PAOLA TURCI pubblica “E mi amerò lo stesso”, la sua prima biografia

paolaturci

Paola Turci sveste per un attimo i panni di cantante e indossa quelli di scrittrice.

Uscirà il 30 settembre, per edizioni Mondadori, E mi amerò lo stesso, la prima biografia di una delle cantautrici più apprezzate della musica italiana, che torna a firmare un libro dopo Con te accanto, romanzo scritto a quattro mani con Eugenia Romanelli uscito nel 2009.

Il volume, che prende il titolo dal brano Ti amerò lo stesso contenuto nell’album Paola Turci del 1989, conterrà 50 anni di aneddoti (sembra strano, ma la cantante ha spento proprio 50 candeline lo scorso 12 settembre!), 28 anni di carriera, con racconti e curiosità di ogni tipo.

Diciassette dischi, una raccolta di successi, quattro antologie, undici Festival di Sanremo (due da ospite, una vittoria nella categoria Emergenti nel 1989 e tre volte vincitrice del Premio della Critica). La carriera di Paola è costellata di note, soddisfazioni e successi.

Nella biografia la Turci si mette a nudo, raccontando anche le parti più dolorose della sua vita, come il terribile incidente avvenuto il 15 agosto 1993. Un evento che ha segnato indelebilmente la sua esistenza, ma che è stato superato e l’ha vista rinascere.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: