MARCO MASINI firma per Sony e si avvicina a SANREMO 2015

MARCOMASINI

Marco Masini firma un nuovo contratto con Sony Music Italia: la potente major italiana, oltre ai futuri progetti discografici dell’artista e al suo catalogo (che già le apparteneva dal 2001), si è assicurata in licenza esclusiva la distribuzione degli album realizzati dal 2005 in poi.

Così oltre ad avvicinarsi il nuovo album in studio del grande artista toscano, anche la sua partecipazione al prossimo Festival di Sanremo si profila all’orizzonte e appare più probabile: lo stesso Fabio Fiume aveva riportato, in cima alla sua lista (leggi QUI!), i rumors sull’ennesima avventura sanremese di Masini e questo contratto con Sony non può che avvalorare quella che è molto più di un’ipotesi.

Nell’attesa di scoprire se il cantautore sia stato scelto, con la lettura dei 20 nomi (e non più 16, lo abbiamo detto QUI!) dei Campioni al telegiornale di domenica su Rai 1 alle ore 13.30, ripercorriamo insieme la storia che lega l’artista al Festival della Canzone italiana!

marco_masini_2015

Molti lo ricorderanno: era il 1990 quando un giovane Marco Masini trionfava a Sanremo, nelle nuove proposte, col brano Disperato!

L’anno dopo, nel 1991, la partecipazione nei Big gli frutta una medaglia di bronzo: la canzone in gara è Perché lo fai.

Nel 2000, quasi dieci anni dopo, Masini torna al Festival, ma senza fortuna: la sua Raccontami di te arriva soltanto al 15esimo posto; decisamente diverso è il risultato finale ottenuto con la quarta partecipazione, nel 2004: con la splendida L’uomo volante, Marco sbaraglia la concorrenza e si aggiudica il gran concorso, con quasi 150mila voti di differenza sul secondo classificato, Mario Rosini (in gara con Sei la vita mia). Una vittoria schiacciante la sua, giustificata dalla profondità e dalla bellezza del brano, che Vi proponiamo di riascoltare insieme con noi.

L’artista toscano proverà a bissare il risultato, senza riuscirci, già con l’edizione successiva del Festival: il pezzo è Nel mondo dei sogniNel 2009, Masini è di nuovo in gara e arriva a un passo dal vincere l’ambito Leoncino d’Oro: il suo pezzo, L’Italia, viene molto apprezzato, tratta tematiche importanti e condivise, ma non arriva sul podio.

Successivamente, nel 2010 Masini si esibisce all’Ariston, ma nella quarta serata del Festival e per interpretare in duetto con Povia una versione acustica del suo brano La Verità.

L’ultimo disco in studio è arrivato nel 2013 e si intitola La mia storia piano e voce: si tratta di una raccolta dei più grandi successi risuonati al pianoforte, con i due inediti Io ti volevo Aspettami lì ad arricchire il progetto.

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su:

  • Attendo informazioni su Marco Masini. Grazie

    • Oriana Meo (Caporedattore)

      Leggi i nostri articoli sul festival di Sanremo, lì trovi tutte le info anche su Masini