VEGAS JONES: “Malibu'” è il primo singolo dal nuovo album “Bellaria”

Vegas Jones

Vegas Jones lancia il singolo Malibu. Il brano, disponibile sulle piattaforme digitali dal 9 marzo, è il primo estratto dal nuovo album Bellaria. Il disco uscirà il 23 marzo per Universal Music/Dogozilla Empire.

Malibu rappresenta l’inizio del nuovo percorso musicale di Vegas Jones (al secolo, Matteo Privitera). Il brano arriva a circa un anno di distanza dal singolo Yankee Candle, certificato disco di platino e prodotto da Boston George. Malibu è stato scritto dal rapper ed è prodotto sempre da Boston George.

Vegas Jones

L’artista ha confessato di aver composto Malibuin inverno, in una serata di pioggia a Cinisello. Quando sono arrivato a Malibu era come se nella mia testa ci fossi già stato, il sogno diventa realtà, basta volerlo“.

Vegas Jones è partito da Cinisello Balsamo, sua città d’origine, ed è riuscito ad arrivare fino a Malibu. Sotto l’aspetto musicale, fa invece il percorso contrario: il suo viaggio inizia da Malibu e dalle coste della California cui è dedicato il singolo, per andare poi a ritroso alle origini. L’album Bellaria porta infatti il nome del quartiere di Cinisello dove Vegas è cresciuto.

Il disco, in pre-order su iTunes e in pre-save su Spotify, unisce le rime del rap tradizionale con la trap; ed è un racconto di storie quotidiane e di vita vissuta. Qui di seguito potete leggere la track list di Bellaria.

Vegas Jones

Ecco il testo di Malibu:

[Intro]
Boston George

[Ritornello]
Fumo per tutta la noche
Penso al modo per andarmene
Ballo un mambo con la morte
Giro Santa Maria per rinascere
Ne accendo una per chi non c’è più
Una per chi se n’è andato via
Lungo le coste di Malibu
La mia voce segue quella melodia
Sai che ho la testa sulle nuvole
Che non ho intenzione di scendere
Non ho un piano, uno schema, nè regole
Non avrò mai niente da perdere
Ne accendo una per chi non c’è più
Una per chi se ne è andato via
Lungo le coste di Malibu
La mia voce segue quella melodia

[Strofa 1]
Cloudy days
Anche se sono dei giorni grigi speriamo nel money rain
So chi sei
Li ho già visti quei tizi girare con i tuoi nemici ieri
Ricorda che per ogni passo che muovi ti lasci le impronte dietro di te
Visto quello che ho fatto lì fuori non mi stupirei di trovarmi nel database
E vogliono sapere quello che so
Cosa vogliono sapere del mio top flow?
So solo dirti come suona il sound magic
Bora Bora Kalimalibu come il Jedi
E qui il cielo ha bei colori ma c’è il trick dietro

Lei : “Che cosa hai lì dentro?”
Merce nel mio Benz Wagon
Trip nel mio cervello
Tolgo il culo dalla strada e faccio un impero
Prego che mi ci facciano uscire intero
Scrivo un’altra pagina del mio vangelo, sincero è l’unica cosa in cui credo
Certe cose succedono, ancora non me le spiego
Ma se hai fede l’unica cosa che conta è il mistero
È il mio Modus Operandi che lo prendo, non chiedo
Perdo ancora l’accendino, te lo chiedo e la accendo
Ogni mio comandamento è un’eccezione alla regola, questo ne è un chiaro esempio, sono con mio fratello e…

[Ritornello]
Fumo per tutta la noche
Penso al modo per andarmene
Ballo un mambo con la morte
Giro Santa Maria per rinascere
Ne accendo una per chi non c’è più
Una per chi se ne è andato via
Lungo le coste di Malibu
La mia voce segue quella melodia
Sai che ho la testa sulle nuvole
Che non ho intenzione di scendere
Non ho un piano, uno schema, nè regole
Non avrò mai niente da perdere
Ne accendo una per chi non c’è più
Una per chi se ne è andato via
Lungo le coste di Malibu
La mia voce segue quella melodia

[Strofa 2]
Sono sempre io
Quello che ha baciato il fondo e dopo l’ha tradito
Sì, io
Guarda dove siamo, sì, qualche anno fa lo sognavo ma io
Quello che è partito senza dire niente
Quello che è tornato per portare via la sua gente
Se non ti venisse in mente, sono sempre io
Non seguirmi, non so se il posto dove vado ti piacerà

Sono in chilling, mi bevo lo Skinni Vanilli, mi fumo Blunt
Da bambino ho visto farlo bene ma non abbastanza, sta a me farlo al top fra
È come non era previsto vedermi, non è più previsto uno stop, fra
Non mi resta che prendere il volo
Cancellare le mie tracce
Quello che ho in testa è prezioso
Vale ghiaccio sulle mie collane
E più sali quelle scale
Più fa paura se guardi giù
Life by, tra palazzi, panche, scambi e facce bianche, tutto in HQ

[Ritornello]
Fumo per tutta la noche
Penso al modo per andarmene
Ballo un mambo con la morte
Giro Santa Maria per rinascere
Ne accendo una per chi non c’è più
Una per chi se ne è andato via
Lungo le coste di Malibu
La mia voce segue quella melodia
Sai che ho la testa sulle nuvole
Che non ho intenzione di scendere
Non ho un piano, uno schema, nè regole
Non avrò mai niente da perdere
Ne accendo una per chi non c’è più
Una per chi se ne è andato via
Lungo le coste di Malibu
La mia voce segue quella melodia