FABRIZIO MORO dà appuntamento in “Via delle Girandole 10”

fabrizio-moro

Le novità in casa Mobrici erano nell’aria già da tempo e oggi Fabrizio Moro ne dà l’ufficialità: il 20 marzo 2015, al Teatro Palazzo di Bari, verrà presentato ufficialmente il nuovo album che, molto probabilmente, si intitolerà Via delle Girandole 10. Seguirà poi il tour che toccherà tutta Italia.

Per Fabrizio Moro si tratta dell’ottavo album in studio dopo Fabrizio Moro (2000), Ognuno ha quel che si merita (2005), Pensa (2007), Domani (2008), Barabba (2009), Ancora Barabba (2010) e L’inizio (2013).

Ecco le parole del cantautore pubblicate oggi su Facebook:

VIA DELLE GIRANDOLE 10
Un giorno ero seduto su un carrello che mia madre portava in giro dentro un supermercato, non ricordo quanti anni avevo ma ad un certo punto, mentre eravamo in fila alla cassa, tra le cose che aveva comprato notai una scatola rossa con dei buchi neri sopra, allora le chiesi che cos’ era, lei mi rispose che era un regalo per me perchè, quello , era il giorno del mio compleanno e mi disse che da quella scatola rossa poteva uscire la magia…..poteva uscire la musica.
Appena tornammo a casa infilò nella scatola rossa un dischetto nero e da quel momento in poi cambio’ il mio punto di vista su una serie di cose…..da quel giorno, per svariati anni, ho passato tanto tempo ad ascoltare musica e a fantasticare su tutto quello che mi circondava. Ascoltavo i dischi di Renato Zero, di Lucio Battisti, di Antonello Venditti, di Lucio Dalla e immaginavo di essere io a creare e a trasmettere quella bella sensazione.
Alcuni dei miei ” maghi” preferiti, oggi, non ci sono piu’ e altri sono, diciamo, ” diversi”, come me del resto. Il tempo passa e le cose inevitabilmente si trasformano, ma nel mio percorso artistico e soprattutto umano, ho sempre avuto il desiderio di scrivere e creare un album che si potesse almeno avvicinare alla personalità, allo stato d’animo e alla magia sonora degli album con cui sono cresciuto, cercando di “tornare indietro” e di sottolineare, piu’ di ogni altra cosa, l’essenzialita di un pensiero musicale, cercando di sfruttare la polvere, l’istinto, l’errore e praticamente le stesse vecchie macchine analogiche.
Oggi abbiamo abbassato la serranda qui al Revolver studio, stanchi di brutto, esauriti, ma estremamente felici perchè consapevoli di aver dato tanto. Prima di iniziare a produrre questo album, ho raccontanto a tutti i miei collaboratori la storia della scatola rossa, della sua magia e delle sue sonorità e oggi ,alla fine, riascoltando in fila tutte le canzoni, sono riuscito davvero a tornare indietro nel tempo e a sentirmi nuovamente disincantato e libero come il bambino seduto sul carrello del supermercato.
Ho pensato molto al titolo da dare a questo album, finchè una sera, camminando per Montalto di Castro, dove si è svolta tutta la fase di preproduzione di questa mia ennesima fatica, mi sono accorto che la via che ogni sera percorrevo da circa due mesi ,per smaltire le incazzature, assaporare le gioie, trovare delle soluzioni o magari soltanto per fumare, era intitolata ” VIA DELLE GIRANDOLE”.
L’album sarà presentato ufficialmente per la prima volta il 20 Marzo 2015 al Teatro Palazzo di Bari, sarà la prima data di questo nuovo tour che toccherà tutti i teatri piu importanti d’Italia, quindi verrò a trovarvi tutti…… ci incontreremo quindi in qualsiasi posto, anzi , stavolta ci incontreremo precisamente a Via delle Girandole 10. Grazie a tutti, come sempre…. Vi amo.
FABRIZIO

Alcune date del tour di Fabrizio Moro per il nuovo disco sono già state confermate, ve le ricordiamo:

20 marzo Bari, Teatro Palazzo
21 marzo Napoli, Teatro Acacia
27 marzo Cosenza, Teatro Garden
28 marzo Catania, Teatro ABC
10 aprile Torino, Teatro Colosseo
11 aprile Bologna, Teatro Duse
17-18 aprile Roma, Auditorium della Conciliazione
24 aprile Milano, Teatro Dal Verme
25 aprile Firenze, Teatro Puccini
9 maggio Pescara, Teatro Massimo

ACQUISTA ORA IL TUO BIGLIETTO

  Blogger per caso. Così mi si potrebbe definire. Nonostante la mia formazione economica, la musica è sempre stato il sottofondo della mia vita e non solo: nel mio curriculum trovate la gestione di un fan club e una tesi di laurea intitolata “Il marketing degli eventi musicali live“. Vivo a Milano e di lavoro faccio la cattiva: sono quella che, quando andate a chiedere un finanziamento, dice di NO! Blogger per caso su All Music Italia.
segui su: