CRIFIU: dal Salento è in arrivo “Un estate così” (VIDEO)

Crifiu

È ancora una volta il Salento a presentarci una nuova proposta musicale davvero centrata nel darci il benvenuto nei mesi più caldi dell’anno: si tratta dei Crifiu, band che sceglie Un’estate così per presentare il proprio ritorno al grande pubblico, con un pezzo accompagnato da un video ufficiale online da poche settimane, dove a farla da padrone è il magico scenario offerto dal Salento.

Il ritorno in scena di questa band emergente, dopo i positivi riscontri raccolti con Rock & Raï e Al di là delle nuvole, segnato da Un’estate così, prodotta da Arcangelo Kaba Cavazzuti (già collaboratore di Vasco Rossi, Biagio Antonacci, Modena City Ramblers), che hanno realizzato questo pezzo che segna l’anticipazione del nuovo album che vedrà la luce dopo l’estate.

Un’estate così è accompagnata da un video ufficiale diretto da Gianni De Blasi che sceglie di accompagnarci in un  tour privilegiato tra alcuni scorci che hanno reso ormai il Salento terra universalmente riconosciuta come meravigliosa, scegliendo i vicoli del centro  storico e il litorale di Gallipoli, chiamati ad ospitare i volti della band che impariamo così a conoscere.

 CRIFIU – UN’ESTATE COSÌ – VIDEO

Un brano prodotto da Dilinò e distribuito da Self che racchiude lo stile dei Crifiu, con un suono a cavallo tra l’influenza della world music (sempre più gettonata tra le nuove leve musicali di spessore) e un’attitudine pop ben a fuoco, condensate in questo pezzo che il collettivo musicale racconta con queste parole:

Tra riferimenti letterari alla poesia di Vittorio Bodini, il cantore del Sud, e i suoni e le atmosfere del Mediterraneo, tra pop e world music,  il brano racconta l’estate, quella più bella, quella dell’attesa, quella sognata, tra realtà e immaginazione, quella dell’anima sullo sfondo di un Sud antico e cosmopolita, mediterraneo, luogo interiore e aperto all’altro: “Il Sud ci fu padre / e nostra madre l’Europa” (V. Bodini), in dialogo con il mondo e in un realismo magico tra passato, presente e futuro che ne rappresenta l’identità”.

I Crifiu sono una band salentina formata da Andrea Pasca (voce e percussioni), Luigi De Pauli  (corde e synth), Sandro De Pauli (fiati e programmazioni), Antonio Donadeo (batteria e drum machine) e Valerio Greco (basso elettrico).

La band pubblica nel 2012 il primo album Cuori e confini, promosso con il sostegno di Puglia Sounds e con la produzione artistica di Kaba Cavazzuti. Il raccoglie successo di pubblico e critica nazionali tanto che si provvede ben presto alla sua prima ristampa mentre i Crifiu sono impegnati in un lungo tour.

Il singolo Rock & Raï (con ospite Nandu Popu dei Sud Sound System diventa l’emblema del disco con un videoclip ufficiale, girato tra il Marocco e il Salento, che supera il milione di visualizzazioni.

Nel 2014 è tempo del singolo Al di là delle nuvole, che vede ospiti i BoomdaBash.  Nello stesso anno i Crifiu partono con il loro Al di là delle nuvole Tour calcando il prestigioso palco del Primo Maggio di Roma 2014 guadagnato l’anno prima  aggiudicandosi il primo posto all’1MFestival collaterale al Concertone. Per seguire al meglio l’attività, live e non di questa band emergente, potete collegarvi alla pagina Facebook dei Crifiu (QUI)  o seguire il loro profilo Twitter (QUI).

  Classe 1983, piemontese, su AllMusicItalia per fondere finalmente passione ed esperienze maturate nella musica e nella scrittura, con l’obbiettivo di creare un racconto che possa portare un punto di vista originale su quanto presente nel panorama musicale del nostro paese. Il tutto armato di curiosità, in particolar modo nei confronti dei mille sorprendenti volti offerti dalla musica emergente italiana.
segui su: