LAURA PAUSINI condurrà il Sanremo di CARLO CONTI?

laura-pausini-a-sanremo

Organizzare il Festival di Sanremo è come fare le convocazioni per i Mondiali di Calcio, sapendo già che i campioni hanno pubblicamente dichiarato di non voler più essere convocati.

Carlo Conti come Cesare Prandelli… ops… si vabbé, ci siamo capiti, il successore del dimissionario Prandelli… certo che potevo fare un paragone un po’ meno dolente.


Comunque Prandelli non può convocare Francesco Totti & C. e Carlo Conti c’ha il veto dei veri big della musica italiana, quelli che, scuse a parte, ad andare ad una manifestazione come quella ligure c’hanno solo da perderci la faccia e la voce!

Ma Carlo Conti non dispera e ha già da qualche tempo iniziato la sua danza. Come un pavone mostra la ruota e fa lusinghe a quelli che vorrebbe portare con sé tanto che, in questi giorni, la sua mano si è posata sulla Laura nazionale: Laura Pausini.

Laura a Sanremo ci è (musicalmente) nata, quando era una ragazzina che invocava Marco. Laura che a Sanremo ci è anche tornata tra i big quando era ancora una ragazzina.

Laura che adesso, da star internazionale affermata, può permettersi con tutti i diritti di dire a Carlo Conti e al primo (mia nonna chiama così Rai Uno): “No, grazie, ho altro da fare“. Un po’ come quando gli amici ci invitano ad uscire e noi non è che smaniamo proprio dalla voglia di vederli, tanto che, anche se potessimo, faremmo di tutto tranne che rimandare quell’impegno, più o meno importante, foss’anche la nuova puntata in replica di Don Matteo.

Ma la Laura da fare ce l’ha davvero, lei nei giorni di Sanremo – che io neanche ho ancora capito esattamente quando sarà (febbraio, marzo, giù di lì) – lei sarà impegnata in un tour in giro per il mondo. Ecco le sue parole al quotidiano Il Mattino:

Lo ringrazio, ma per ora di sicuro ho ancora un po’ di date del mio tour in giro per il mondo: a febbraio sarò finalmente in Australia… Quindi non sarà cosa facile…

Quindi, dopo l’ospitata saltata nell’edizione 2014 perché era in Brasile (e daje, questa è una ferita ancora fresca!), nel 2015 potrebbe arrivare un nuovo nulla di fatto a causa del viaggio in Australia (meno male che non è in Uruguay, altrimenti erano guai… ora scrivo pure in rima baciata!).

Qualcuno però fa altre ipotesi… che Laura Pausini possa tornare sì a Sanremo, ma non come cantante (certamente non in gara)… si mormora che potrebbe tornarci in qualità di:

C O N D U T T R I C E !

Sì, avete letto bene! Potrebbe addirittura affiancare Carlo Conti nella conduzione della kermesse più famosa d’Italia! (Fonte: TVBlog)

Di tempo ce n’è ancora tanto e di voci ne circoleranno ancora parecchie, alcune con un fondo di verità, altre figlie di radio macchinetta del caffè (è la fonte informativa principale di ogni azienda che si rispetti). Non ci resta che tenere le orecchie tese e aspettare ulteriori sviluppi!

La vostra informatissima (e un po’ pettegola)
Mosca Tze Tze

  Sono una mosca. Sono una mosca che ronza sulla musica e sono qui per disturbare. Perché nella musica mica si possono fare solo complimenti… e perché l’ironia ci sta un po’ su tutto. Vivo a Milano da sempre, ma volo ronzando per tutto lo stivale… e pungo! Tze Tze
segui su: