SZIGET FESTIVAL 2015: a Budapest tra i big mondiali trovano spazio 4 band italiane

festival-budapest

Il Sziget Festival è uno tra i maggiori eventi musicali d’Europa: oltre 50 palchi e 1000 eventi che trasformano Budapest nella capitale europea della musica per un’intera settimana dal 10 al 17 agosto. L’edizione 2015 si conferma all’altezza delle aspettative, con un cast che spazia da Avicii a Ellie Goulding, passando per Florence and the Machine e i Kasabian.

Una serie di nomi impressionanti, il meglio della musica mondiale che dividerà la scena anche con quattro realtà provenienti dal nostro paese. Saranno i Canzoniere Grecanico Salentino (presente nella sezione World Music Stage), gli Après la Classe, i Fast Animals & Slow kids e Lo Stato Sociale a partecipare a questa manifestazione portando prestigio e onore alla nostra scena musicale.

Sull’Isola di Obuda troverà spazio la musica popolare pugliese che ha saputo conquistare il mondo dei Canzoniere Grecanico Salentino, molto più noti ed apprezzati all’estero che in Italia dove riscuotono comunque grandi consensi per una realtà che ha da poco festeggiato i quarant’anni di attività musicale (e culturale con la collegata associazione), rilasciando l’album Quaranta e godendosi i complimenti di testate internazionali come The Guardian che ha descritto un loro live come “ uno dei concerti più esaltanti del Womad“, mentre a giudizio del prestigioso New Yorkeril gruppo ha pochi pari nella world music contemporanea”.

NUN TE FERMARE – CANZONIERE GRECANICO SALENTINO – VIDEO

In quello che è si è aggiudicato per la seconda volta il titolo di miglior festival d’Europa secondo gli European Festival Awards  troveranno spazio anche gli Après la Classe, che dal Salento esporterà il proprio stile e tutta la propria energia Dub Rock che troverà il degno palco all’Europa Stage.

Una doppietta dal sapore pugliese supportata anche da Puglia Sounds (agenzia regionale per lo sviluppo del sistema musicale), che grazie alla sua collaborazione con la manifestazione  ha permesso negli anni a molte realtà di far conoscere una fetta importante dell’ offerta musicale italiana, capace di reggere la scena e guadagnare consensi anche all’estero.

Spazio ai Fast Animals and Slow Kids, giovane band con base a Perugia che si è guadagnata la partecipazione a furor di popolo , grazie all’affetto del pubblico conquistato esclusivamente con la potenza dei propri live, senza ricorrere agli inflazionati canali social.

Completano il poker di stile italiano Lo Stato Sociale, gruppo che raggiungerà Budapest con il ricercato stile elettro pop che li ha resi celebri, dopo aver calcato, tra i tanti eventi che caratterizzano l’intensa attività live della band bolognese, il prestigioso palco di Piazza San Giovanni che li aspetta il prossimo Primo Maggio a Roma (leggi QUI).

Un evento imperdibile, che nonostante la distanza può essere facilmente scelto come meta di una vacanza musicale molto particolare, nella quale poter campeggiare nelle zone limitrofe e godersi gli spettacoli sia con biglietti giornalieri che con abbonamenti per più giornate. a dimostrazione dell’affetto e del legame tra questa manifestazione e l’Italia, verranno organizzate partenze di gruppo da ben 19 città del nostro paese.

Per tutte le informazioni su cast, date e modalità di fruizione, potete collegarvi al sito ufficiale italiano del Sziget Festival cliccando QUI.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: