SUOR CRISTINA: “Blessed be your name” è il nuovo singolo (VIDEO+TESTO+TRADUZIONE)

sister cristina

Suor Cristina, o meglio Sister Cristina come è stata ribattezzata per il suo lancio discografico dal respiro internazionale, complice l’attenzione catalizzata in tutto il mondo grazie alla propria partecipazione (e vittoria) al talent The Voice of Italy, rimbalzata a livello mondiale, complice il video delle audizioni. Un’attenzione che ad ora non si è trasformata in un boom di vendite del suo album d’esordio, un progetto molto ben realizzato che però non va oltre un sufficiente esordio in classifica. Se con il singolo di lancio Cristina ha voluto giocarsi la carta della provocazione,  legando un messaggio molto alto ad un brano come Like a Virgin di Madonna (nato con tutt’altra valenza) ora con il secondo singolo si sposta su un terreno più tradizionale, forse più consono all’abito che porta, senza per questo rinunciare a sonorità moderne, lontane dall’immaginario di “musica da Chiesa” con il brano Blessed Be Your Name.

Una scelta apparentemente di minor richiamo rispetto a Like a Virgin, che però è una grande scommessa, quella di portare alla ribalta il Rock Cristiano, un genere che nel mondo è molto conosciuto e seguito da milioni di persone, ma che in Italia, ad eccezione degli emergenti The Sun, è terreno completamente inesplorato. Forse per questo Sister Cristina si affida ad una cover, riproponendo un pezzo del gruppo dei Newsboys, australiani, attivi dal 1985 e capaci di ottenere 4 nomination ai Grammy Awards, nelle categorie legate alla musica gospel e di ottenere lusinghieri successi sia in ambiti legati alla musica cristiana che su terreno mainstream. Blessed by Your name è un pezzo del 2004, proposto dalla band nella versione originale con un featuring che li ha visti affiancati da Rebecca St.James, giovane artista australiana. Un pezzo che non rientra nei maggiori successi del gruppo, rimasto lontano dalle classifiche ma  che ora, passato nelle mani della giovane religiosa siciliana cerca rinnovata visibilità.

L’uscita del nuovo singolo è accompagnata dal lancio di un video ufficiale, diretto da Tommaso De Micheli, un’opera di ottima fattura che vede la nostra Sister immersa in un contesto nel quale la natura la fa da padrona e funge da strumento rafforzativo al testo, cantato da una Suor Cristina molto a suo agio nel poter abbinare contenuti a sfondo cristiano ad un ritmo giovane e deciso, trovando forse la sua “cup of tea”, sempre che la risposta del pubblico non convinca lei o il suo staff del contrario.

Una versione fedele all’originale, che porta ad un risultato gradevole, un inno di speranza venata di gioia che, aldilà del credo individuale, non può che portare piacere all’ascolto. Non ci resta che aspettare il riscontro del pubblico a questo pezzo, sicuramente privo di ogni malizia e scelte furbe che ha scatenato tante polemiche e critiche nei confronti della  religiosa e del suo staff artistico, ma che forse proprio per questo rischia di avere minor appeal.

 

TESTO

Blessed Be Your Name
In the land that is plentiful
Where Your streams of abundance flow
Blessed be Your name

Blessed Be Your name
When I’m found in the desert place
Though I walk through the wilderness
Blessed Be Your name

Every blessing You pour out
I’ll turn back to praise
When the darkness closes in, Lord
Still I will say

Blessed be the name of the Lord
Blessed be Your name
Blessed be the name of the Lord
Blessed be Your glorious name

Blessed be Your name
When the sun’s shining down on me
When the world’s ‘all as it should be’
Blessed be Your name

Blessed be Your name
On the road marked with suffering
Though there’s pain in the offering
Blessed be Your name

Every blessing You pour out
I’ll turn back to praise
When the darkness closes in, Lord
Still I will say

Blessed be the name of the Lord
Blessed be Your name
Blessed be the name of the Lord
Blessed be Your glorious name

Blessed be the name of the Lord
Blessed be Your name
Blessed be the name of the Lord
Blessed be Your glorious name

You give and take away
You give and take away
My heart will choose to say
Lord, blessed be Your name

 

TRADUZIONE

Benedetto sia il nome
Nella terra dell’abbonanza
Dove i tuoi flussi di abbondanza fluiscono
Benedetto sia il Tuo nome

E Benedetto sia il Tuo nome
Quando mi sono trovata in luogo deserto
Nonostante abbia attraversato una landa selvaggia
Benedetto sia il Tuo nome

Ogni benedizione che distribuirai
Tornerà indietro per lodarti
E quando arriverà il buio, Signore
Io dirò ancora
Benedetto sia il Tuo nome Signore
Benedetto sia il Tuo nome
Benedetto sia il Tuo nome Signore
Benedetto sia il Tuo nome glorioso

Benedetto sia il Tuo nome
Quando il sole splende su di me
Quando il mondo è come dovrebbe essere”
Benedetto sia il Tuo nome

E Benedetto sia il Tuo nome
Sulla strada segnata dalla sofferenza
Anche se c’è dolore nell’offerta
Benedetto sia il Tuo nome

Ogni benedizione che distribuirai
Tornerà indietro per lodarti
E quando arriverà il buio, Signore
Io dirò ancora
Benedetto sia il Tuo nome Signore
Benedetto sia il Tuo nome
Benedetto sia il Tuo nome Signore
Benedetto sia il Tuo nome glorioso

Dai e togli
Dai e togli
Il mio cuore sceglierà di dire
Signore, Benedetto sia il Tuo nome
Benedirò il tuo nome

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: