VITO ROMANAZZI canta il segno “Incancellabile” dei ricordi più belli

vito-romanazzi

Oggi vi presentiamo Vito Romanazzi, un giovane talento che da anni vive in Lombardia, ma che affonda le radici della propria storia e della propria passione musicale in Puglia. La stessa terra che gli ha regalato il sogno realizzato di duettare con Albano Carrisi, in attesa di poter realizzarne uno ancora più ambito: la partecipazione al Festival di Sanremo. Dopo una serie di esperienze, la crescita di Vito arriva oggi al lancio di un singolo dal titolo Incancellabile, con il quale si affaccia sulla scena musicale in attesa di proporre il proprio progetto discografico, ad ora in fase di ultimazione.

Un talento che punta alla realizzazione dei propri sogni armato di fede e determinazione, attraverso la quale porta in musica le proprie esperienze di vita, come in Incancellabile, brano scelto come biglietto da visita per presentarsi al pubblico: un pezzo che attraverso un efficace crescendo ci presenta la potenza vocale di questo giovane artista, che contiene proprio lo stato d’animo e le emozioni provocate dalla vita che ha guidato la penna di Vito nella sua scrittura:

«Incancellabile nasce in una notte d’estate, quando una storia d’amore si era appena conclusa. La ricordo ancora quella notte: c’era una brezza fantastica, la finestra era aperta e la tenda gonfiandosi, sospinta da un venticello fresco, si era trasformata per me in una barca a vela…una barca dove vedevo viaggiare “incancellabili” i ricordi più belli. Cominciai a scrivere tutto quello che provavo, tra rabbia, sentimento, emozioni. Perché incancellabile? Perché credo che tutto ciò che riguarda la nostra anima, rimanga incancellabile…»

INCANCELLABILE  – VITO ROMANAZZI – VIDEO

Un talento che affonda le radici e proietta le ambizioni nel nome della grande tradizione italiana, con due grandi sogni a guidare il tutto: raggiungere il palco del Festival di Sanremo e duettare con Albano Carrisi. Uno dei due nonostante la giovane età è già stato realizzato, nel 2010 quando duetta con la possente voce di Albano sulle note della celebre Nel sole. Una prima medaglia per Vito, nato nel 1988 a Rutigliano in provincia di Bari e che proprio nelle radio del Tacco d’Italia inizia a muovere i primi passi in musica, ancora bambino, in compagnia del padre. Nel 1999 il trasferimento a Cremona, un viaggio alla ricerca di nuove opportunità per lui e la sua famiglia, in una terra lontana e dal fascino ignoto. In Lombardia Vito inizia a partecipare a numerosi concorsi canori, esperienze che avvia in parallelo alle prime attività di scrittura. Una precoce gavetta che lo conduce nel 2011 fino al Festival di Castrocaro, dove cattura l’attenzione del direttore artistico della manifestazione, Gianluca Pecchini, che lo ingaggia nella prestigiosa Nazionale Cantanti, dove scende in campo al fianco di grandi nomi della musica italiana come Enrico Ruggeri, Paolo Belli e Marco Masini. Nel 2012 tenta di approdare tra le nuove proposte, tentando la via di Area Sanremo, dove entra in contatto con prestigiose professionalità come Omar Pedrini, Nicolò Agliardi e Andrea Mirò. Un percorso fatto di musica e crescita, che lo vede ora protagonista di un progetto discografico che, dopo il lancio di incancellabile lo vedrà lanciare un disco.

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: