PIERDAVIDE CARONE: la sua battaglia dark nel video de “Il Filo” (VIDEO)

carone-ilfilo

Il ritorno in scena di Pierdavide Carone era molto atteso e parrebbe proprio non aver disatteso le aspettative. Grande riscontro per il singolo Il Filo in rotazione radiofonica e negli stores digitali dallo scorso venerdì 21 agosto e che da oggi è affiancato da un video ufficiale molto particolare e legato strettamente al senso del testo di questo pezzo che molti hanno apprezzato sin da subito.

Dopo un lungo silenzio, durato praticamente tre anni, Il Filo segna il nuovo inizio per il cantautore che ha conquistato uno spazio di rilievo nella scena musicale italiana facendosi notare prima durante la nona edizione del talent Amici di Maria De Filippi (vinta da Emma) e poi con una convincente partecipazione al Festival di Sanremo 2015 con Nanì, accompagnato da Lucio Dalla nell’ultimo grande impegno prima della sua scomparsa del grande cantautore.

Un periodo di riflessione e ricerca, culminato con il rilascio di Il Filo che dovrebbe anticipare un nuovo album e che racchiude il senso profondo di questa fase vissuta dal giovane cantautore, trovatosi a perdere il filo proprio mentre era sotto i riflettori e a ritrovarlo nel silenzio che ha ridato entusiasmo e una nuova consapevolezza.

La risoluzione di un conflitto interiore che viene ben raccontata in immagini dal video ufficiale, con un soggetto che pare arrivare dalle leggende dell’antica Grecia, dove regna un’atmosfera dark nella cronaca di una battaglia tra Pierdavide e il proprio demone, un duello che affrontano in molti e che nel video si risolve solo quando si diventa consapevoli che il male che spesso vediamo attorno a noi in realtà è dentro noi.

PIERDAVIDE CARONE – IL FILO – VIDEO

Una canzone né facile né ammiccante, che porta in scena con coraggio il suo talento di scrittura abbinato ad uno stile diverso da quello al quale Pierdavide aveva abituato il pubblico e che presto scopriremo se subirà ulteriori evoluzioni nel suoi prossimi progetti discografici che non tarderanno ad arrivare.

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: