ELYA: a 23 anni rinasce con MAX PEZZALI, ecco la storia dagli Attika a The Voice (VIDEO)

elya_thevoice

Tra i nomi che si sono distinti nell’esercito di concorrenti dell’edizione 2016 di The Voice troviamo sicuramente il veneto Elya Zambolin. Un volto che ha bucato lo schermo sin dalla sua prima audizione al buio, quando al pianoforte ha presentato una rivisitazione del celebre brano Mondo di Cesare Cremonini, scatenando l’entusiasmo del pubblico e dei 4 coach.

Lo stesso entusiasmo che Max Pezzali ha usato per convincerlo a collaborare con lui, proseguendo in un percorso che siamo certi porterà grandi soddisfazioni ad entrambi.

Oggi ripercorriamo la storia musicale di Elya, che a The Voice arriva dopo una gavetta molto densa a dispetto della giovane età, fatta di esperienze molto importanti e di un primo assaggio di forte visibilità avuto con la partecipazione ad Amici, come frontman della band Attika nella stagione 2014/2015.

Elya è nato 23 anni fa a Monselice, in provincia di Padova, attualmente risulta studente di regia e sceneggiatura, mentre la musica è da sempre lo sfondo della sua vita: studia musica classica fin da bambino, spinto dall’aria che si respirava in una famiglia di artisti: la madre è direttrice di una scuola di musica classica e insegnante di piano, il fratello è violinista, il padre pittore.

The Voice segna di fatto un quarto passaggio cruciale della vita musicale di Elya. Il primo arriva nel 2012, appena due anni dopo aver dato vita agli Attika, il brano Non arrenderti porta agli allora giovanissimi membri della band inattesi riscontri: il video finisce dritto nel circuito di MTv New Generation, oltre a raggiungere la finale del contest Identita’ Film Festival presieduto da Irene Pivetti e moltissimi network radiofonici e televisivi.

ATTIKA – NON ARRENDERTI – VIDEO

Altra tappa essenziale è la partecipazione al Festival Show nel 2013. Una manifestazione nazionale che, grazie al singolo Verde realizzato con la produzione artistica di Roberto Visentin, vede la formazione vincere il circuito nazionale dedicato alle realtà emergenti, ottenendo spazio su palchi di altissimo livello, al fianco di artisti come Arisa, Nomadi, Max Gazze’, Simona Molinari, Serebro, Elen Levon. Tra questi anche Max Pezzali, che incrocia Elya per la prima volta proprio nella tappa veronese del Festival Show e che il destino farà ritrovare a distanza di tempo nella gara di The Voice.

ATTIKA – VERDE – LIVE FESTIVAL SHOW

L’attività degli Attika continua a crescere, arrivando ad una delle vetrine più ambite nel panorama televisvo-musicale: nel 2014 la band entra a far parte della scuola Amici di Maria De Filippi, dove conquistano la simpatia del pubblico arrivando ad un passo dalla fase finale con un’inatteso problema di salute proprio per Elya, che a gennaio 2015 rovinerà la festa portando il gruppo ad abbandonare il programma.

attika_amici

I problemi fortunatamente rientrano e all’esperienza alla corte di Maria de Filippi seguono il rilascio del singolo Come fai e un’intensa attività live.

ATTIKA – COME FAI – VIDEO

Seguono per Elya mesi di transizione, con l’avvio in parallelo di un progetto solista che non si sa ancora se metterà la parola fine sulla storia degli Attika, ma vede il giovane immergersi nella lavorazione del suo primo disco a partire dallo scorso autunno. Un progetto realizzato con la produzione artistica di Roberto Visentin e con la supervisione di Paolo Verlanzi, che forse potremo ascoltare interamente al termine della sua avventura nel talent di Rai2.

Un assaggio dell’indole di Elya in veste solista è arrivato però appena prima che lui entrasse a far parte del cast di The Voice, con il rilascio del suo primo singolo Dottore, accompagnato lo scorso febbraio dalla pubblicazione di un video ufficiale.

ELYA – DOTTORE – VIDEO

Non ci resta che restare in attesa di quello che porterà la personalità di Elya traghettata da Max Pezzali all’interno della gara canora di The Voice, certi che in ogni caso siamo davanti ad un percorso musicale che ci ritroveremo sicuramente ad ascoltare in un immediato futuro.

 

 

 

 

 

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: