“Emerald lullabies” è il concept album che segna il ritorno di JURY

jury

E´uscito il 18 febbraio scorso Emerald Lullabies, il nuovo album del cantautore bresciano Jury.
L’artista è noto al grande pubblico per la sua partecipazione alla seconda edizione di X Factor dove si classificò terzo ma con questo album Jury dimostra tutta la sua stoffa sfornando un concept album di alto livello scritto e cantato totalmente in lingua inglese.

Nel corso degli scorsi anni Jury ha pubblicato diversi singoli e spaziato tra collaborazioni e progetti collaterali fino ad arrivare a trovare la sua dimensione musicale in questo concept album che parte da questo spunto…

In una casa di campagna, circondata da campi color smeraldo in un tempo indefinito, un nonno canta la sua ninna nanna al piccolo nipote.
Comincia così un viaggio onirico lungo una notte, notte di ricordi, di emozioni e insegnamenti.
Il nonno è un vecchio compositore che ha lasciato la musica dopo la nascita della figlia per dedicarsi alla famiglia.
Completamente soli all’interno della grande e vecchia casa nella brughiera comincia un’esperienza a metà tra sogno e realtà dove i due affrontano le loro paure, si raccontano le loro nostalgie e i loro sogni.
Soltanto per questa notte, lontani dal resto del mondo.
La notte termina così dolcemente come è cominciata.

jury

Ecco come il giovane cantautore descrive questo nuovo importante progetto:

Questo è un disco veramente libero, istintivo, pensato con l’anima e scritto col cuore. Non ho voluto limitarmi in niente, ma pensato solo a lasciar fluire la creatività per dare forma concreta all’immaginario sonoro che avevo in mente: è il progetto in cui credo di più dal momento in cui ho iniziato a fare musica…”.

Scritto e suonato da Jury con il supporto nella promozione del fratello minore Kevin Magliolo, Emerald Lullabies si muove tra atmosfere acustiche dilatate in bilico tra il folk e “Baroque pop” andando a toccare nelle quattordici tracce che lo compongono atmosfere crepuscolari ed introspettive.

Emerald lullabies nasce volutamente diviso in due “lati” che descrivono l’evoluzione della storia alla base dei testi.
Il primo singolo estratto dall’album è It’s so fine, qui di seguito potete vederne il videoclup diretto da Andrea Comignoli e Stefano Bianchi.

Ecco la tracklist di Emerald Lullabies:

SIDE A
1 Emerald Lullabies intro
2 In a maze of stars
3 It’s so fine
4 Mother
5 A magical new day
6 Black and white
7 Emerald interlude

SIDE B
8 To be alone
9 Always
10 Coney Island
11 Writing songs about you
12 Goodbye
13 Wake up
14 Emerald Lullabies outro

Il cantautore sarà in concerto il 27 maggio prossimo al Memo Music Club di Milano.

 

  
segui su: