L’AURA in un dolce caos creativo, pronta per il nuovo album

lauraabela

Sono passati ben 3 anni dall’ultimo lavoro discografico di L’aura (all’anagrafe Laura Abela) cantante e musicista che ha raggiunto il grande successo nel 2005 con il singolo d’esordio Radio Star e l’album Okumuki; quando tutti la confondevano con la più affermata Elisa.

Ma L’aura, grazie a voce originale e personalità compositiva, è riuscita a ritagliarsi il suo spazio nella musica italiana grazie a diversi singoli dal buon riscontro. Ricordiamo Today, Irraggiungibile (in gara a Sanremo Giovani 2006), Vuoi vedere che ti amo (in duetto con Gianluca Grignani) ed Eclissi del cuore  (cover di Total eclipse of the heart di Bonnie Tyler).

A causa di un’operazione alle corde vocali che l’ha costretta al silenzio, la cantautrice bresciana è stata tutto questo tempo lontana dalle scene musicali.

Nel suo blog ufficiale scriveva:

“Il caso ha voluto che fossi nata con due corde strane. Tutte rugose e delicate, mi hanno conferito una voce curiosa: a tratti infantile, a tratti aggressiva e vibrante.

In questi ultimi anni la genetica ha lasciato spazio al problema così sono state operate entrambe. A distanza di due anni soltanto. Lasciandomi in silenzio per molto tempo”.

Sempre dal suo diario virtuale arriva la bella notizia del suo ritorno in studio di registrazione per lavorare ad un nuovo album. L’aura tornerà a registrare in Toscana, terra che le ha ispirato le suggestive composizioni del primissimo progetto discografico.

La novità è che a produrre il disco sarà suo marito Simone Bertolotti, chitarrista tra gli altri nel corso degli anni di Gianluca Grignani, Elisa e Laura Pausini, nonché produttore artistico del secondo album del cantautore Niccolò Agliardi, Da casa a casa.

A tal proposito (sempre nel suo ultimo post) dichiara:

“Sono felice che sia Simone, mio marito, a produrre questo disco. Mi sono resa conto che ho prodotto cose belle solo quando ho lavorato con persone che mi volevano bene (…) Con le persone che ami non hai filtri e spesso è molto difficile comunicare. Io e Simone siamo due caratterini mica male, molto permalosi… ci sembra di non capirci quando in realtà stiamo parlando della stessa cosa!! Quindi, benvenuta confusione, benvenuto dolce caos creativo!”

Il futuro album sarà, probabilmente, composto da una quindicina di tracce, canzoni che L’aura ha selezionato tra le oltre 70 composte negli ultimi 10 anni. Sarà dato spazio alle atmosfere jazzy dei primi dischi, ma anche a melodie dal gusto anni ’60, tutto ciò senza tralasciare le sonorità internazionali.

Ci sarà “emozione e tanta rabbia”, ma troveremo anche una canzone scritta a quattro mani con Adriano Pennino, maestro con cui L’aura nel 2003 collaborava.

La cantautrice ci regala inoltre la versione lounge di Mr. Oh che vi proponiamo qui di seguito:

  Laureato in “Arti e Scienze dello spettacolo”, attualmente frequento il Corso di Laurea Magistrale “Professioni dell’Editoria e del Giornalismo“. Grande appassionato di TV e Musica non mi perderei un Festival di Sanremo per niente al mondo. Prediligo il pop italiano e mi appassionano gli artisti emergenti. Domani vorrei essere un giudice di X-Factor. Scrivere è quello che mi riesce meglio. Segretamente aspirante paroliere.
segui su: