LUCA VISMARA ricanta la hit “Cry for you”, per scalare le classifiche come quella volta con LADY GAGA e MIKA (AUDIO)

luca_vismara_cry_for_you

A quasi due anni dall’esperienza Erasmus in Svezia e dal suo esordio come artista indipendente con In My Arms – il brano che gli ha permesso di conquistare le classifiche musicali di Norvegia, Danimarca e Svezia con oltre 25 mila copie vendute – Luca Vismara torna con un nuovo singolo tutto da ballare. Il titolo è Cry For You!

All’ascolto, forse il pezzo vi potrà suonare familiare: questo perché si tratta in realtà di una nuova versione di una hit del 2006, portata al successo dalla cantante pop svedese September. Un vero e proprio omaggio alla nazione che tanta fortuna gli ha dato, come spiega lo stesso Luca Vismara, il quale nel periodo del debutto discografico si faceva chiamare più semplicemente Lucas:

“Dopo essere stato contattato dalla Universal Music, mi sono ritrovato con la mia In My Arms fra cantanti del calibro di Miley Cyrus, Lady Gaga e Katy Perry in una delle compilation più vendite che racchiudeva tutte le hits più influenti del momento in Nord-Europa. È stato un grande traguardo per me, che ero partito da zero come artista indipendente in un Paese straniero.” 

luca-vismara

Il cantante, originario di Monza classe 1992, ha in mente grandi progetti e intende affermarsi non solo in Italia, ma anche all’estero:

“Con Cry For You ho voluto omaggiare il Paese che mi ha accolto e che ha saputo apprezzare la mia musica pop dance, forse un po’ troppo sottovalutata in Italia. Durante questo anno e mezzo di silenzio mi sono dedicato alla scrittura di nuovi brani interamente scritti da me. Ho cambiato totalmente team di produzione e sto lavorando con persone molto influenti nella musica dance italiana e internazionale che hanno alla spalle più di 60 milioni di dischi venduti. Stiamo aspettando il momento giusto per pubblicare nuovi brani, vogliamo che sia tutto molto curato, non vogliamo lasciare nulla al caso. L’obiettivo è la realizzazione di un album di musica pop dance, molto orecchiabile, leggera, ma allo stesso tempo di qualità e soprattutto vendibile anche all’estero. L’impresa è ardua, ma ce la sto mettendo tutta!”

Cry for you è ora acquistabile su iTunes, nonché fruibile in streaming gratuito sulla piattaforma Spotify. Dunque, schiacciate il tasto play e… Buon ascolto!

  Salentino, studio Lettere (curriculum classico) all’Università e la Lingua dei Segni italiana presso l’ENS di Lecce. Già blogger occasionale per “un Filo-Blues” (all’interno di 20centesimi.it) e membro dell’Osservatorio Musicale Salentino, nato a seguito di un corso di critica musicale dell’Università del Salento. La mia vocazione è il canto, in più suono il pianoforte e mi piacciono molto la black music, il cantautorato – amore profondo per quello un po’ stagionato! – e gli strumenti dalle sonorità naturali, come l’armonium.
segui su: