punto della situazione e due grandi risultati ottenuti

Sugar Music Publishing & Warp Publishing siglano un accordo di sub edizione

Rubriche

Radio Date

Radio Date: tutti i nuovi singoli in uscita nella settimana del 23 ottobre

La mosca Tzè Tzè

Morgan nuovo Sindaco di Milano: sì o no?

Pagelle Nuovi singoli

Le pagelle del critico musicale ai nuovi singoli italiani in uscita il 16 ottobre

(s)cambio generazionale

Daniel Ek, CEO di Spotify: rilasciare un album ogni tre anni funziona ancora?

Sondaggi

Sondaggio: scegli tu il tormentone dell'estate 2020

Testo & ConTESTO

TESTO & CONTESTO SPRITZ CAMPARI: IL TORMENTONE DI MIETTA CI INSEGNA A DIRE "VATTENE, AMORE" CON STILE

W la mamma

Festa della musica, sì, ma se la facciamo #senzaMusica, chi se ne accorge?

L'ANALISI

Analisi Sanremo 2020: ecco come Diodato ha conquistato la vittoria

Emergenti

Fanoya: le conseguenze di una vita logorante nel singolo “Fette Biscottate”

Daniele Lanave il nuovo singolo in attesa dell'album è "Sabato mattina"

Anteprima Video: una lunga e intima riflessione personale nel singolo di Rosaspina “Sette Coltelli”

Aka 7even lancia il singolo "CoCo" in duetto con Biondo

Morris Gola ritorna al rap attento al sociale in "Plexiglas"

Alpaca ci porta nel suo mondo con garbo e gentilezza in "Non siamo più bambini"

Certificazioni FIMI settimana #42: Ultimo, Salmo, Mahmood, Adriano Celentano e...

Classifica Spotify Settimana #42: prosegue il dominio Bloody Vinyl, ma Ernia non demorde!

Classifiche di Vendita Fimi Settimana #42: Bloody Vinyl ferma l'ingresso di Carl Brave e dell'omaggio a Guccini

Classifica Radio Earone Settimana #42: Dua Lipa ancora prima, ma sul podio irrompe Fedez!

Certificazioni Fimi Settimana #41: riconoscimenti per Emis Killa & Jake La Furia, Random, tha Supreme, Salmo, Fedez e...

Classifica Spotify Settimana #41: dominio Bloody Vinyl! 9 brani nella Top Ten!

Recensioni

Ghemon: "Scritto Nelle Stelle" e con una grafia bella chiara e leggibile… anche per altre voci svogliate

Francesca Michielin: Feat e il suo stato di natura… ribelle.

Diodato – Che Vita Meravigliosa… se sai osservarla, capirla, viverla

Elodie This Is Elodie: Ante dell’armadio aperte, ecco tutto il suo guardaroba.

Marracash Persona: recensione di uno dei migliori dischi rap degli ultimi 10 anni

Tiziano Ferro Accetto Miracoli: Venti di cambiamento per un artista che si ha ancora il piacere di attendere… ancora ed ancora.

Video

Highsnob Intervista Yang

Senz'r Intervista Modem

Francesco Bianconi Intervista Forever

Il Master “Fare Radio” si gemella con I love my radio

Matteo Alieno Intervista Astronave

Bauli in Piazza – La protesta a Milano

Samuele Bersani Intervista Cinema Samuele

Francesco Guccini e Mauro Pagani Note di Viaggio Capitolo 2

Michele Morrone Intervista Dark Room

Roby Facchinetti Intervista Katy per Sempre

Jamil Intervista Rap Is Back

Vale Lambo Intervista Come il Mare