“In questa grande città (La prima cumbia)” è il ritorno dei Tre Allegri Ragazzi Morti con un featuring speciale

tarm-jovanotti

Quando Milano incontra la Colombia ed i Tre Allegri Ragazzi Morti bevono il rum con Lorenzo Jovanotti: è In questa grande città (La prima cumbia) il titolo del nuovo singolo della band friulana che per l’occasione ha coinvolto nelle registrazioni, in veste di corista backing vocal un insospettabile Lorenzo Jovanotti, fan dichiarato dei T.A.R.M da sempre tanto da volerli come opening act nella sua super tournée negli stadi del 2013.
In questa grande città (La prima cumbia) è una canzone/tributo al capoluogo lombardo qui definito la Capital ben Vestida al ritmo di cumbia, danza popolare colombiana ricca di suoni e colori, già oggetto di ispirazione per Lorenzo che nel 2012 ha scritto il testo di La cumbia di chi cambia per il disco di Adriano Celentano. A corredo del brano è già disponibile anche un videoclip diretto da Stefano Poletti che ha filmato un collage di vie, monumenti, strade e palazzi da dietro ad una camera caleidoscopica alla scoperta di Milano di giorno e la sua psichedelica e frenetica anima di metropoli.

Il singolo fa da apripista anche ad un album, Inumani, in arrivo negli stores musicali a partire dal prossimo 11 marzo per La Tempesta Dischi, sigillo della trilogia iniziata nel 2010 con Primitivi del futuro e continuata con Nel giardino dei fantasmi nel 2012, due album all’insegna della ricerca e della contaminazione musicale, dai suoni dell’Africa all’America del sud. Ad arricchire la lista degli ospiti illustri del progetto troviamo anche Vasco Brondi (Le luci della centrale elettrica), Maria Antonietta ed Adriano Viterbini che hanno preso parte attivamente alle registrazioni.
Di seguito la tracklist di Inumani:

Persi nel telefono
In questa grande città (la prima cumbia) feat. Jovanotti
E invece niente
Ruggero
La più forte 
Ad un passo dalla luna
C’era una volta ed era bella
I miei occhi brillano 
Libera 
L’attacco
Disponibile

C’è anche un tour promozionale in partenza che taglierà il nastro il prossimo 12 marzo dal Bronson di Madonna dell’Albero (RA) per poi chiudersi a Genova il 23 aprile nel contesto del Supernova Festival. Di seguito le date confermate ad oggi:

12 MARZO – Bronson – Madonna dell’Albero (RAVENNA)
18 MARZO – Hiroshima mon amour – TORINO
19 MARZO – Cso Pedro – PADOVA
24 MARZO – Duel Beat– Pozzuoli (NAPOLI)
25 MARZO – Demodè – Modugno (BARI)

01 APRILE – Il Deposito – PORDENONE
02 APRILE – Auditorium Flog – FIRENZE
05 APRILE – Alcatraz – MILANO
08 APRILE – Estragon – BOLOGNA
09 APRILE – Atlantico – ROMA
23 APRILE – Supernova Festival – GENOVA

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

  Sono nato a Roma nel 1987, ed è qui che ho deciso di tornare dopo qualche anno di vagabondaggio per studio e lavoro. La musica è la mia passione vera; da sempre ho avuto l’esigenza di ascoltare, scoprire ed esplorare generi ed artisti diversi. La mia vena critica e quella polemica mi hanno portato su All Music Italia dove recensisco i dischi italiani in uscita più interessanti.
segui su: