SANREMO 2017: le pagelle di All Music Italia – 2a Serata – Plebiscito per MICHELE BRAVI

sanremo 2017

La seconda serata del Festival di Sanremo sta per cominciare e noi siamo già pronti davanti alla TV per assegnare i voti a tutte le canzoni in gara a Sanremo 2017. Alla fine stileremo la classifica della redazione di All Music Italia.

La “giuria” di All Music Italia è composta, come ieri, dal Direttore Massimiliano Longo e i collaboratori, Alessandro Genovese, Jennifer Engelmann e Barbara Rocchelli, oltre chiaramente a me, Oriana Meo.

Siete pronti?

PAGELLE – NUOVE PROPOSTE

Marianne Mirage – Le canzoni fanno male

Massimiliano 6,5
Oriana 7
Alessandro 7
Jennifer 7
Barbara 7

media: 6,9

Francesco Guasti – Universo

Massimiliano 7,5
Oriana 6,5
Alessandro 8,5
Jennifer 8
Barbara 6,5

media: 7,4

Braschi – Nel mare ci sono i coccordilli

Massimiliano 6,5
Oriana 7
Alessandro 6,5
Jennifer 6
Barbara 7

media: 6,6

Leonardo Lamacchia – Ciò che Resta

Massimiliano 8
Oriana 7,5
Alessandro 9
Jennifer 8,5
Barbara 8

media: 8,2

CLASSIFICA NUOVE PROPOSTE

Leonardo Lamacchia8,2
Francesco Guasti7,4
Marianne Mirage6,9
Braschi6,6

PAGELLE – BIG

Bianca Atzei – Ora esisti solo tu

Massimiliano 6,5
Oriana 6
Alessandro 6
Jennifer 6
Barbara 6

media: 6,1

Massimiliano Longo
Bianca Atzei continua ad essere brava, ma dovrebbe capire cosa vuole cantare. La canzone sembra presa dagli anni ’60. E neanche i migliori.
Jennifer Engelmann
La canzone è banale, ma ben interpretata. Vocalmente non le si può dire niente.

Marco Masini – Spostato di un secondo

Massimiliano 7
Oriana 6,5
Alessandro 6,5
Jennifer 7,5
Barbara 6,5

media: 6,8

Oriana Meo
Marco Masini dà il meglio di sé con brani intensi e questo gli calza a pennello.
Barbara Rocchelli
Performance migliore verso il finale, nella parte parlata.

Nesli e Alice Paba – Do retta a te

Massimiliano 7
Oriana 5,5
Alessandro 6,5
Jennifer 5
Barbara 4,5

media: 5,7

Barbara Rocchelli
Testo piuttosto banale ed esibizione mediocre. Nesli ancora sufficiente, Alice Paba completamente in ombra, nulla di diverso, non un’armonizzazione. Come una registrazione della canzone esibita un’ottava sopra a Nesli.
Massimiliano Longo
Onestamente a me dei tecnicismi frega poco… ho trovato l’anima inquieta di Nesli addolcita dal cantato di Alice. Sono riusciti ad avere una bella sinergia su cui, sulla carta, non avrei scommesso.

Sergio Sylvestre – Con te

Massimiliano 7,5
Oriana 7,5
Alessandro 8,5
Jennifer 7,5
Barbara 8,5

media: 7,9

Oriana Meo
Una bella interpretazione e mai eccessiva. Viene vuori l’intensità e, soprattutto, l’anima di Sergio. Ottima interpretazione.
Alessandro Genovese
Anima soul capace di ipnotizzare, impreziosita dall’intervento del coro. Già in finale.

Gigi D’Alessio – La prima stella

Massimiliano 5,5
Oriana 6
Alessandro 6,5
Jennifer 6,5
Barbara 7

media: 6,3

Massimiliano Longo
Gigi sa comporre e sa cantare… ma in passato ha interpretato e presentato al festival canzoni migliori. Questa ho iniziato a dimenticarla già mentre cantava.
Barbara Rocchelli
Un grande musicista e grande interprete, che, indipendentemente dai gusti, sa tenere il palco dell’Ariston e catturare l’attenzione del pubblico come pochi. Intonazione praticamente impeccabile.

Michele Bravi – Il diario degli errori

Massimiliano 8,5
Oriana 6,5
Alessandro 8,5
Jennifer 8,5
Barbara 8

media: 8

Oriana Meo
Bella interpretazione di una canzone che si apre troppo tardi e quando la canzone è già quasi finita. Ho fatto fatica a tenere alta l’attezione fino alla fine.
Jennifer Engelmann
Finora è la migliore interpretazione vocale, accompagnata da un testo tormentato e sentito al punto giusto.

Paola Turci – Fatti bella per te

Massimiliano 7,5
Oriana 7
Alessandro 8
Jennifer 6,5
Barbara 6,5

media: 7,1

Barbara e Jennifer
Grintosa ed elegante allo stesso tempo, ma il testo e la musica già troppo sentiti. Nulla di nuovo.
Alessandro Genovese
La sua carica sul palco e presenza scenica hanno supportato un testo interessante e autobiografico.

Francesco Gabbani – Occidentali’s Karma

Massimiliano 7
Oriana 6,5
Alessandro 6,5
Jennifer 6,5
Barbara 6,5

media: 6,6

Oriana Meo
Canzone carina e orecchiabile, il testo non l’ho capito. Probabilmente dovrò ascoltarla ancora tante e tante volte per farmene un’idea. Una menzione speciale per aver fatto ballare l’orchestra di Sanremo e aver portato uno scimmione sul palco.
Massimiliano Longo
Gabbani riesce ad essere sempre originale anche quando fa una canzone che ha molto in comune con quella dell’anno scorso. Eppure nell’esibizione convince, entusiasma e trascina.

Michele Zarrillo – Mani nelle mani

Massimiliano 6
Oriana 5
Alessandro 5,5
Jennifer 5
Barbara 5

media: 5,3

Jennifer Engelmann
Canzone e interpretazione che non mi danno niente. Il testo non ha suscistato alcun tipo di reazione, mi è rimasto indifferente.
Massimiliano Longo
A Zarrillo l’insufficienza non si può dare, in quello che canta ci crede e riesce tollerabile anche una canzone che, a me personalmente, non ha colpito.

Chiara – Nessun posto è casa mia

Massimiliano 6
Oriana 5,5
Alessandro 6,5
Jennifer 5,5
Barbara 6

media: 5,9

Oriana Meo
Dall’ultima partecipazione a Sanremo a oggi Chiara si è trasformata… in Arisa. E di Arisa me ne bastava già una. Magari la prossima stagione la troveremo sul banco di X-Factor.
Alessandro Genovese
Chiara ha dimostrato la sua bravura con questa canzone dall’andamento solenne… da riascoltare meglio.

Raige e Giulia Luzi – Togliamoci la voglia

Massimiliano 6,5
Oriana 6,5
Alessandro 6,5
Jennifer 6,5
Barbara 6,5

media: 6,5

Commento di gruppo
La canzone è accattivante anche se a tratti rischia di essere ripetitiva. Il cantato e il rap di Raige alzano sicuramente il livello. Giulia vocalmente impeccabile, ma il cocktail forse non è propriamente riuscito.

CLASSIFICA BIG

Michele Bravi8
Sergio Sylvestre7,9
Paola Turci7,1
Marco Masini6,8
Francesco Gabbani6,6
Raige e Giulia Luzi6,5
Gigi D’Alessio6,3
Bianca Atzei6,1
Chiara5,9
Nesli e Alice Paba5,7
Michele Zarrillo5,3
  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: