ESCLUSIVA VIDEO: dopo “The Voice” GIULIANA DANZÈ ci presenta i suoi “Giorni pesanti”

giuliana_danze

La precoce carriera artistica di Giuliana Danzè ha incrociato spesso la tv. La ricordiamo infatti per la partecipazione, fresca 13enne, al programma di Rai Uno Ti lascio una canzone, condotto da Antonella Clerici.
Era fra i protagonisti della prima edizione, andata in onda nel 2008, e il ricordo delle sue esibizioni non si è mai spento nel cuore dei tanti appassionati dello show. Assieme a lei tanti altri ragazzi visti in questi anni, fra i quali Andrea Faustini che tanto successo ha avuto ad X Factor UK.

Anche nel percorso di Giuliana vi è stato un talent, sebbene nostrano. Nel 2013 l’allora diciottenne beneventana entra infatti nel cast di The Voice of Italy, per la precisione nel team di Noemi e dopo aver superato le blind audition e le battle, vola ai live show, sebbene non riesca ad approdare alla finale del programma.

Prestigiosi i duetti accumulati negli anni dalla ragazza, con nomi di spicco del panorama italiano e internazionale come Dionne Warwick, Gigi D’Alessio, Ivana Spagna, Albano, Sal Da Vinci, Rosalia Misseri, Massimo Ranieri, Mario Biondi, Reneè Olsteed, Stefano Di Battista & Nicky Nicolai, Don Backy, Chiara Iezzi, Charice Pempengco, Matteo Becucci, Pupo, Renato Zero e Riccardo Fogli.

La Danzè da allora non si è fermata, tante esibizioni live e ora, finalmente, un singolo inedito: Giorni pesanti, scritto per lei da Luca Viviani e Massimo Pellegrini.

giornipesanti

La collaborazione fra i due autori parte due anni fa con diversi i brani composti a quattro mani, fra i quali proprio il singolo che vi presentiamo. L’incontro con Giuliana avviene invece all’interno dell’Associazione Culturale Muovi la Musica. La cantante riceve il brano e ne rimane piacevolmente colpita, tanto da sceglierlo per il debutto.
Anche la registrazione del pezzo nello studio di registrazione Bluescore di Milano avviene grazie alla già citata associazione culturale.

A raccontarci qualcosa in più sul brano è Massimo Pellegrini: “Giorni pesanti racconta, con un pizzico di ironia, le difficoltà della vita quotidiana e la voglia liberatoria di dire basta a tutto e concedersi una pausa, fosse anche solo una pausa… caffè“.
Sulla collaborazione con Viviani: “Ci siamo conosciuti nel 2012 per motivi di lavoro e abbiamo scoperto di avere in comune la passione per la musica. Luca era un paroliere in cerca di un bravo musicista, io un musicista in cerca di un bravo paroliere. Mi ha dato un paio di testi, di cui uno sul quale è nata musica di Giorni Pesanti e abbiamo scritto due brani tanto per cominciare“.
Successivamente, abbiamo conosciuto Giuliana Danzè e le abbiamo proposto uno dei due brani, accettato subito con entusiasmo. Il brano è stato arrangiato, registrato e mixato al Bluescore studio di Milano e masterizzato all’Abbey Road di Londra. La collaborazione tra me e Luca continua tanto che ad oggi, abbiamo materiale per un paio di CD“.

All Music Italia è lieta di presentarvi in esclusiva assoluta il video clip di Giorni pesanti.

GIORNI PESANTI – OFFICIAL VIDEOCLIP

GIORNI PESANTI – TESTO – GIULIANA DANZÈ

Giorni pesanti pesanti, che hai lì davanti
tra letti sfatti e pochi divertimenti
sempre in ritardo sudata agli appuntamenti
un po’ di trucco per non sembrare già stanchi

Giorni pesanti pesanti, tirati avanti
tra qualche festa e allenamenti in palestra
roba da mettersi in cerca di sentimenti
equilibristi tra tentazioni e parenti

Pausa caffè, uno per te, uno per me

Adesso basta, ma che diamine
non è per niente facile
sembrare insuperabili nelle difficoltà
tra intraprendenti, egoisti e invadenti
quasi ammaliati, andiamo avanti eleganti
domani poi si vedrà

Sempre più giorni pesanti, e sono tanti
tutti a far code, perfino nei ristoranti
pronti ad uscite forzate ma scoppiettanti
e indifferenti a quel che abbiamo davanti

Pausa caffè, uno per te, uno anche a me

Adesso basta, ma che diamine
non è per niente facile
sembrare insuperabili nelle difficoltà
tra intraprendenti, egoisti e invadenti
quasi ammaliati, andiamo avanti eleganti
domani poi si vedrà

E abbiamo regole stupide, poco dinamiche
roba da mettersi in ghingheri per un battesimo
roba da conti di casa, di fine mese, qualche cena
tra amici senza sorprese

Adesso basta, ma che diamine
non è per niente facile
sembrare insuperabili nelle difficoltà
tra intraprendenti, egoisti e invadenti
quasi ammaliati, andiamo avanti eleganti
domani poi si vedrà

Adesso basta, ma che diamine
non è per niente facile
sembrare insuperabili nelle difficoltà
tra intraprendenti, egoisti e invadenti
quasi ammaliati, andiamo avanti eleganti
domani poi si vedrà

Pausa caffè, uno per te, uno anche a me

Sostieni la Musica Italiana e AllMusicItalia acquistando la copia originale dell’ultimo singolo di GIULIANA DANZÈ in formato digitale su Itunes
o su Amazon

  Laureando in giornalismo, cantante per vocazione, responsabile Officina del Talento qui su All Music Italia, speaker per Radio Stonata, redattore per Eurofestival News. Un ragazzo multitasking direbbero gli inglesi, poiché non riesco a fare una sola cosa in un solo momento. Sento l’esigenza inconscia di incasinarmi la vita con troppi impegni nel mondo della comunicazione e tutti rigorosamente legati alla musica. Vivo costantemente alle prese con file mp3, video Youtube, status su Facebook, hashtag su Twitter, post nei forum. Ma appena possibile stacco il cervello, butto due cose in valigia e parto alla scoperta del mondo.
segui su: