Primo “dissing” del 2017: MARRACASH attacca FEDEZ e J-AX: “Basta guardare alle rime e agli artisti con cui collaborano per capire che sono una forma di pop…”

fedez

In questi ultimi giorni si sta consumando sui social una polemica tra Marracash e Fedez (e indirettamente tra J-Ax e Gué Pequeno) partita da una dichiarazione di Marracash che, in un’intervista rilasciata a Il Corriere della sera, ha accusato la coppia di Comunisti col rolex (in uscita il prossimo 20 gennaio) di non fare musica rap ma semplicemente musica pop.

Nell’intervista uscita qualche giorno fa Marra ha dichiarato:

Fedez e J-Ax? Non sono rapportabili a noi. Basta guardare alle rime e agli artisti con cui collaborano per capire che sono una forma di pop, ma non scomoderei nemmeno nomi come Baglioni e Battisti, che si maschera da pop. Fedez è una macchina da guerra del business, glielo riconosco, ma il mio fare musica ha altri obiettivi.

Il riferimento alle collaborazioni si riferisce ai duetti contenuti nell’album in uscita questa settimana del duo, nomi come Alessandra Amoroso, Giusy Ferreri, Arisa, Nek e Alessia Cara (li trovate tutti qui).

Ovviamente la risposta di Fedez attraverso Instagram non si è fatta attendere…

Dev’essere frustrante fare le interviste ed essere costretti a pronunciare sempre il nostro nome perché altrimenti non vi cagano di pezza. E poi tipo ieri: ti vedo dal vivo e ti dico che sei un coglione faccia a faccia e abbassi lo sguardo, eh? Giusto per ribadire: il nostro tour ha già venuto 100mila biglietti, la terza data del Forum è praticamente sold out e apriremo una quarta. Fa male, vero?“.

A questo punto è arrivata una nuova risposta di Marracash condita di insulti…

“Ho letto dei messaggi buffi sui social. A quanto pare il nano con la sindrome di Napoleone… Gli è partita la nave sui social. Ha inventato un bel po’ di cazzate.  Tu ieri mi hai visto, mi hai detto che sono un coglione e io ho abbassato lo sguardo? Ma dove? Tu ieri alla sfilata di Moschino eri seduto esattamente di fronte a me: non mi hai neanche per sbaglio mai guardato, neanche un secondo. Ti stai inventando una cazzata totale: pensa che abbiamo riso alla fine con Ghali dopo la sfilata, tu sei scappato in tempo zero appena è finita, come un ladro, che sei l’unico babbo della storia dell’umanità che va alle sfilate di moda con il bodyguard: e tu mi avresti guardato, mi avresti detto che sono un coglione e io ho abbassato lo sguardo? Io abbasso lo sguardo perché tu mi arrivi al cazzo, al massimo: ripigliati, curati. Non so dove cazzo l’hai sognata sta cosa. Comunque si sapeva che sei disposto a tutto, però addirittura inventarti una roba così è veramente incredibile: ci sono miliardi di testimoni, tutti quelli che erano lì”.“.

E i soci J-Ax e Gué Pequeno, l’altra metà dei rispettivi dischi Santeria e Comunisti col Rolex?

IL Gué ha risposto facendo il verso a Fedez in un video su Instagram con tanto di “ma vai a cagare finale” che potete vedere qui di seguito. Dal fronte J-Ax per il momento nessuna risposta.

😂

Un video pubblicato da Gue Pequeno (@therealgue) in data:

Questo è quanto per il momento, in fondo che anno sarebbe senza una bel dissing di inizio anno? e poi musica pop (o contaminazioni del rap con il pop) sono davvero un insulto? D’oltreoceano vista la massiccia dose di successi che vengono lanciati con questa formula parrebbe di no…

AGGIORNAMENTO

La polemica via social non appresta a fermarsi e così prima Marracash ha pubblicato una foto di Fedez con naso da Pinocchio, quindi Fedez ha risposto al “collega” (anche se a quanto pare i due non si considerano colleghi” con questo post:

Non aspettavate altro che io parlassi di voi. Avevate pure le grafiche pronte. Brutto eh, avete bisogno di vendere altre due copie in più. Ovviamente vi siete scatenati perché non vedevate l’ora di cavalcare questa cosa. In sostanza, a me non interessa dimostrare quello che ho detto o meno. è così, i testimoni ce li ho anche io“.

Ecco la foto incriminata…

fedez

AGGIORNAMENTO DEL 20 GENNAIO 

Bella frate, Bella Fedez… sinceramente voi nell’Hip hop non abbiamo mai capito chi siete, non abbiamo mai capito da dove venite…”

Parte così la risposta di Inoki alla polemica tra Marracash e Fedez. Nel suo lungo disco che potete ascoltare nel video qui di seguito Inoki accusa Fedez di non essere un rapper ma uno che fa i soldi con i talent show andandoci anche giù in modo abbastanza pesante “…tu hai rubato il posto a loro succhiando il caxxo a J-Ax per farti delle catene d’oro, io te lo dico col flow bro, io vivo nelle case popolari nella tua caxxo di città, vivo il ghetto, vivo la strada, vivo la realtà, so bene cos’è la difficoltà, e ti dico una cosa il vero hip hop è il riscatto della comunità… tu hai vissuto il tuo riscatto personale ed io sono felice per te, però il vero riscatto è quando si riscatta tutto. Tu perché hai iniziato a fare rap, per fare i soldi o per cambiare il mondo?…”

Parlando di Marracash e Gué Pequeno, Inoki dice che hanno perso la strada e invita Fedez a cercare di cambiare il sistema…

Gué, loro alla fine, ad un certo punto hanno perso la luce e hanno iniziato a pensare solo al cash… poi hanno creato te, tu sei nato da loro quindi comunque li devi rispettare… voi avete una chance, avete una possibilità di comunicare, di esprimere, non sprecatela…”

Poi ha iniziato a rivolgersi a J-Ax

“J-Ax anche tu cazzo… io ti stimo bro, cioè per me voi siete ghetto,però cosa stai facendo… perché fai le cose per Aler e poi non ci sei nelle case popolari, cosa state facendo, la strada ha bisogno dell’hip hop, ha bisogno del riscatto collettivo… io ci sono, vi lascio anche il mio numero… iniziate a tornare alla base, da dove siete partiti, perché io vi guardo e voi dite a me che sono un fallito, ma dove cazzo siete finiti, a me non me ne frega niente del cash, io ho iniziato a fare il rap per cambiare il mondo…”

 

  
segui su: