GIANLUCA GRIGNANI incontra EMIS KILLA, “Fuori dai guai” è il duetto che non t’aspetti

grignanikilla

Il Festival di Sanremo 2015 per Gianluca Grignani sarà occasione fondamentale per tentare un rilancio dopo i risultati non eccelsi dell’ultimo album A volte esagero.

Il cantautore milanese tornerà all’Ariston, per la sesta volta in gara, con Sogni infranti, “una canzone figlia del presente, una “ballata sociale” che strizza l’occhio ai cantautori americani nello stile di Bob Dylan e Neil Young, ma anche ai nostri cantautori De André, De Gregori, Paoli e Tenco”.

Così la racconta il rocker pronto a pubblicare la deluxe edition del disco uscito lo scorso settembre. L’artista, tramite i suoi social, lo ha definito un vero e proprio nuovo album, non una semplice riedizione, nonostante ci siano solo due inediti.

Ecco la rielaborazione della copertina originale scelta per il nuovo progetto, nata da un concept di Marco Lodola, artista della “light art contemporanea”:

avolteesagero

Oltre al pezzo sanremese sarà inclusa Preghiera moderna, di cui vi avevamo già parlato, influenzato dai funesti fatti di Parigi di pochi giorni fa, spicca poi un inatteso duetto con Emis Killa, che darà nuova vita a Fuori dai guai, presente nella prima pubblicazione di A volte esagero cantato solo da Grignani, così come Come un tramonto, che ascolteremo in versione rinnovata.

Chiude il progetto una cover in acustico di Vedrai vedrai, pezzo iconico di Luigi Tenco che Grignani presenterà nella terza serata del Festival, dedicata alle cover.

Un Gianluca Grignani emozionato quello che si appresta a calcare il palco Ariston: “Sarà emozionante calcare il palco dell’Ariston 20 anni esatti dopo il successo del mio album d’esordio “La mia storia tra le dita” e la realizzazione del successivo “La fabbrica di plastica”. Due lavori, questi, che mi sono particolarmente a cuore: il primo disco ha venduto 3 milioni di copie, “La fabbrica di plastica” è stata votata da Rolling Stone come la canzone che meglio rappresenta il rock italiano“.

N.B. Il disco d’esordio di Grignani è intitolato Destinazione Paradiso, la dichiarazione del cantautore è stata riportata fedelmente come da comunicato stampa.

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: