Chi si nasconde dietro la conturbante DE.A.?

francesca de andrè cover

Francesca De Andrè segue le orme dei celebri avi e, come papà Cristiano e nonno Fabrizio, debutta nel mondo discografico e, come la Tatangelo e la Marrone già hanno fatto, quest’estate abbandona l’ingombrante cognome.

“Per evitare che qualcuno dicesse che volevo sfruttare il mio cognome, mi presento come DE.A. In inglese “Dia” dichiara Francesca.

Il suo debutto come cantante avviene con la cover del brano anni ’70 Yes Sir, I can boogie delle Baccara.

francesca de andrè

E dopo Raffaella Fico e Francesca Cipriani ecco un’altra bellissima che debutta nella musica in maniera… conturbante:

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: