La rivincita di VALERIO SCANU inizia da “Tale e quale Show”

Valerio Scanu Tale & quale Show

Valerio Scanu, 24 anni e già una carriera piena di luci ed ombre.
A dieci anni vince il programma musicale Bravo Bravissimo. Nel 2009 partecipa ad Amici di Maria De Filippi classificandosi secondo superato al televoto soltanto da Alessandra Amoroso. Firma un contratto con la Emi Music e pubblica quattro dischi in quattro anni vincendo tre dischi d’oro (più svariati altri oro e platino per i singoli in digitale). Nel 2010 vince il Festival di Sanremo con il brano Per tutte le volte che scritto dal collega Pierdavide Carone.
Nel 2013 lascia la sua casa discografica, alla ricerca di una libertà artistica fino a quel momento venuta a mancare, e si auto produce fondando la NatyLoveYou S.r.l. con cui pubblica prima un cd/dvd live, quindi il suo quinto lavoro Lasciami entrare che debutta direttamente alla seconda posizione della classifica Fimi. Il secondo singolo dell’album viene certificato nel mese di settembre 2014 disco d’oro per gli oltre 15.000 download.

In mezzo a tutto questo idilliaco percorso non mancano i momenti bui: nel 2012 viene richiamato nel talent show che lo ha lanciato per partecipare alla gara di Amici Big, ma viene eliminato alla seconda puntata ricevendo svariate critiche dai giornalisti musicali.
Nel 2013 La Feltrinelli cancella gli Instore del suo album giudicando la sua proposta musicale non in linea con quella culturale dei valori Feltrinelli (?!?) e scoppia la polemica. Il presentatore Red Ronnie prende pubblicamente le sue difese invitandolo più volte nella sua Roxy Bar Tv dove straccia in sengo di protesta durante la diretta la sua tessera punti Feltrinelli.
Nel corso degli anni le critiche nei suoi confronti sono continue e, spesso, implacabili. Viene attaccato per il suo modo di cantare giudicato da alcuni antiquato, per la musica che incide nei suoi dischi, per i suoi tagli di capelli… Nessuno sembra riconoscergli nemmeno il dono (oggettivo) di una voce calda, tecnicamente precisa e con una notevole estensione vocale.
Inizialmente il suo carattere istintivo e irruento lo porta a rispondere ad ogni critica apparendo, a volte, saccente e presuntuoso… fino a quando capisce che forse é meglio prendere tutto con maggiore leggerezza e cambia atteggiamento. Mentre promuove il suo nuovo album inizia a postare su YouTube video in cui imita, con risultati sorprendenti e divertenti allo stesso tempo, cantanti e personaggi del mondo dello spettacolo.

Questo lo porta ad essere chiamato per entrare nel cast del programma Tale & quale show di Carlo Conti a settembre del 2014. E qualcosa comincia a cambiare…

Dopo un debutto un po’ in sordina con l’imitazione di Francesco Renga che gli vale l’ottavo posto in classifica, nella seconda puntata stupisce tutti con un imitazione impeccabile di Anna Oxa che conquista il pubblico e gli vale un secondo posto. 

Nella terza puntata é la volta di affrontare un mostro sacro: Stewie Wonder e con questa esibizione mette in luce tutte le sfumature della sua voce con un esibizione da standing ovation che lo porta ad aggiudicarsi la vittoria della terza puntata del programma in attesa di cimentarsi questa settimana con l’imitazione di Albano.

Grazie a queste esibizioni la rete impazzisce per lui, molti detrattori iniziano a ricredersi (anche se non lo ammetteranno mai pubblicamente) e i critici elogiano la sua versatilità.
L’unica nota stonata a nostro avviso é che, con tutto il rispetto per Tale & quale show un programma confezionato con cura maniacale e grandissima professionalità (gli ascolti parlano chiaro, 6 milioni di ascoltatori a puntata), un cantante indubbiamente dotato debba arrivare a fare delle imitazioni (seppur canore) per vedere riconosciuto il proprio talento e ci ricorda in qualche modo l’episodio di Andrea Faustini, l’ex concorrente di Ti lascio una canzone che sta incantando e commuovendo la giuria di X-factor Uk in queste settimane dopo che, in Italia, non é riuscito a trovare sbocchi musicali né etichette interessate a lui.

A programma concluso Scanu é già pronto per volare prima a Londra, l’11 ottobre, dove canterà al The Tabernacle (dove tra gli altri si sono esibiti Adele e James Blunt) per poi spostarsi per il suo tradizionale concerto di Natale a St Moritz il 20 dicembre. Nel frattempo il 28 ottobre uscirà il terzo singolo del suo album, Parole di cristallo, probabilmente il brano più intenso del disco, una ballad scritta dallo stesso Scanu con Davide Rossi (figlio di Vasco) e Federico Paciotti.

Noi di All Music Italia ci sentiamo di dare un consiglio schietto e diretto a Valerio Scanu, un po’ come é lui… il repertorio di un artista fa la differenza nella musica e, spesso, le sue canzoni nei precedenti album non erano all’altezza delle sue capacità vocali. Per questo per il futuro gli consigliamo di scegliere attentamente le canzoni che andrà ad incidere in futuro, perché saranno proprio quelle canzoni, unite alla sua innegabile determinazione, a decidere le sorti della sua carriera.

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo album di VALERIO SCANU in formato digitale su Itunes
o il cd su Amazon

  Cresciuto con la passione per la musica dopo l'adolescenza inizia a frequentare il Music Business. Le sue prime esperienze avvengono nel campo dei fan club, nel corso degli anni ne crea e porta al successo diversi. Col tempo affina le sue capacità in vari settori del campo musicale. Tour manager per Barley Arts, Personal Assistant per Syria, Niccolò Agliardi e, per sette anni, con Gianluca Grignani. Di quest'ultimo scrive anche la biografia Rokstar a metà. Dopo essersi cimentato come produttore con l'ex "Amici di Maria De Filippi, Eleonora Crupi con cui incide quattro singoli portandola a duettare al Mediolanum Forum con Laura Pausini a febbraio del 2014 crea e lancia il sito All Music Italia che, in pochi mesi, diventa una realtà consolidata del panorama dell'informazione musicale sul web, tra i siti leader del settore. Da diversi anni è giudice in diverse manifestazioni musicali tra cui il Coca Cola Summer Festival, in onda su Canale 5.
segui su:

  • Probabilmente la discografia di Scanu è sconosciuta ai più comprensibilmente. Chi invece, come me , lo ha sempre apprezzato sa bene che nei vari album ci sono diversi brani di livello alto e vocalmente molto impegnativi. Il problema può essere in minima parte nelle canzoni, anche perchè chi viene passato spessissimo in radio non sempre è sostenuto da grandi pezzi canori. Comunque Valerio Scanu è ancora giovanissimo, in continua crescita, come deve essere. Buon ascolto a tutti :-)

  • Luisa

    Bello quest’articolo, oggettivo e molto corretto, mi fa molto piacere! Seguo Valerio da 6 anni, la sua voce è sempre stata sbalorditiva peccato che la Emi non abbia valorizzato questa sua potenzialità, ma a mi avviso, solo pensato al profitto!
    Grazie per il consiglio dato a Valerio, sicuramente ne terrà presente, ha sempre apprezzato le critiche costruttive invece di basare le critiche sul look o sui capelli o sulla sua vita privata vita sessuale :D Grazie ancora ;)

  • Il concerto di Valerio a Londra sarà il prossimo l’11 ottobre