Da Tenere d’occhio: ecco chi è Livio Livrea uno degli opening act del tour di Fabrizio Moro

Livio Livrea

Quest’anno Fabrizio Moro ha dato la possibilità a diversi artisti emergenti di aprire le date del suo tour estivo e, tra loro, ce ne è uno che ci ha colpito particolarmente, un portatore sano di entusiasmo e positività che avevamo già incontrato qualche anno fa al Festival EstivoLivio Livrea.

Ma facciamo un passo indietro per conoscere meglio questo artista.

Livio Livrea è nato a Napoli ma vive i suoi primi sei anni di vita a Lussemburgo per poi stabilirsi in pianta stabile a Roma. Il suo obbiettivo nella musica è quello di unire le sonorità del pop al mondo cantautorale usando un linguaggio diretto che, in poche note, racconti la vita usando come chiave di lettura la speranza.

Livio Livrea

Il cantautore da diversi anni studia composizione e scrittura con Giuseppe Anastasi ed ha da poco terminato l’Isola degli Artisti Academy (vedi qui) dove gli è stata assegnata una borsa di studio.

Nel suo curriculum diverse partecipazioni ad Area Sanremo, le finale del Premio Fabrizio De Andrè, la vittoria del Premio Pierangelo Bertoli al Premio Bustone, il Premio Sergio Endrigo al Festival Estivo, il Premio Miglior testo all’Enna Festival (presenti in giuria Mogol e Mario Lavezzi). Livio è stato anche uno dei 100 selezionati tra le 100 nuove proposte del Primo Maggio Roma.

L’estate scorsa Livio ha aperto L’Indiegeno Festival a Tindari dove si è si esibito in parapendio, come potete vedere nel video qui in alto. Quest’estate il cantautore ha avuto una sorpresa ancora più grande. Qualche hanno fa il ragazzo infatti è stato notato durante una sua serata live al Music Farm Hd da un collaboratore del management di Fabrizio Moro, collaboratore che ha incontrato nuovamente quest’anno a Sanremo e che, dopo aver ascoltato alcuni suoi brani in studio, ha deciso di dargli la possibilità di aprire alcune date del tour estivo del Moro.

Dopo l’esordio nella data all’Arenile di Bagnoli (Napoli) del 28 luglio scorso nei prossimi giorni Livio aprirà anche le date del 13 agosto (al Teatro La Versilia di Marina di Pietrasanta), del 17 agosto (Arena Virgilio – Gaeta) e del 18 agosto al Teatro D’Annunzio di Pescara.

Ecco un video che racconta l’esperienza live di Livio da Fabrizio.

Livio ha ben chiaro in testa il motivo per cui la musica è la sua strada…

Faccio questo lavoro perché musica e parole sono una missione. Terra d’unione, in un’epoca di divisione. Sono il ponte che unisce le persone, le fa abbracciare e muovere a tempo. Che fa sparire le differenze. Anzi, che le accoglie e poi le valorizza. Cambiandole il nome e chiamandole – Unicità – per questo scrivo, per questo canto. Per questo qualsiasi dolore è stato adatto, perché da lui ho imparato. E allora ora rido, scrivo, canto e abbraccio. Per questo ringrazio e vivo“.

L’importanza che le parole ricoprono nella vita di Livio è tale che lo porta spesso a condividere sulle sue pagine social frammenti di testo che, spesso, diventano virali.
Potete trovare Livio Livrea su Facebook (qui), su Instagram (qui) e sul suo sito ufficiale.

EUR 1,29

 

  
segui su: