LOREDANA BERTÈ “Amici non ne ho… Ma amiche sì”. Eccole tutte nella TRACKLIST completa!

berte_amici_non_ne_ho_amiche_si

Sempre più vicino l’atteso ritorno di Loredana Bertè, pronta a guadagnarsi il palco con un nuovo progetto discografico orchestrato in un inedito sodalizio con Fiorella Mannoia, motore dell’intero lavoro in veste di produttrice, oltre che di guest star in ben due duetti presenti nel disco.

Nasce così un disco che vuole celebrare i quarant’anni di carriera della Bertè e al tempo stesso  dimostrare quanto ancora abbia da dire la più ribelle tra i volti della scena musicale italiana.

Dopo  diverse indiscrezioni ormai abbiamo la certezza che il disco uscirà il prossimo 1°aprile, con il titolo Amici non ne ho… Ma amiche sì e che sarà composto da 17 tracce.

Due sono i brani inediti, È andata così, confezionato su misura per lei da Ligabue e Il mio funerale, pezzo nato dal pugno della stessa Loredana Bertè che si annuncia come il manifesto concettuale di questo suo traguardo professionale.

Spazio poi a ben 15 duetti tutti al femminile, con la rocker che ha chiamato a raccolta un’esercito di colleghe (con alcuni nomi inattesi ed apparenti esclusioni rispetto ai rumors) capaci di mostrare trasversalmente il volto della musica rosa del nostro paese, per reinterpretare alcuni tra i pezzi più celebri del suo repertorio.

Troviamo Emma ed Elisa – probabilmente come appendice dei rapporti stretti ad Amici, dove nella scorsa edizione Loredana vestiva i panni di giudice e le due artiste quelli di direttori artistici – che la affiancano rispettivamente in due dei pezzi più celebri portati in scena dalla Bertè: Non sono una signora e E la luna bussò.

Con Noemi arriva Dedicato, un duetto che avremmo dovuto vedere a Sanremo nella serata delle cover ma che pare sia saltato a causa di un mancato accordo tra case discografiche, lasciando la rossa cantante di fatto da sola sul palco dell’Ariston.

Nella tracklist presente anche l’inseparabile Aida Cooper, sua ombra in ogni live e collaboratrice storica, oltre ad alcune presenze a sorpresa come l’ormai regina delle collaborazioni Bianca Atzei e la giovane Antonella Lo Coco che trova un’importante vetrina in questo progetto che potrebbe darle la consacrazione tanto cercata dopo l’esperienza ad X Factor.

Spiccano anche alcune assenze di peso: erano attese Marcella Bella (molto legata alla Bertè, che recentemente l’aveva fortemente voluta nell’omaggio televisivo del fratello Gianni Bella), Dolcenera (che sin dai tempi di Music Farm aveva esternato grande stima nei confronti di Loredana, la quale non aveva perso occasione di sottolineare quanto fosse reciproca anche con diversi duetti) e Syria, amica di Loredana e che quest’anno celebra il ventennale di una carriera iniziata dal concorso di Sanremo Giovani dove debuttò proprio con la cover di Sei Bellissima.

Presente nel disco anche Mia Martini che troviamo in un duetto “speciale” nel brano Stiamo come Stiamo presentanto negli anni 90 al Festival di Sanremo.
Ma ecco la tracklist completa, con i brani e i nomi di ogni collaborazione che abbracciano ogni generazione (da Patty Pravo a Alessandra Amoroso):

E’ andata così (inedito)
Non sono una signora (feat. Emma)
In alto mare (feat. Fiorella Mannoia)
Luna (feat.  Paola Turci)
Dedicato (feat. Noemi)
Sei bellissima (feat. Alessandra Amoroso)
Il mare d’inverno (feat. Fiorella Mannoia)
E la luna bussò (feat. Elisa)
La goccia (feat. Nina Zilli)
Folle città (feat. Antonella Lo Coco)
Ma quale musica leggera (feat. Aida Cooper)
Mi manchi (feat. Patty Pravo)
Così ti scrivo (feat. Bianca Atzei)
Buongiorno anche a te (feat. Irene Grandi)
Amici non ne ho (con tutte le artiste coinvolte)
Stiamo come stiamo (feat. Mia Martini)
Il mio funerale (inedito)

loredana_amici_non

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: